Home / Arte Eros (pagina 46)

Arte Eros

Un’antologia di pittura erotica, scultura erotica, foto di nudo artistico, disegni con tema sessuale dagli albori della civiltà, fino al contemporaneo. Alla fine di questa pagina troverai dei numeri che ti permetteranno di proseguire a sfogliare la raccolta. Letto un saggio, se vuoi, torna indietro con la freccia in alto a sinistra, sul tuo computer, e leggine un altro. La raccolta si accresce quotidianamente di nuovi apporti e pertanto si configura come una sorta di app gratuita dedicata alla pittura erotica, all’arte erotica, ai disegni pornografici del Cinquecento, Seicento, Settecento, Ottocento e dei nostri giorni. La rubrica è offerta dal quotidiano on line Stile arte, all’interno di numerosi altri studi dedicati alla cultura visiva Gira agli amici questo indirizzo. E se c’è qualcosa che ti piace, taggalo sulla tua bacheca di facebook

Harem e antichi postriboli nell’arte

Parente ricco e nobile del postribolo - del quale la popolazione maschile ottocentesca erra assidua frequentatrice - l'harem costituiva un sogno di più alta cifra semantica e onirica. Fu per questi rinvii numerosi nell'immaginario e per il sogno malcelato del maschio occidentale di avere a disposizione più donne contemporaneamente soggiacenti ai suoi desideri, che la pittura esplorò, con pura immaginazione, i luoghi chiusi dei sovrani orientali, accrescendoli di decorazioni, orpelli e di donne

Leggi Articolo »

Jean Cocteau pittore – Disegni erotici

Arte erotica, pittura erotica, disegni erotici, erotismo nell’arte, disegni erotici, quadri erotici, stampe erotiche, il sesso nell’arte PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, SUBITO QUI A DESTRA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995 ACCEDI GRATUITAMENTE, CLICCANDO SUL LINK, ...

Leggi Articolo »

Fotografia mimetica senza photoshop – Dov’è la modella nuda in questa foto? E le altre? Il video

Per diversi anni di anni, i fotografi Uwe Schmida e Laila Pregizer si sono dedicati all'integrazione di modelli nudi nei paesaggi. Il loro lavoro invita lo spettatore a vedere la figura umana come parte della natura. Le immagini non sono create con photoshop, ma sono scatti reali. Le modelle vengono infatti dipinte da due body painter. Jörg Düsterwald e Léonie Gené

Leggi Articolo »

Dalì sex show

Dalla paura ossessiva per il corpo femminile dell’età dell’adolescenza all’ostentazione voyeuristica dell’estrema vecchiaia. La produzione erotica del pittore spagnolo tra psicoanalisi, provocazione e assai meno nobili finalità commerciali

Leggi Articolo »

Quando Ingres ispirava i sogni proibiti della buona società borghese

Il dipinto dà una visione di un gineceo poco vicina al vero, trasformandolo in un luogo idealizzato in magnifiche schiave che si radunano con l’unica preoccupazione di soddisfare il piacere del padrone. In realtà il termine “harem” indica semplicemente lo spazio in cui si svolge la vita familiare. Tutto nasceva da un imprintin sessuale legato alla scelta della "schiava" nei postriboli. L'iniziazione all'eros avveniva purtroppo, per molti, nelle "case chiuse" che riecheggiano nelle fantasiose rappresentazioni degli harem orientali

Leggi Articolo »