Lezioni di pittura on line gratis

Come nasceva una miniatura, da cosa deriva il nome e a che serviva il cerume degli orecchi

Il nome deriva dall’abitudine di utilizzare il rosso minio per colorare le lettere iniziali di un capitolo mentre i francesi usavano il termine enluminure, dar luce, nome ispirato dalla brillantezza donata dalle lamine d’oro e d’argento. Ben presto dalle lettere si passa alle immagini. Un codex, il De arte illuminandi, illustra le diverse fasi che portano alla nascita della miniatura. Un processo difficile che prevede un lavoro a molti livelli

Leggi Articolo »

Come disegnare e dipingere uno spaniel

  Prima di iniziare la lezione, sveliamo un segreto che molti pittori tengono nascosto, quello relativo al disegno. E’ certo possibile copiare a mano libera una fotografia o, ancor più faticoso, un soggetto fermo davanti a noi; ma per quanto il disegnatore sia abile, incontrerà diverse difficoltà, legate soprattutto alle proporzione di ogni parte con il tutto. Per ovviare questo problema, ...

Leggi Articolo »

Disegnare un lupo magnifico – Tutorial, storia e consigli

Il realismo, al di là di spiccate capacità di alcuni, nel trarre ad occhio, dalla realtà, il soggetto, ha richiesto, molto spesso, la conoscenza di alcuni trucchi del mestiere. In antico, ad esempio, molte figure venivano realizzate di profilo. Tutto si complicò quando i ritratti di profilo dovettero essere superati, per maggior realismo, da riprese frontali o di tre quarti. In quel caso si ricorse a lenti o a camere ottiche o, più semplicemente, a vetri sui quali era possibile trasferire i principali punti del volto. Oggi è possibile aggirare più facilmente l'ostacolo, con sistemi rapidi, sicuri e per nulla costosi

Leggi Articolo »

Disegnare un lupo magnifico – Tutorial, storia e consigli

Il realismo, al di là di spiccate capacità di alcuni, nel trarre ad occhio, dalla realtà, il soggetto, ha richiesto, molto spesso, la conoscenza di alcuni trucchi del mestiere. In antico, ad esempio, molte figure venivano realizzate di profilo. Tutto si complicò quando i ritratti di profilo dovettero essere superati, per maggior realismo, da riprese frontali o di tre quarti. In quel caso si ricorse a lenti o a camere ottiche o, più semplicemente, a vetri sui quali era possibile trasferire i principali punti del volto. Oggi è possibile aggirare più facilmente l'ostacolo, con sistemi rapidi, sicuri e per nulla costosi

Leggi Articolo »

Disegnare un cane – Un perfetto Golden retriever (e vi sveliamo il trucco). Il video tutorial

Il realismo, al di là di spiccate capacità di alcuni, nel trarre ad occhio, dalla realtà, il soggetto, ha richiesto, molto spesso, la conoscenza di alcuni trucchi del mestiere. In antico, ad esempio, molte figure venivano realizzate di profilo. Tutto si complicò quando i ritratti di profilo dovettero essere superati, per maggior realismo, da riprese frontali o di tre quarti. In quel caso si ricorse a lenti o a camere ottiche o, più semplicemente, a vetri sui quali era possibile trasferire i principali punti del volto. Oggi è possibile aggirare più facilmente l'ostacolo, con sistemi rapidi, sicuri e per nulla costosi

Leggi Articolo »

Disegnare dipingere castagne, tutorial

Qui l'autore, per raggiungere rapidamente risultati iperrealisti usa una tecnica mista, che unisce la pittura al disegno, con l'utilizzo di pennelli, pennarelli e matite.Comunque sia, se dovessimo seguire con attenzione gli elementi basilari di tipo cromatico che vedremo nel filmato, saremmo in grado anche di dipingerle totalmente ad olio, ad acrilico o totalmente con matite morbide. Sconsigliamo sempre la tempera tradizionale, quando l'obiettivo si quello di raggiungere esiti di realismo o di iperrealismo

Leggi Articolo »

Stampare con le natiche. L’artista americana Liz Wierzbicki, nel filmato

Risalente, in modo più diffuso, agli anni Sessanta e alle avanguardie di body art, il body-print - stampa con il corpo - è stato praticato in numerose performance. L'artista americana Liz Wierzbicki ne dà la propria versione rossa in Love me, not (after Cheryl Donegan's KMRIA), nella quale cita, appunto un noto filmato in cui l'importante collega Cheryl Donegan esegue stampe con le natiche, utilizzando il colore verde

Leggi Articolo »

Dipingere un cavallo. Video tutorial

Non vogliamo, forzatamente, che voi diveniate artisti figurativi. Ma il confronto di studio con le tecniche del realismo risulta importantissimo nella formazione iniziale o permanente che sia. Non c'è nulla, nel campo della pittura ottica tradizionale che non accenda un'idea, magari affinchè sia trascendesa. La conoscenza del gesto tecnico equivale, in poesia, alla conoscenza di qualche parola. La letteratura ci insegna proprio a considerare che lo spontaneismo può produrre qualche fiamma molto luminosa, ma limitatissima nel tempo. E veniamo allo spunto di oggi: alleniamoci, anche solo osservando la mano dell'artista, sul muso di un bel cavallo di profilo. Piccolo segreto: il pittore ha già tracciato un disegno. Noi possiamo realizzarlo a mano libera o fermando il filmato all'inizio, stampando il disegno. Poi, se va bene delle dimensioni ottenute, lo ritagliamo ai bordi e, come una sagoma, passiamo una matita ai suoi bordi ricavandone la forma sulla tela o sul cartone che abbiamo scelto per la nostra opera. Se invece lo vogliamo ingrandire, senza far fatica, fotocopieremo il foglio con l'ingrandimento che preferiamo. Ritagliamo il foglio lumgo la silhoutte del nostro simpatico e nobile modello

Leggi Articolo »

Come disegnare e dipingere un pomodoro perfettamente. Video tutorial

Se un aspirante artista dovesse seguirci quotidianamente, realizzando un piccolo quadro per ogni post proposto, in pochi mesi potrebbe avere una padronanza assoluta delle tecniche di pittura per ogni oggetto o soggetto. Questo che sembra un metodo nuovo - imparare singoli lemmi pittorici, per poi accostarli, quando si ha padronanza del mezzo tecnico - è stato, in realtà, centrale nella didattica antica. Ciò non significa che poi si debba intraprendere una via realista o iperrealista. Una volta imparate le tecniche, è possibile rendere i nostri "lemmi pittorici" meno realisti o più sentetici o o astratti. Sarà facile trovare la propria cifra stilistica eideare composizioni

Leggi Articolo »