Press "Enter" to skip to content
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

Dichiarati tesori tre antichi anelli, una spilla e un ditale d’argento trovati con il metal detector

Condividi:

Seguici su Facebook e metti Mi Piace alla pagina di Stile Arte:

La Gran Bretagna ha riconosciuto come tesori alcuni oggetti antichi trovati da appassionati di metal detector. I semplici reperti, tra cui una spilla d’argento medievale e tre anelli d’oro e d’argento, sono stati trovati nei campi agricoli intorno al Pembrokeshire, contea del sud-ovest del Galles nel Regno Unito.

Paul Bennett, coroner senior ad interim del Pembrokeshire, nelle ore scorse ha dichiarato questi ritrovamento come tesori. In italiano potremmo rendere la parola con “reperti di pubblico interesse”. A questo punto, secondo la legge britannica, gli enti pubblici o i musei potranno acquistarli, secondo quotazioni di mercato, verificate da un’apposita commissione. Il denaro raccolto sarà diviso in due parti: una andrà al cercatore, l’altra al proprietario del terreno.
blank

La legge britannica Treasure act del 1996 riconosce un ruolo fondamentale ai privati che cerchino oggetti antichi senza entrare in aree archeologiche e rispettando la normativa, che prevede la segnalazione dei ritrovamenti al coroner, medico legale della zona. Buona parte dei pezzi provengono da campi arati e, di fatto, vengono sottratti all’azione dei trattori, i cui effetti sono ben visibili, ad esempio – nel caso specifico – sull’anello d’oro, presente in questa immagine.

blank

Dopo i ritrovamenti, gli archeologi, nei casi più importanti, compiono un sopralluogo, anche se le aree sono sconvolte da centinaia d’anni di arature successive e la stratigrafia è in buona parte perduta proprio per le reiterate attività agricole.

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!