Press "Enter" to skip to content

Posts published in “Metal detector le scoperte”

Il Museo acquista la spilla romana trovata in un campo arato da un appassionato di metal detector

"Era l'ultimo campo del fine settimana ed era stato arato pesantemente, quindi non avevo molte speranze di trovare qualcosa. Puoi immaginare la mia sorpresa quando il mio rilevatore ha iniziato a ronzare. Circa otto pollici più giù ho trovato qualcosa incrostato nel fango. All'inizio ho pensato che fosse un pezzo di un vecchio letto di metallo, ma mentre l'ho pulito. Eccola lì: una spilla di cavallo. Stavo tremando. Ho già trovato cose come monete, ma mai niente di simile . Assolutamente fantastico!"

Pensionato con metal detector trova in un campo anello d’oro della famiglia dello sceriffo di Nottingham

Graham, che si occupa di metal detector da 10 anni, ha dichiarato: “Stavamo cercando in due campi. Altri rilevatori continuavano a trovare monete martellate ma io non avevo trovato nulla. Poi all'improvviso ho ricevuto un segnale. Ho scavato una zolla di terra che resisteva, compatta. Infine si è spezzata e ho visto brillare l'anello d'oro".

Bambino di 10 anni trova con metal detector un sigillo medievale. Il pezzo venduto a 4700 euro

In 10 minuti, camminando in un campo, non lontano dal punto in cui avevano parcheggiato le auto. ha ricevuto il segnale, chiaro e intenso. L'oggetto metallico era sepolto a una dozzina di centimetri di profondità e probabilmente, nel tempo, era stato spostato più volte durante le arature. Il sigillo ovale recuperato da Paul - che rappresenta la Vergine con il Bambino - è stato datato ai primi decenni del XIII secolo.

Un “leopardo” d’oro medievale trovato con metal detector in un campo arato va all’asta. Valore: 169mila euro

La ricerca era avvenuta tra le zolle di un campo arato. L'uomo che ha trovato la preziosa moneta ha segnalato la scoperta all'autorità. Ora la vende all'asta, con tutte le autorizzazioni. Metà dell'introito sarà suo, l'altra metà del proprietario del campo