Press "Enter" to skip to content

Chi era questa donna? Perché stava in questa posizione? Quali sono i segreti di questa scultura?

Condividi:

Seguici su Facebook e metti Mi Piace alla pagina di Stile Arte:

blank
Alta 1,49 centimetri, il corpo perfetto, i piccoli seni, il ventre da giovane donna, Niobide è rappresentata con grande sensualità in questa statua antichissima, realizzata in Grecia e portata a Roma, probabilmente come preda di guerra. L’opera è scolpita in marmo pario – marmo bianco a grana fine, particolarmente pregiato, proveniente dalle cave nell’isola di Paro in Grecia – nel 440-430 a.C. L’opera è simile alle figure del frontone del tempio di Apollo a Eretria, trasferite a Roma per volere di Augusto da cui, quasi sicuramente, provengono anche il Niobide morente e la Niobide che corre della Ny Carlsberg Glyptotek di Copenaghen. La Niobide è conservata al Museo nazionale romano di palazzo Massimo di Roma.

blank
Quando venne scoperta la statua?
La scultura riemerse dal terreno degli Horti Sallustiani durante gli scavi del 1906. La scultura era nascosta a 11 metri dal suolo, in una minuscola stanza – cubicolo -. Si ritiene che essa fosse stata occultata – come avvenne per diverse statue – durante le invasioni barbariche del V secolo. Gli Horti Sallustiani (i Giardini di Sallustio),  nelle cui profondità venne trovata questa statua –  erano stati fatti edificare dallo storico e senatore della repubblica romana Gaio Sallustio Crispo nel I secolo a.C., in un’area era compresa tra i colli Pincio e Quirinale, tra il proseguimento della via Alta semita (attuale via XX Settembre), la via Salaria, le Mura Aureliane e l’attuale via Veneto, poco dopo la Porta Salaria.
blank
Chi è la Niobide?

E’ una delle figlie di Niobe, di cui non si conosce il nome. E’ per questo che la denominazione esatta della scultura sarebbe “una niobide” e perchè è corretto anche dire “la Niobide”, con l’articolo femminile che non dovrebbe essere invece usato nel caso di un nome proprio. Quindi la Niobide è una delle figlie di Niobe. Niobe – bellissima e feconda – è un personaggio della mitologia greca, punita dagli dei per la sua superbia e per la sua ambizione. Niobe si era inimicata Leto, la madre di Apollo e Artemide. Leto era stata offesa da Niobe, che aveva messo al mondo diversi figli, mentre Leto ne aveva dati alla luce soltanto due: Apollo e Artemide. Niobe aveva sottolineato la propria fecondità e la scarsa prolificità dell’altra. Un atto di superbia e – implicitamente – un’azione di lesa maestà, che andava punita dalla cerchia superiore degli Dei.

blank

Leto aveva così chiesto ai propri figli che lavassero l’offesa, facendo strage di tutti i Niobidi.
La statua coglie il momento in cui una delle figlie di Niobe, colpita alle spalle, cerca di togliersi la freccia dalla schiena.

Perchè la posa non è drammatica?

La statua è la celebrazione del corpo femminile inteso nella sua universalità. Il volto, scorciato, la testa piegata indietro, portano allo sfumare delle linee del volto, che divengono inessenziali. L’artista dimentica la Niobide, come individuo per celebrarla nella proiezione universale. La scultura è l’idea di donna, non la sua incarnazione fenomenica. E’ la rappresentazione dell’essere donna. Proprio per la bellezza del torso e delle gambe e per la posizione flessuosa, la storia mitologica sembra sfumare davanti agli occhi dello stesso scultore che realizzò la statua. Da sottolineare il fatto che la composizione segue il chiasmo, una regola della statuaria greca e romana, che venne poi ripresa da grandi artisti del Rinascimento, come Michelangelo. Il chiasmo o contrapposto è uno schema compositivo, rispetto alla postura del corpo, in grado evocare, contemporaneamente, potenza e bellezza. Esempio: braccio destro teso muscolarmente, gamba sinistra rilassata. Gamba destra muscolarmente tesa, braccio sinistro rilassato, come possiamo ben vedere nell’immagine qui sotto.

blank

La morbidezza serica della pelle del torso, ben più rifinito rispetto alla testa, fu ottenuta attraverso una smerigliatura finissima e probabilmente con l’apposizione di uno strato di cera, poi lucidata. Non è escluso che questi capolavori non fossero eseguiti “a mano libera”, ma fossero scolpiti dopo aver compiuto calchi di modelli e modelle. Ottenuto il calco del vero, gli scultori potevano procedere sapendo quanto marmo avrebbero dovuto asportare, in ogni punto del blocco, per ottenere gli effetti del massimo realismo.
Il messaggio politico implicito

La vicenda di Niobe e dei figli vuole ricordare che bellezza, denaro, potere non possono mettere in competizione i sudditi di fronte a un re, all’imperatore e agli dei.

Amazon Black Friday: qui libri, colori, gadget tecnologici in offerta

🚀


Amazon ha lanciato in questi giorni il Black Friday in anticipo. E noi abbiamo selezionato le migliori offerte che riguardano ebook, colori, pennelli, libri, gadget tecnologici. Insomma date un'occhiata qui per alcuni consigli per un regalo d'arte e di cultura, comodamente da casa Particolarmente convenienti risultano essere le offerte lampo. Qui invece potrete monitorare le offerte in continuo aggiornamento Quando sarà il vero black friday nel 2022? La data ufficiale del Black Friday è venerdì 25 novembre. Coincide, come da tradizione, con il primo giorno dopo il Thanksgiving, la festività americana che dà il via, di fatto, ai giorni di avvicinamento al Santo Natale. OFFERTE LAMPO PENNELLI OFFERTE A MENO DI 20 EURO LIBRI Amazon propone in queste ore prezzi vantaggiosi anche per la tecnologia Amazon (Alexa, Kindle ecc). Un'occhiata per i regali di Natale va buttata a nostro parere pure qui: con oltre il 40% sui prodotti a marchio Amazonblank Qui abbiamo selezionato alcuni articoli in offerta che potrebbero interessarvi:




Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!