Press "Enter" to skip to content

Articoli pubblicati in “News”

Tortore e colombe, il significato nell’arte tra fedeltà e lussuria

Fu probabilmente per questo trasporto inizialmente eccessivo, per la grande fecondità delle coppie, che andava però prendendo altre strade, secondo le frecce dell'incostanza, che esse furono attributo d'Amore e Venere. Nelle illustrazioni erotiche del Settecento e dell'Ottocento le candide colombe rappresentaronol'esempio dell'esuberanza sessuale di coppia, e il loro candore a la loro bellezza pareva accendere un comportamento imitativo, in cui il furore della passione risultava più forte dell'amore

Allegre uova bollite con coloranti naturali. Da mangiare poi a pasquetta. Come produrle

La decorazione delle vere uova, fa parte della tradizione di Pasqua, ma quest'anno va di grande moda la colorazione con prodotti commestibili, affinchè, i nostri piccoli capolavori, possano poi essere consumati nel giorno di Pasquetta, durante il tradizionale pic-nic. Per ottenere bei colori è possibile utilizzare ciò che abbiamo in casa, senza dover ricorrere a procedure complesse. Il filmato ci spiega come

Questo Basquiat all’asta. Stima? Tra i 35 e i 50 milioni di dollari. Perché questo valore stratosferico?

Un quadro contro i bianchi e contro la cultura europea. Una revisione dell'anatomia umana contro banchieri, collezionisti, promotori di ogni Rinascimento sovvenzionato. Ma anche contro la topografia anatomica della scienza medica e medicea,. Come Asclepio, Basquiat sogna la divinizzazione di sé, esponente del mondo antagonista di matrice culturale non europea

L’amore di Leonardo per Caterina. Chi fu davvero la misteriosa donna evocata dalla fiction Tv

In un appunto del Codice Atlantico, forse un abbozzo di lettera che Leonardo scrisse in una data imprecisata tra il 1473 ed il 1487/88 e comunque anteriore al luglio del 1493, leggiamo:" dimmi chome le chose passano di cosstà e ssappimi dire se la Chaterina vuole fare". Nel Codice Forster III, Leonardo vergava una breve annotazione "a dì 16 di luglio Catelina venne a dì 16 di luglio 1493"

“E’ di Raffaello!”. Commissione attribuisce l’opera al maestro. L’origine misteriosa dello strappo

Il frammento oggi sottoposto ad indagine aveva suscitato, nel passato più di una perplessità , non per la qualità pittorica - eccelsa - ma poichè esso si presentava perfettamente composto, secondo una consolidata modalità di ricostruzione e impaginazione dei lacerti nelle copie antiquarie realizzate dai pittori romani alla fine del Settecento e agli inizi dell'Ottocento, con tecniche antiche

Premo le mie labbra sulle tue…. Lettera d’amore del 1941 recuperata da cargo a 4mila metri di profondità

Era negli abissi marini, tra sacchi postali che, tenendola compressa, l'hanno salvata. E' il destino di una lettera d'amore che un soldato americano - in missione nel Kazakistan, nel 1941 - aveva inviato al suo grande amore, una donna di come Iris. Un sottomarino tedesco aveva intercettato il cargo postale al largo delle coste irlandesi e l'aveva affondato 16 febbraio 1941

Perché costa così “poco”? Venduto a 13 milioni il Van Gogh parigino. Van Gogh meno di Banksy

E' interessante notare che pochi giorni prima dell'asta di Van Gogh, un Banksy, a noi contemporaneo - per quanto venduto per finanziare gli operatori sanitari inglesi - è andato a circa 20 milioni di euro. Per non parlare di un'opera di arte digitale, che nei giorni scorsi, ha fatto registrare un record (70milioni di euro circa). Perchè più di un Van Gogh? Le leggi del mercato dell'arte

Si portò nella tomba orecchini d’oro e la poltrona d’ufficio. Uomo o donna romana? La scoperta

Fa discutere il ritrovamento di un sepoltura romana avvenuto a Epagny-Metz-Tessy, non distante da Annecy, nell'alta Savoia (Francia). La compresenza, nella stessa sepoltura ad incinerazione di un paio di orecchini d'oro e di una sedia curule (una poltroncina chiudibile che veniva utilizzata da uomini di Stato e, successivamente, si diffuse nel mondo aristocratico) ha creato un dibattito sull'identità di genere - maschio o femmina - del personaggio romano che fu sepolto con un ricco corredo

#Dantedì | Com’era il volto di Dante? Quale il ritratto più fedele? Verso la realtà descrittiva delle fonti

Nadia Scardeoni: "Il “ritratto morale” di Bruni e l’immagine di Dante, 25enne a cavallo, in prima fila a Campaldino, hanno bucato il mio schermo mentale rivoluzionando totalmente il mio immaginario in rapporto alla sua persona suscitando una ricerca sul suo “ritratto” più veritiero, che ho identificato nel Dante del Bargello, per il quale ho avvalorato la mano di Giotto in virtù di una scoperta straordinaria, evidentissima nella Cappella degli Scrovegni a Padova

Guaritissima e scandalosa, torna Paolina di Canova. In mostra genesi e storia di un capolavoro. Le curiosità

Un viaggio che permette di conoscere approfonditamente la genesi della splendida statua che rappresenta, come Venere vincitrice, la sorella di Napoleone. Disegni, statue e tante preziose testimonianze caratterizzano l'allestimento, oltre che la matrice in gesso che servì per cavare la statua definitiva, in marmo, oggi a Roma. Recentemente il gesso è stato danneggiato involontariamente da un visitatore e restaurato