Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
clicca, a destra, "Mi piace".

Alessio Barchitta, 70 sfumature di rosso. Settanta strati sovrapposti, da case abbandonate

xxxxxxx

Alessio Barchitta
“38° 6’6.67″ N 15° 12’47.00″ E”
1º Premio scultura –  Premio Nocivelli 2019
www.premionocivelli.it/opera/38°-6667-n-15°-124700-e
www.alessiobarchitta.com
www.instagram.com/alessiobarchitta/

L’opera”38° 6’6.67″ N 15° 12’47.00″ E” fa parte del progetto”coordinate”che conta più di 70 “strappi” originati tra la Sicilia e la Sardegna. Ogni strappo è stato realizzato all’interno di abitazioni in abbandono, edificate in zone soggetto allo spopolamento tra la metà dell’800 e inizi ‘900. Le opere, superfici in silicone, strappano dalle pareti delle case, volta per volta, le varie stratificazioni di intonaci e pitture. Da tali superfici pittoriche emerge un racconto sempre diverso e assolutamente personale, evidenziando un originaria cura per l’ambiente domestico divenuta anonima solo negli ultimi strati, riconducibili all’era degli spostamenti veloci, nella quale la casa delle grandi metropoli diventa un modulo e l’architettura prefabbricata e removibile. Spazi sempre più identici, contenitori sempre più incerti, sgravati dalla nostalgica abitudine del perpetuare. Senza stravolgerli, si ammette e si gioca criticamente con la precarietà insita nel frammento.

Iniziamo con una breve scheda anagrafica, come se leggessimo una carta d’identità. Sotto il profilo della produzione artistica puoi immediatamente specificare il suo orientamento stilistico ed espressivo?

Alessio Barchitta nasce a Barcellona Pozzo di Gotto (Me) il 21/06/1991. Nel 2010 si trasferisce a Milano per intraprendere gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, nel 2014 consegue il diploma accademico di primo livello in Pittura, nel 2017 consegue il diploma accademico di secondo livello in Arti Visive indirizzo Pittura presso la stessa Accademia.
Attualmente vive e lavora tra Milano e Barcellona Pozzo di Gotto.

Per il mio lavoro è complesso parlare di orientamento stilistico, è qualcosa di più vicino “all’attitudine”, a un processo evolutivo che di volta in volta pone l’accento su qualcos’altro, ma sempre legato all’opera antecedente. Probabilmente ne consegue una certa coerenza stilistica, ma non è una cosa alla quale faccio particolarmente attenzione. Sono molto legato ai materiali, alla loro consueta funzionalità e sistemazione, allo stesso modo m’interessa riflettere su luoghi e abitudini.

Sono sempre stato affascinato dal simulacro, storicamente una figura che pretende di valere per una realtà sconosciuta. Quando la realtà ha però ha un nome, un indirizzo e un periodo storico preciso, tentare di raffigurarla è in partenza un fallimento. Molti dei miei lavori non raffigurano proprio nulla, sono l’oggetto in discussione. Recentemente è un aspetto che sto cercando di rieducare, bilanciando riferimenti immediati e concreti con suggestioni immaginifiche.

Partendo dalle motivazioni della giuria sulla tua opera, puoi raccontarci in modo più personale i temi i contenuti della tua opera, descrivendo le modalità operative usate nella sua realizzazione?

L’opera del premio fa parte di una serie che nasce dall’esigenza di mettere in luce uno spazio abitativo, non si tratta di “archeologia”, credo che prima di parlare una lingua sia necessario conoscerne la grammatica, entrare in confidenza con l’argomento e gradualmente rivederne le possibilità espressive con maggiore consapevolezza. In questo caso specifico si parla di “cura” della casa (come la intenderebbe Heidegger), uno spazio abbandonato dopo il secondo dopoguerra, un tempo punto di riferimento per generazioni, oggi rudere come molti altri. Lo “strappo”, tramite le stratificazioni di pittura, racconta dei suoi inquilini e si colloca in un periodo temporale che precede il crollo dell’idea consolidata di “casa”. L’opera, in maniera frammentaria, ricrea la superficie di un muro perdendo le sue caratteristiche strutturali originarie.

Se potessi dare un consigli ad altri giovani artisti che stanno valutando di partecipare ad un concorso quale sarebbe?

Partecipare ad un concorso è sempre un’esperienza formativa, è un’occasione importante per mettere in discussione un’opera a prescindere dai risultati. Consiglio di essere i più chiari possibili nella stesura del testo, per evitare fraintendimenti che potrebbero distogliere i giurati dalle vostre effettive intenzioni. Per il resto nessuna giuria è insindacabile, provate ancora!

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!

Colori ad olio - Quali scegliere? Le risposte nell'articolo

COLORI A OLIO, ecco i più venduti. Approfitta dell'offerta Amazon (vedi i prodotti qui di seguito) attraverso la selezione effettuata dalla nostra redazione, che ha individuato i prodotti migliori ai prezzi più convenienti. Colori a olio: ecco le recensioni:
MAIMERI: Olio puro. Una soluzione di alta qualità. Questo prodotto, infatti è definito puro in quanto il colore non è mescolato con altre sostanze. Si tratta di olio più pigmento e nulla più, se non un minimo apporto di additivi per migliorare la qualità del colore. Caratteristica principale, infatti, è l'attenzione e la fedeltà del colore. Un prodotto studiato per il risultato cromatico migliore possibile. Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Maimeri
 

Maimeri 0398100 - Set Tubi Olio Classico,10 Colori Assortiti. Prezzo: 42 euro (più spese spedizione)

   

Royal Talens: il rinomato brand - fondato nel 1899 e da sempre sinonimo di grandissima qualità - ha presentato  il suo più prestigioso set di pittura ad olio. Se si vuole acquistare o regalare il meglio del meglio ecco l'Edizione 'Excellent' in custodia in legno – Con vernice, tavolozza e pennelli. La vernice ad olio della gamma Rembrandt è realizzata con la più elevata concentrazione possibile di pigmento finemente macinato, con tutte le 24 pitture del set classificate come resistenti per 100 anni alla luce.Clicca qui per visualizzare e acquistare i prodotti Royal Talens

Royal Talens – Scatola con colori ad olio Rembrandt – Edizione 'Excellent' in custodia in legno – Con vernice, tavolozza e pennelli - Acquistala qui

E' possibile acquistare anche un set più accessibile al grande pubblico,  il Royal Talens - Rembrandt Oil Colour Box - Master Gold Edition. Meno colori e meno accessori, ma qualità massima.

Royal Talens - Rembrandt Oil Colour Box - Master Gold Edition - Acquistala qui

  FERRARIO: Van Dyck. Una gamma con uno dei migliori rapporti qualità/prezzo. Ideale per chi è alle prime armi ma, data la qualità del prodotto, molto utilizzata anche dagli esperti del settore. Purezza, intensità delle tinte e impasto untuoso sono  le caratteristiche principali.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Ferrario     OLD HOLLAND: un prodotto per puristi. Old Holland produce ancor oggi i suoi colori utilizzando le tecniche e le formule tradizionali. Uno dei marchi più ricercati dagli artisti fin dalla nascita della pittura ad olio. Il prezzo non è certamente adatto alle tasche di tutti ma si tratta pur  sempre della "Ferrari" dei colori ad olio.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Old Holland

Old Holland: Colori - Qui trovi una selezione di colori a olio

WILLIAMSBURG: una linea e un prodotto che si fregia di essere stato creato dagli artisti stessi, per la migliore resa possibile. Ogni tonalità risulterà diversa nell'impasto, che può essere più o meno granuloso o più o meno oleoso, in quanto appositamente studiata per la resa cromatica migliore Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Williamsburg

Williamsburg olio Signature colori Set - Prezzo: EUR 63,70 + EUR 11,77 di spedizione

WINSOR & NEWTON:  la giusta via di mezzo. Il prezzo è alla portata e la qualità offerta è sicuramente di medio/alto livello. E' la linea Winsor & Newton, utilizzata dalle accademia. Buona  qualità dei colori, ad un prezzo abbordabile Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori WINSOR & NEWTON

Winsor & Newton Winton Oil Assortimento 10 Tubi 37 ml Assortiti - Prezzo consigliato: EUR 51,30 Prezzo OFFERTA: EUR 43,90 | Spedizione 1 giorno Risparmi: EUR 7,40 (14%) Tutti i prezzi includono l'IVA.

REGALA UN KIT DI PITTURA: abbiamo selezionato - nella griglia che proproniamo qui di seguito - i prodotti più interessanti in rapporto qualità/prezzo proposti dal web.