Disegnare e dipingere animali

Come disegnare e dipingere uno spaniel

  Prima di iniziare la lezione, sveliamo un segreto che molti pittori tengono nascosto, quello relativo al disegno. E’ certo possibile copiare a mano libera una fotografia o, ancor più faticoso, un soggetto fermo davanti a noi; ma per quanto il disegnatore sia abile, incontrerà diverse difficoltà, legate soprattutto alle proporzione di ogni parte con il tutto. Per ovviare questo problema, ...

Leggi Articolo »

Disegnare un lupo magnifico – Tutorial, storia e consigli

Il realismo, al di là di spiccate capacità di alcuni, nel trarre ad occhio, dalla realtà, il soggetto, ha richiesto, molto spesso, la conoscenza di alcuni trucchi del mestiere. In antico, ad esempio, molte figure venivano realizzate di profilo. Tutto si complicò quando i ritratti di profilo dovettero essere superati, per maggior realismo, da riprese frontali o di tre quarti. In quel caso si ricorse a lenti o a camere ottiche o, più semplicemente, a vetri sui quali era possibile trasferire i principali punti del volto. Oggi è possibile aggirare più facilmente l'ostacolo, con sistemi rapidi, sicuri e per nulla costosi

Leggi Articolo »

Disegnare un lupo magnifico – Tutorial, storia e consigli

Il realismo, al di là di spiccate capacità di alcuni, nel trarre ad occhio, dalla realtà, il soggetto, ha richiesto, molto spesso, la conoscenza di alcuni trucchi del mestiere. In antico, ad esempio, molte figure venivano realizzate di profilo. Tutto si complicò quando i ritratti di profilo dovettero essere superati, per maggior realismo, da riprese frontali o di tre quarti. In quel caso si ricorse a lenti o a camere ottiche o, più semplicemente, a vetri sui quali era possibile trasferire i principali punti del volto. Oggi è possibile aggirare più facilmente l'ostacolo, con sistemi rapidi, sicuri e per nulla costosi

Leggi Articolo »

Disegnare un cane – Un perfetto Golden retriever (e vi sveliamo il trucco). Il video tutorial

Il realismo, al di là di spiccate capacità di alcuni, nel trarre ad occhio, dalla realtà, il soggetto, ha richiesto, molto spesso, la conoscenza di alcuni trucchi del mestiere. In antico, ad esempio, molte figure venivano realizzate di profilo. Tutto si complicò quando i ritratti di profilo dovettero essere superati, per maggior realismo, da riprese frontali o di tre quarti. In quel caso si ricorse a lenti o a camere ottiche o, più semplicemente, a vetri sui quali era possibile trasferire i principali punti del volto. Oggi è possibile aggirare più facilmente l'ostacolo, con sistemi rapidi, sicuri e per nulla costosi

Leggi Articolo »

Dipingere un cavallo. Video tutorial

Non vogliamo, forzatamente, che voi diveniate artisti figurativi. Ma il confronto di studio con le tecniche del realismo risulta importantissimo nella formazione iniziale o permanente che sia. Non c'è nulla, nel campo della pittura ottica tradizionale che non accenda un'idea, magari affinchè sia trascendesa. La conoscenza del gesto tecnico equivale, in poesia, alla conoscenza di qualche parola. La letteratura ci insegna proprio a considerare che lo spontaneismo può produrre qualche fiamma molto luminosa, ma limitatissima nel tempo. E veniamo allo spunto di oggi: alleniamoci, anche solo osservando la mano dell'artista, sul muso di un bel cavallo di profilo. Piccolo segreto: il pittore ha già tracciato un disegno. Noi possiamo realizzarlo a mano libera o fermando il filmato all'inizio, stampando il disegno. Poi, se va bene delle dimensioni ottenute, lo ritagliamo ai bordi e, come una sagoma, passiamo una matita ai suoi bordi ricavandone la forma sulla tela o sul cartone che abbiamo scelto per la nostra opera. Se invece lo vogliamo ingrandire, senza far fatica, fotocopieremo il foglio con l'ingrandimento che preferiamo. Ritagliamo il foglio lumgo la silhoutte del nostro simpatico e nobile modello

Leggi Articolo »

Come disegnare così un cucciolo di Golden Retriever. Il video, la tecnica, i prodotti

Heather-Rooney è una disegnatrice di fama mondiale, che tanto deve alla propria tecnica, tanto a internet. Heather offre un approccio sentimentale alla realtà, proprio negli anni in cui soltanto il male sembra fare notizia. Ma, come ben sappiamo, non è così. Ed ecco personaggi celebri o gli affetti di casa. Come questo splendido cucciolo, Sierra, un Golden retriever, quando aveva otto mesi. "Dopo il primo ritratto disegnato nella mia classe del liceo artistico, mi si sono affezionata alla sfida del disegno fotorealistico e iperrealista per la meticolosa attenzione al dettaglio che richiede. L'impegno elevato mi ha indotto a continuare la mia ricerca tecnica e a migliorare gli esiti delle opere"."Al college - prosegue la disegnatrice - ho trascorso la maggior parte del mio tempo libero disegnando ritratti con la matita colorata. Essendo divenuta poi grande nell'era dei social media in crescita, ho deciso di condividere i miei lavori. Oggi i miei video superano 1 milione di visualizzazioni e ho 1 milione di abbonati

Leggi Articolo »

Pastore tedesco o cane lupo, disegnare e colorare – Video tutorial

Prima di iniziare la lezione, sveliamo un segreto che molti pittori tengono nascosto, quello relativo al disegno. E' certo possibile copiare a mano libera una fotografia o, ancor più faticoso, un soggetto fermo davanti a noi; ma per quanto il disegnatore sia abile, incontrerà diverse difficoltà, legate soprattutto alle proporzione di ogni parte con il tutto. Per ovviare questo problema, molti pittori iperrealisti, agiscono con una fotocopia della fotografia. Ne cospargono di colore il retro, poi ricalcano la linee principali del disegno sulla tela dove realizzeranno il quadro; poichè, dall'altro verso il foglio è colorato, il lavoro di ricalco porta sulla tela o sul foglio un disegno perfetto

Leggi Articolo »

Gli orsi bianchi crescono docili, sotto piccoli colpi di pennello – Video

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, SUBITO QUI A DESTRA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995   https://

Leggi Articolo »

Come venivano realizzate le anamorfosi? Ecco il segreto dei pittori antichi

Quando il foglio veniva messo di sbieco, il disegno tratteggiato dalla luce si allungava a dismisura sul muro. A questo punto il pittore si avvicinava alla parete e, con un carboncino o una punta, ricalcava la proiezione luminosa, imprimendo sul muro le linee anamorfiche. Il disegno scorciato appariva così allungato da risultare incomprensibile a una vista frontale. Il pittore colorava poi il volto stesso e, per mascherare ulteriormente la fisionomia, dipingeva frontalmente piccoli cespugli, animali, oggetti che avevano il compito di creare un paesaggio apparente

Leggi Articolo »

Disegnare e dipingere un serpente tridimensionale. Il video della “nascita” della biscia

Un gioco di virtuosismo tecnico delinea e dipinge questo colubro nero cuoio, dotato di anelli cromatici rossi, anseggiante, snodato, con le spire sovrapposte. Tutto inizia dal disegno accurato, nel corso del quale sono già previste alcune deformazioni prospettiche che consentirann di massimizzare l'effetto tridimensionale. Il gioco è completato da una buona sfumatura delle ombre virtuali del corpo del rettile e dal lavoro di ritaglio che il pittore compie, per poter orientare il colubro affinchè sia collocato nel puntio di massimo effetto di rilievo.

Leggi Articolo »