News

Giorgio Maria Griffa

Attraverso gli acquerelli di Griffa, sorprendenti emblemi di quell’arte cara agli inglesi e, insieme, “viaggio che si ricompie, descrizione del dettaglio, molti piccoli e grandi segni di colore, ciascuno investito di responsabilità informative, indelebili per quanto è in loro potere, intrisi di ricordi anche se diluiti con l’acqua”

Leggi Articolo »

Disegnare o dipingere una tigre bellissima, tutorial

Ottimo intervento della disegnatrice, che opera con pennarello nero e con le semplici ma efficaci matite colorate. Naturalmente non è soltanto questione del "mezzo" che si utilizza. Se volessimo, seguendo il tutorial, potremmo realizzare il muso del regale felino con tempere, acrilici o a olio.Ciò che contano sono le strutture e gli accordi cromatici. Con il pennarello nero, vengono tracciate le macchie scure e le principali linee del muso. Con le matite colorate, vengono stesi i colori splendidi del vello

Leggi Articolo »

Come disegnare un piccione – Tutorial e analisi

Forse non tutti sanno che piccioni e colombe non sono così remissivi come appaiono. Nonostante le seconde, per il niveo biancore, che si trasforma in un punto di luce alla distanza, rappresentino la pace o comunque la fine di un periodo di difficoltà - le colombe volarono verso la terra riemersa, partendo dall'Arca di Noè, dopo il diluvio universale - hanno un carattere molto combattivo e ribelle.

Leggi Articolo »

Come disegnare un Chihuahua – Tutorial e significato simbolico

Chi sceglie di disegnare un Chihuahua come proprio simbolo totemico, fa appello alle qualità intrinseche del minuscolo cane. Dolce, ma al tempo stesso attento a difendere, pur con il solo abbaiare, i propri cari. Attento, intelligente, molto attivo, il piccolo titano vuole impegnarsi in imprese più grosse di lui. Anche se di una razza diversa, esso somiglia tanto, sotto il profilo comportamentale, a Idefix

Leggi Articolo »

Tirelli, fisica e mistica

La geometria non come fine ma come mezzo che consente di capire il significato poetico della forma e ciò che essa nasconde. “Mi sento l’ago della bilancia - dice l’artista - che ha su un piatto Giorgio de Chirico e sull’altro Malevich”

Leggi Articolo »