News

Aggiudicato a 420mila euro il doppio disegno di Mantegna

La carta presenta due bozzetti per un Compianto e una Pietà. Prima il confronto con le opere grafiche di Mantegna conservate a Brescia, poi l'expertise di uno studioso londinese. L'opera è stata aggiudicata a un collezionista italiano. Facile l'attibuzione poichè il foglio - appartenente, in origine a un taccuino - è identico a quello conservato alla Pinacoteca Tosio Martinengo. Nell'articolo, il catalogo elettronico dell'asta

Leggi Articolo »

Come nasceva una miniatura, da cosa deriva il nome e a che serviva il cerume degli orecchi

Il nome deriva dall’abitudine di utilizzare il rosso minio per colorare le lettere iniziali di un capitolo mentre i francesi usavano il termine enluminure, dar luce, nome ispirato dalla brillantezza donata dalle lamine d’oro e d’argento. Ben presto dalle lettere si passa alle immagini. Un codex, il De arte illuminandi, illustra le diverse fasi che portano alla nascita della miniatura. Un processo difficile che prevede un lavoro a molti livelli

Leggi Articolo »

A Roma, dal 14 novembre, Modigliani Soutine e gli artisti maledetti

Marc Restellini: “Questi spiriti tormentati si esprimono in una pittura che si nutre di disperazione. In definitiva, la loro arte non è polacca, bulgara, russa, italiana o francese, ma assolutamente originale; semplicemente, è a Parigi che tutti hanno trovato i mezzi espressivi che meglio traducevano la visione, la sensualità e i sogni propri a ciascuno di loro”.

Leggi Articolo »