Press "Enter" to skip to content
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

Certosa iniziative. Talenti emergenti e designer consolidati. La mostra

Condividi:

Seguici su Facebook e metti Mi Piace alla pagina di Stile Arte:

Dal 7 al 12 giugno 2022 la Milano Design Week arriva per la prima volta nel cuore del Certosa District con Certosa Initiative, il progetto ideato da Beyond Space e Organisation in Design che debutterà con talenti emergenti e importanti realtà internazionali del design, installazioni d’arte, performance e una ricca programmazione serale, in uno spazio post-industriale di 10.000 mq in via Barnaba Oriani 27.

blank
Davide Benatti, Istruzioni, 2022, progetto di poster art per Certosa District_©Silvia Galliani

Situato nella zona nord-ovest di Milano, Certosa District è il quartiere al centro di un importante progetto di riqualificazione e trasformazione promosso da RealStep, società italiana di sviluppo immobiliare specializzata nella rigenerazione urbana sostenibile di siti ex industriali, in collaborazione con Jamestown, società globale di real estate focalizzata sul design con 38 anni di esperienza internazionale.

blank
Anita Giacomin, Piante Meccaniche, 2022, murale per Certosa District_©Silvia Galliani

La novità della Design Week nel distretto si inserisce nell’ambito del più ampio programma di rigenerazione e riqualificazione dell’area attraverso le arti e la cultura e rappresenta un ulteriore importante momento nel percorso di rinascita della zona.
A partire dalla realizzazione del grande murale di CamuffoLab, lungo oltre 57 metri, in via Varesina 162 all’esterno de La Forgiatura, oggi diventato simbolo di rigenerazione e creatività per il distretto, negli ultimi mesi si sono susseguiti una serie di appuntamenti, fra cui Piano City e Milano Graphic Festival, che hanno portato cittadini e visitatori alla scoperta della zona. In particolare, Certosa District è stato uno dei poli principali del Milano Graphic Festival, contribuendo al grande successo della prima edizione che, attraverso il laboratorio progettuale di urban design realizzato nell’ambito del content Generazione YZ, ha portato alla recente inaugurazione due nuovi interventi di grafica urbana, ispirati all’identità ex industriale del quartiere e al suo attuale percorso di trasformazione: un progetto di poster art realizzato da Davide Benatti in via Varesina 184 e un grande murale di Anita Giacomin che si sviluppa per 77 mq. A questi si aggiunge CERTO!, un experience hub  di quartiere dedicato alla creatività e a progetti speciali, con una programmazione annuale che, nell’ambito del Certosa District, promuove e supporta talenti emergenti fra cui artisti, graphic designer, creativi.

blank

Attraverso il connubio fra cultura e innovazione quale strumento di rigenerazione delle aree urbane, l’intervento di sviluppo del Certosa District – che include nuovi uffici, attività commerciali e spazi verdi – preserverà la storia e il carattere dell’area, promuovendo allo stesso tempo un quartiere vivace, stimolando nuove opportunità economiche e posti di lavoro, sul modello della “Milano-Città dei 15 minuti”.

In questo modo Certosa District offre una nuova prospettiva sulla vecchia Milano, fondendo la sua storia industriale con un futuro innovativo per diventare un importante distretto multifunzionale, capace di interagire con il tessuto urbano e sociale, ricoprendo una posizione strategica di collegamento fra Porta Nuova e il Mind, grazie alla Stazione di Certosa e alla futura Circle Line milanese.

Certosa Initiative
via Barnaba Oriani, 27
7 – 11 giugno 2022, ore 12.00 – 23.00
12 giugno 2022, ore 12.00 – 17.00
www.certosainitiative.com

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!