quotazioni arte contemporanea

Duchamp prima di Duchamp – Come dipingeva prima delle avanguardia e dell’orinatoio. Il video

Nel mese di ottobre 1904, con il consenso del padre, si trasferisce a Montmartre , in compagnia del fratello, il pittore Jacques Villon . Si iscrive all' Académie Julian, ma i suoi studi sono irregolari. Preferisce disegnare, giocare a biliardo e assistere agli spettacoli di cabaret.  Così decide di lasciare i corsi accademici

Leggi Articolo »

Judy Dater – Quotazioni e video. Sapete chi sono queste due donne?

La foto venne pubblicata nel 1976, dalla rivista Life che celebrava, con un ampio servizio, i primi duecento anni delle donne americane. Anche oggi questa immagine è oggetto del desiderio da parte di tanti collezionisti. E quando passa alle aste, ottiene sempre ottimi risultati.

Leggi Articolo »

Cy Twombly – Storia e quotazioni gratis

Twombly è conosciuto per il suo modo di sfuocare la linea tra disegno e pittura. Molte delle sue opere di pittura più note dei tardi anni cinquanta e primi anni sessanta ricordano i graffiti accumulati in anni sui bagni dei gabinetti, mentre quelle dei tardi anni Sessanta ricordano delle e tracciate in corsivo. A questo punto abbandona la pittura come rappresentazione, citando la linea o macchiando ogni segno con la sua propria storia, come soggetto a sé

Leggi Articolo »

Rebecca Horn quotazioni gratis e intervista

L’esperienza leggendaria delle Body Extensions, analisi poetica e spietata della vulnerabilità del corpo e del desiderio di accrescerne le capacità sensoriali. Poi, le tappe innumerevoli di un cammino di ricerca a trecentosessanta gradi: dal cinema alla musica, dal teatro alla poesia. Ma sempre rifiutando comode etichette. Rebecca Horn si racconta in un’intervista a Stile

Leggi Articolo »

Giulio Paolini – Obiettivi paradossi, la poetica, intervista, quotazioni gratis

“Il mio lavoro” racconta il grande maestro italiano, torinese d'adozione “si svolge intorno ad un diaframma implicito all’immagine, imponendo una lettura circolare che sottrae alla visione il valore dell’evidenza” - “L’artista è un’instabile controfigura che si aggira nel vuoto, senza però rinunciare a descriverlo”

Leggi Articolo »

Keith Haring la vita, l’arresto, l’aids, il trionfo e il valore dei suoi quadri

Ha inventato il linguaggio lineare e rapido del Novecento maturo, utilizzando le stazioni delle metropolitane come nuove cappelle sistine. Il segno martellante e pervasivo è entrato negli occhi dei newyorkesi. Qui le quotazioni, le fotografie e le schede di migliaia di opere di Haring .Nel corso di una breve ma intensa carriera, Haring è stato presente in più di 100 mostre personali e collettive. Esprimendo concetti universali ( nascita, morte, amore, sesso e guerra, con il primato della linea e l' immediatezza del messaggio, Haring è stato in grado di richiamare l'attenzione di un vasto pubblico un vasto pubblico, trasformando il proprio segno nel linguaggio visivo del 20 ° secolo.

Leggi Articolo »

Jeff Koons quotazioni gratis – L’ex marito di Cicciolina è l’artista più ricco del mondo.

Osannato dalle star americane, Jeef Koons (1955) viene ritenuto, sotto il profilo della poetica neo-pop, l'erede di Andy Warhol. Le sue opere percorrono la linea del kitsch quotidiano e sono specchio della banalità e degli eccessi dei gusti consumistici. Gli americani della upper class hanno trasformato le sue opere in un oggetti di culto e Koons è divenuto uno degli artisti più ricchi del mondo, se non il più ricco. Ha realizzato, tra l'altro, una scultura di cera per la copertina di Lady Gaga. Nel 1991 Koons sposò Ilona Staller, Cicciolina. dal la quale ebbe un figlio l'anno successivo che coincidette anche con la data di separazione. Le performance erotiche dei due furono trasformate in immagini-opera.

Leggi Articolo »

Jasper Johns, storia, opere e quotazioni gratis del pittore delle bandiere Usa

Sotto il profilo delle classificazioni, Johns viene inserito nel movimento New Dada accanto a Rauschenberg, entrambi vicini al Nuovo realismo francese, per il quale quale gli oggetti della quotidianità più banale ed esausta, divengono una parte o il tutto dell'opera d'arte, sulla linea Dada, tracciata da Marcel Duchamp. Di fatto Johns e Rauscenberg fanno da apripista alla Pop art, la cui filiazione risulta molto evidente. Specie in flags, egli utilizza un'immagine nazionale all'apparenza consunta, estremamente popolare, riconferendole un'energia vitale nuova, attraverso la pittura. Proprio come accade, poi, per Warhol

Leggi Articolo »

Christo, lago d’Iseo – Tutto sulle passerelle, sull’artista. Info sempre aggiornate

Una meravigliosa condivisione d'amore, vita e arte. Poi lei, nel 2009, è morta. Il suo compagno, con il progetto del lago d'Iseo, torna al lavoro e in questo modo la sente sempre accanto. Le discussioni, i confronti, il suo modo di vedere la realtà continuano a guidare, con un' importante quota parte, Christo

Leggi Articolo »

Giovanni Frangi – Intervista, quotazioni, biografia artistica

L'artista: "Ho cominciato a dipingere fin da bambino. Poi la mia formazione è stata decisamente “classica”. Dopo il Liceo, mi diplomo nel 1982 all’Accademia di Brera e, sul finire degli anni Ottanta, si delinea un mio stile personale. In questi anni realizzo quadri molto grandi e affronto il tema della periferia urbana, occupandomi, in particolare, delle tangenziali e degli svincoli di Milano, che dipingo quasi completamente in giallo. Capisco allora che la mia dimensione preferita è quella del grande formato e che, seppur con divagazioni, il mio interesse principale è per il tema della natura e del paesaggio nelle sue varie declinazioni".

Leggi Articolo »