Illusioni ottiche nell’arte

Victor Vasarely quotazioni gratis

Passando ad una sempre nuova e più consapevole percezione dello spazio, Vasarely inizia a mettere a fuoco l’urgenza di superare i limiti fisici della tela, creando una visione capace di coinvolgere lo spettatore in prima persona nella definizione del rapporto tra ciò che è rappresentato e ciò che viene percepito. Incomincia uno sforzo di grande rielaborazione prospettica, in cui tutto si disarticola, nel quale si confondono i limiti tra prospettiva e assonometria: prendono forma, allora, rigorose astrazioni con linee rette e ondulate, prima utilizzando soltanto il contrasto tra bianco e nero, in un secondo momento affidando un ruolo sempre più importante al colore

Leggi Articolo »

Disegnare con i bambini quando piove. La porta e la scala con effetti 3D. Video tutorial

I giochi prospettici sono abbastanza semplici da realizzare e spesso costituiscono un momento di convergenza piacevole, nelle giornate di noia o di riposo forzato, per interagire con i nostri bambini o ragazzini. Gli effetti che si ottengono sono sorprendenti e e queste tecniche, una volta apprese, non si dimenticano più e, per i più piccoli, possono costituire una forma per avvicinarsi al disegno e stupire gli amici.

Leggi Articolo »

Come realizzare facilmente questo impressionante disegno. Il video

Di grande effetto è questo gioco anamorfico che consente di raggiungere rapidamente ottimi risultati, con una matita, un pennarello, una squadra e un lieve ritaglio. Otterremo l'illusione prospettica che vediamo nella fotografia e che potremo vedere sviluppare con rapidità e sicurezza dal giovane disegnatore del filmato. Per completare l'effetto impressionante del disegno, sono stati collocati oggetti veri sui falsi gradoni dello ziqqurat

Leggi Articolo »

Come venivano realizzate le anamorfosi? Ecco il segreto dei pittori antichi

Quando il foglio veniva messo di sbieco, il disegno tratteggiato dalla luce si allungava a dismisura sul muro. A questo punto il pittore si avvicinava alla parete e, con un carboncino o una punta, ricalcava la proiezione luminosa, imprimendo sul muro le linee anamorfiche. Il disegno scorciato appariva così allungato da risultare incomprensibile a una vista frontale. Il pittore colorava poi il volto stesso e, per mascherare ulteriormente la fisionomia, dipingeva frontalmente piccoli cespugli, animali, oggetti che avevano il compito di creare un paesaggio apparente

Leggi Articolo »

Come disegnare un impressionante coccodrillo tridimensionale?

L'operazione non è particolarmente difficile, seguendo il video, poco sotto, e seguendo passo dopo passo il disegnatore. Ma come poter dare l'effetto sorprendente del muso che pare innalzarsi nel vuoto, staccandosi dalla carta? Una volta imparata la tecnica, sarà poi piuttosto facile, con un foglio, sorprendere amici e bambini, di fronte a un effetto ottico di semplice anamorfosi che si impone per suggestione e bellezza. Un effetto che sta alla base delle grandi illusioni prospettiche, utilizzate dai grandi artisti del passato o dai pittori di strada

Leggi Articolo »