News

L’uovo e l’olio. Come ottenere colori dal “sapore antico”. Come si svuota il tuorlo

Il colore particolare, lucido, ma compatto, delle tavole rinascimentali è probabilmente legato all'azione della tempera - un pigmento con legante ad acqua, normalmente destinato a restare opaco - congiunta l'olio, emulsionato grazie al contenuto del tuorlo d'uovo. A giudizio di alcuni, infatti non si sarebbe giunti a stemperare direttamente le polveri nell'olio di lino, ma si sarebbe preferita una miscela più arricchita. Attenzione, però: la placenta del tuorlo veniva spremuta e poi gettata per evitare fenomeni di putrefazione

Leggi Articolo »

Enormi ritratti a mosaico con tappi di sughero. Le opere di Gundersen, il video

L'origine dei ritratti realizzati con i tappi di sughero delle bottiglie di vino dall'artista americano Scott James Gundersen può essere fatta risalire ai suoi viaggi attraverso la Repubblica Democratica del Congo nel 2007. Amava osservare che i congolesi non sprecassero nulla, ma ne reinventassero l'utilizzo, con intelligente creatività. Ogni oggetto, una vecchia bottiglia d'acqua, un laccio spezzato o la corteccia del albero di banane, assumeva una nuova funzione

Leggi Articolo »

Come realizzare un altorilievo o un quadro materico con carta igienica e colla

L'idea non è da sottovalutare. Qui l'artista utilizza la produzione di cartapesta per applicarla su un cartone con il fine di realizzare elementi decorativi che ricordano gli altorilievi. Ma il sistema può essere usato anche per interventi formalmente dirompenti e coloratissimi. La base di tutto è la carta igienica che è molto leggera e che si rivela ottima per la produzione di cartapesta finissima, malleabile e particolarmente levigabile. Acqua, gesso e molta colla. L'applicazione e la colorazione. Vediamo il filmato

Leggi Articolo »

Le matrioske? Quando nacquero? Perchè? Che artista le ideò e come le fanno oggi? Il video

In una matrioska la bambola più grande si chiama madre mentre il pezzo più piccolo si chiama ‘seme’. Ogni pezzo della matrioska – tranne il seme che è un pezzo unico – è suddiviso in due parti apribili e richiudibili. La matrioska più grande del mondo è stata costruita nel 2003 negli Stati Uniti ed è composta da 51 pezzi. La tradizione procede in Russia e particolare successo hanno le bambole artigianali, che vengono realizzate, come vediamo nel filmato, soprattutto da donne. Indispensabile è il fatto che la colorazione avvenga a mano, legando ogni oggetto allo specifico dell'unicità nella serialità

Leggi Articolo »

Pont-Aven, la Bretagna mitica per Gauguin. Com’è oggi, com’era. Cosa vi dipinse e perchè. Il video

Nel luglio del 1886, alla ricerca di un luogo privo degli effetti contaminanti del progresso, Gauguin raggiunge Pont-Aven, un piccolo e suggestivo borgo di 1500 abitanti nel nord della Francia. Pont-Aven - che oggi conta circa 3mila residenti - si trova dipartimento del Finistère nella regione della Bretagna. Dopo il 1870 il villaggio era divenuto punto di riferimento di numerosi artisti, specialmente statunitensi, attirati dalle favorevoli condizioni di vita della zona: ottimi paesaggi, mari, fiumi e colline, una popolazione accogliente e legata all'antico, una cucina ottima, prezzi modestissimi. Il luogo ideale in cui dipingere, tranquilli, incontrando colleghi, la sera. Era il paese dei pittori

Leggi Articolo »

Come Warhol produceva questi ritratti serigrafici. Artista mostra procedura. Il video Tate

La Tate gallery di Londra spiega, attraverso una artista che le realizza davanti alla telecamera, le diverse fasi di realizzazione dei quadri di Warhol, prodotti attraverso il procedimento serigrafico. La serigrafia poneva sempre più l'artista al cospetto dell'integrazione tra un sistema meccanico a produzione multipla e l'apporto nella scelta dei colori. Un lavoro di "tipografia creativa", nella quale Warhol eccelse, trasformandola in linguaggio.E' indubbia l'incisività dei suoi lavori, lo stile particolare che si manifesta sotto il profilo cromatico e nell'uso stesso dei telai di serigrafia. Il filmato è comprensibilissimo perché la parte linguistica - inglese - è limitata alle prime battute del video. Poi si procede con l'azione diretta sul bancone.

Leggi Articolo »

Leonardo Cremonini, il mare delle vacanze. Eros e panico. Perchè si litiga al mare? Le opere. Il video

Leonardo Cremonini (Bologna, 26 novembre 1925 – Parigi, 12 aprile 2010) è stato un pittore e disegnatore italiano che ha massimamente espresso, analizzandolo senza preconcetti, l'inquietudine del corpo che percepisce se stesso e, per questo, ha analizzato con esiti assolutamente straordinari il rapporto tra eros e nudità temporanea autorizzata. Riti di massa e la profonda solitudine indotta dal mare e dall'acqua, che richiede una compensazione sessuale, un'immagine erotica atta a ripagarla. Splendide opere di matrice esistenzialista, collocabili attorno alla nuova figurazione e - seppur con esisti formali diversi - al realismo esistenziale milanese. Hopper, la metafisica e le immagine ferme e inquietanti chiedono all'autore di ripensare a ciò che rivela una vacanza al mare, sotto l'apparente bellezza

Leggi Articolo »