Quotazioni arte Ottocento

Edvard Munch – Valore dei dipinti e dei disegni. Quotazioni gratis subito

Duecento opere del grande maestro norvegese con stime, quotazioni, record d'asta. Un viaggio tra i dipinti di un pittore che seppe interpretare il senso di smarrimento, di panico e di orrore della società moderna, di fronte alla "perdita del senso" della vita

Leggi Articolo »

Giuseppe Abbati: storia, quadri e quotazioni del Macchiaiolo morto a 32 anni per idrofobia

Giuseppe Abbati (Napoli 1836 - Firenze 1868), fa parte della falange dei pittori Macchaoli, anche se il suo nome risulta meno noto di quello degli altri compagni di avventura, a causa della morte preamatura, che lo colpì a trentadue anni. Prima di aderire alla pittura sperimentale - per soggetto: umili scene quotidiane, colte sulla linea del presente; e della tecnica: la costruzione del quadro per aree geometrizzanti di materia colorata che entrano in contrasto con le zone d'ombra, senza la necessità di sfumare - fu chiamato a realizzare,- e svolse il compito con abilità - dipinti che avevano come soggetto gli interni di case, palazzi e chiese. Figlio di un pittore, si formò all'accademia di Venezia e nel 1860 si arruolò con Garibaldi.

Leggi Articolo »

Suzanne Valadon – Gratis quotazioni e opere della pittrice-modella degli impressionisti

Fu Edgar Degas, avendo notato le sue capacità, ad incoraggiarla nel disegno e nella pittura. I suoi primi disegni - che vedremo nel filmato - furono, in effetti, di ambientazione e di taglio degasiano: donne nel bagno, nei pressi della vasca, nudi femminili colti in una feriale intimità. Nel 1894, Suzanne venne ammessa alla Società Nazionale di Belle Arti e fu la prima donna ad esserlo.Suzanne Valadon dipinse poi, con predilezione, nature morte di mazzi di fiori e paesaggi dai colori vivaci oppure nudi. Lanciata dalla galleria Bethe Weill, partecipò a una ventina di mostre- di cui tre personali - tra il 1913 e il 1932.

Leggi Articolo »

Antonio Mancini – Quotazioni gratis, schede e immagini delle opere

Antonio Mancini (Roma, 1852 -- 1930) Allievo all'Istituto di Belle Arti di Napoli ,si formo' alla scuola di Domenico Morelli, divenendo amico di Gemito e Michetti. Sviluppa in seguito una pittura originale, accentuando gli effetti luministici e il colore, aggiungendo alla tela dipinta dei lustrini, pezzi di vetro colorati, fiori e altri ornamenti. Fu molto apprezzato dal pittore statunitense John Singer Sargent.

Leggi Articolo »

Mosè Bianchi quotazioni gratis

Mosè Bianchi (Monza, 13 ottobre 1840 - Monza, 15 marzo 1904), allievo di Giuseppe Bertini a Brera, ebbe come compagni di corso Ranzoni, Cremona e Faruffini.Nelle vedute veneziane e scene di genere s'ispira a Tiepolo e Ricci; trascorre lunghi periodi a Gignese, sul Lago Maggiore, dipingendo il paesaggio circostante. Altre opere hanno come tema le strade di Milano

Leggi Articolo »

Bartolomeo Pinelli quotazioni gratis e opere

Bartolomeo Pinelli (1781/1835) è stato un artista fortemente legato a Roma, nella scelta dei propri soggetti. Realìzzò quadri, ceramiche, incisioni (circa quattromila) e disegni (circa diecimila) illustrando sia i capolavori della letteratura italiana, che gli italici costumi, anche se il suo tema prediletto e più amato dai collezionisti fu la città eterna

Leggi Articolo »

Francesco Paolo Michetti quotazioni gratis

Francesco Paolo Michetti (Tocco da Casauria 1851 - Francavilla al Mare 1929) ebbe come maestri Morelli e Filippo Palizzi, condivise con Filippo Palizzi e la scuola di Resina l'orientamento naturalistico, rappresentando l'ambiente e i costumi bbruzzesi con notevole abilita' tecnica e con vivo colorismo. Fu amico di D'Annunzio.

Leggi Articolo »