Press "Enter" to skip to content

Posts published in “Arte Eros”

Marcantonio Raimondi. Quotazioni e storia dell’incisore che andò in prigione per oscenità

Intorno al 1524 , Marcantonio fu brevemente incarcerato da papa Clemente VII per la produzione di stampe erotiche, I Modi, tratti dai disegni di Giulio Romano e successivamente completate dai sonetti dell'Aretino. Marcantonio Raimondi trascorse  il periodo di formazione  nelle botteghe di Francesco Squarcione e di Francesco Raibolini , detto il Francia. La sua prima produzione datata, completata nel 1505 , illustra la storia di Piramo e Tisbe .Non interruppe comunque l'attività artigianale. Fu infatti uno specialista nella realizzazione del niello, cioè quell'incisione nell'oro nell'argento, che viene resa evidente con il riempimento del tracciato, attraverso materiale nero

Un corpo da pesare, dagli uomini-Dei agli uomini-Nulla

La pittura erotica consente di comprendere la concezione preponderante d’ogni epoca rispetto al valore dell’uomo e della donna. Per questo il Rinascimento considerò l’accoppiamento umano come un’immagine delle congiunzioni divine. E il Novecento nichilista ridusse il sesso a un gioco di violenze chimiche

Stampare con le natiche. L’artista americana Liz Wierzbicki, nel filmato

Risalente, in modo più diffuso, agli anni Sessanta e alle avanguardie di body art, il body-print - stampa con il corpo - è stato praticato in numerose performance. L'artista americana Liz Wierzbicki ne dà la propria versione rossa in Love me, not (after Cheryl Donegan's KMRIA), nella quale cita, appunto un noto filmato in cui l'importante collega Cheryl Donegan esegue stampe con le natiche, utilizzando il colore verde

I quadri con impronte. Colorare l’area inguine e stampare. Il video

La procedura è semplice. Le ragazze dipingono con acrilico una stoffa, assorbendo il colore sul cuscinetto delle parti intime, che assumono la funzione di timbro, e successivamente imprimono le proprie forme segrete su un foglio o su un rettangolo di tela, sul quale, in precedenza era stato campito un altro colore. Quindi le modelle-pittrici si sdraiano e, con il peso del corpo, trasferiscono la forma al supporto

Axel e il corpo femminile. Le aureole che s'espandono sul nudo

Fotografo francese, Axel teorizza un aspetto importante nelle fotografie di nudo. Egli spiega che non si tratta di consumazione dell'idea di una donna oggetto; si ribella alle indignazioni del mondo femminista e post-femminista Riporta il canto del nudo femminile a una dimensione sacrale. E' per questo, argomenta, che le immagini di nudo devo essere sensuali senza creare desiderio sessuale

Tono Stano – Sensi

Raffinato e sensuale fotografo slovacco, in grado di interagire con i neuroni-specchio dello spettatore e di trasferire suggestioni intense, Tono Stano nasce nel 1960 a Zlaté Moravce. Frequenta, tra il 1975 e il 1979 la scuola di Arti applicate di Praga - equivalente a un nostro liceo artistico - poi passa alla scuola di cinema, fotografia e televisione di Praga. E' in questo periodo che osserva con grande interesse la body art, in cui il corpo risulta veicolo espressivo