Pittura contemporanea

Wesselmann, dolcissimi rigori

Gli influssi dell’arte europea, nella sapiente fusione tra le sinuosità di Matisse e le strutture di Mondrian. La lezione di De Kooning. Le tensioni verso l’astrazione. Il maestro americano si racconta a Stile. E a sorpresa rifiuta l’etichetta di artista pop: “Un’invenzione dei critici”

Leggi Articolo »

Forti e chiari

In contrasto con “Novecento”, il movimento chiarista sostituì il predominio dei valori volumetrici con la fusione nella forma della luce e del colore, passando dall’imperante concezione classicista ad una linea di tendenza inevitabilmente neo-romantica

Leggi Articolo »

Yahoo, e’ Biennale!

Con qualche provocazione, Stile intervista Francesco Bonami, direttore della “mostra delle mostre”. Il ritorno alla pittura (“non quella che piace a Sgarbi”), l’apertura ai giovani e agli “arcipelaghi”. Il percorso del curatore, le polemiche e gli strappi

Leggi Articolo »