Press "Enter" to skip to content
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

All’asta a Londra L’empire des lumières di Magritte, uno dei capolavori-icona del Novecento

Condividi:

Seguici su Facebook e metti Mi Piace alla pagina di Stile Arte:

«Nell’Impero delle luci” ho rappresentato due idee diverse, vale a dire un paesaggio notturno e un cielo come lo vediamo di giorno. Il paesaggio fa pensare alla notte e il cielo al giorno. Trovo che questa contemporaneità di giorno e notte abbia la forza di sorprendere e di incantare. Chiamo questa forza poesia» disse René Magritte (1898-1967), parlando di questa immagine simbolo del pensiero surrealista e del Novecento.

Guidata da L’empire des lumières, capolavoro di René Magritte del 1961 – stimato 52 milioni di euro -, la Modern & Contemporary Evening Sale di Sotheby’s che si concluderà a Londra, il 2 marzo 2022, con l’asta delle 19,30 racchiude oltre un secolo di produzione artistica pionieristica. A partire dalle innovazioni degli impressionisti, le opere di questa vendita attraversano i maggiori movimenti artistici del XX secolo, spaziando dal Cubismo, al Futurismo, al Surrealismo, all’Espressionismo Astratto e alla Pop Art.
blank
L’impero delle luci (in francese: L’Empire des lumières) è un tema ripetuto dall’artista. Tra le più note versioni figurano la prima – 1949 – un’altra conservata nella collezione Peggy Guggenheim di Venezia, un’altra ancora, del 1954, che si trova a Bruxelles nel Museo reale delle belle arti del Belgio. La prima versione, quella del 1949, è stata venduta recentemente a New York da Christie’s.

La versione all’asta, ora da Sotheby’s. fu dipinta da Magritte per la sua musa Anne Marie Gillion Crowet, figlia del mecenate e amico Pierre Crowet. L’opera misura 114 cm per 146 cm ed ha dimensioni maggiori rispetto alle altre.
Nell’ambito dell’Impero delle luci l’artista si era ispirato alle opere di John Atkinson Grimshaw, un pittore inglese di epoca vittoriana, che aveva dipinto diverse vedute urbane al tramonto.

blank

Il dipinto ben rappresenta il taglio che Magritte diede alla propria ricerca. Il sogno – osservato dal suo punto di vista – è materiale onirico soprattutto dolce e poetico e, in genere, è lontano dalla dimensione inquietante dell’incubo deformato che troviamo nella produzione di altri surrealisti. Magritte è l’attimo sospeso ed eterno, nel quale appaino le strutture portanti dell’Essere.

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!