Home / News / Dino Formaggio, critico-artista – Se un pomeriggio d’autunno un viaggiatore
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Dino Formaggio, critico-artista – Se un pomeriggio d’autunno un viaggiatore

Dino Formaggio con l'opera - L'uomo viandante tra i mondi - prima metà anni '90

Dino Formaggio con l’opera – L’uomo viandante tra i mondi – prima metà anni ’90

 

di Claudio A. Barzaghi

 

In un mondo normale, e con normale intendiamo dotato almeno di memoria, alcune personalità non avrebbero bisogno di presentazione né di essere ricordate (se non per rendere loro un omaggio). Invece in questo mondo è opportuno ricordare che Dino Formaggio (Milano, 1914 – Illasi, 2008) è stato illustre estetologo (con cattedra a Pavia, Padova e poi a Milano), storico dell’arte autore di monografie sempre verdi (fra tutte ricordiamo quella dedicata a Goya), critico d’arte militante, nonché artista dedito prevalentemente alla scultura.

Già, anche artista, ed è proprio di quest’ultima sfaccettatura che si è meritoriamente occupato il rinnovato Museo d’Arte Contemporanea “Dino Formaggio” di Teolo (Padova) – incantevole paesino dei Colli Euganei – con una esaustiva mostra di opere riunite in occasione del centenario della nascita dello studioso/artista.

Dino Formaggio, Gruppo picassiano, seconda metà anni Settanta

Dino Formaggio, Gruppo picassiano, seconda metà anni Settanta

L’occasione si presenta subito ghiotta, e non solo perché dà modo di vedere e appezzare i cambiamenti e l’ampliamento della sede espositiva, ma soprattutto perché con “L’Arte. Il senso di una vita” ci è dato entrare in contatto con una parte significativa della complessità e del valore di Formaggio, la parte probabilmente meno nota e illuminata..

Una citazione si rende necessaria: “Se lascio la macchina da scrivere per l’officina è perché mi chiamano strumenti di più palpabili possessi del vivente: carezzare di lime, abbracci di pinze e di morse e morsetti, fiamme esaltanti di saldatrici, musiche di incudini e di martelli, lastre, ritagli residuali delle messe in opera di nuove grondaie, che ora attendono la loro rinascita metamorfica dalle mani pensanti”, ed è citazione preziosa perché è lo stesso artista a fornircela quasi esaustiva nell’enumerazione dell’armamentario in effetti impiegato per creare. Sì perché, se si escludono oli e acquerelli della fase giovanile, il mondo creato di Dino Formaggio è esattamente e prevalentemente metallurgico, battuto e saldato, con poche apparizioni di legni, tutti, come i metalli d’altronde, rigorosamente recuperati e destinati a nuova vita. Una produzione che richiama certamente la fatica con quel debito verso incudini e martelli, eppure permeabile e leggera, persin divertita e sorridente.

Ci sono i miti nelle opere di Formaggio e i personaggi letterari prelevati da una cultura approfondita, ma ci sono anche Picasso e, in particolare, Fausto Melotti, tutti insieme, tutti intrecciati con molle di orologi, maniglie per porte, pomelli d’ottone e chissà quali altre diavolerie.

Dino Formaggio, Don Chisciotte,primi anni Ottanta

Dino Formaggio, Don Chisciotte,primi anni Ottanta

Trovarobato, insomma, che però non sfugge al destino di combinarsi in nuove forme scultoree, e così costretto a rinascere per raccontare nuove storie e nuove avventure della mente; un po’ come il suo autore/creatore (prima operaio, poi insegnante elementare e successivamente docente universitario); o almeno così ci piace pensare.

La mostra è curata da Sergio Giorato e l’ingresso è libero, come pure l’offerta per il bel catalogo.

 

MAC Dino Formaggio

Palazzetto dei Vicari, via Molare 1 – Teolo (PD)

Tel. 049 9998530

Fino al 2 novembre 2014, tutti i giorni dalle 15 alle 19, escluso il lunedì

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!

Colori ad olio - Quali scegliere? Le risposte nell'articolo

COLORI A OLIO, ecco i più venduti. Approfitta dell'offerta Amazon (vedi i prodotti qui di seguito) attraverso la selezione effettuata dalla nostra redazione, che ha individuato i prodotti migliori ai prezzi più convenienti. Colori a olio: ecco le recensioni: MAIMERI: Olio puro. Una soluzione di alta qualità. Questo prodotto, infatti è definito puro in quanto il colore non è mescolato con altre sostanze. Si tratta di olio più pigmento e nulla più, se non un minimo apporto di additivi per migliorare la qualità del colore. Caratteristica principale, infatti, è l'attenzione e la fedeltà del colore. Un prodotto studiato per il risultato cromatico migliore possibile. Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Maimeri  

Maimeri 0398100 - Set Tubi Olio Classico,10 Colori Assortiti. Prezzo: 42 euro (più spese spedizione)

  FERRARIO: Van Dyck. Una gamma con uno dei migliori rapporti qualità/prezzo. Ideale per chi è alle prime armi ma, data la qualità del prodotto, molto utilizzata anche dagli esperti del settore. Purezza, intensità delle tinte e impasto untuoso sono  le caratteristiche principali.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Ferrario     OLD HOLLAND: un prodotto per puristi. Old Holland produce ancor oggi i suoi colori utilizzando le tecniche e le formule tradizionali. Uno dei marchi più ricercati dagli artisti fin dalla nascita della pittura ad olio. Il prezzo non è certamente adatto alle tasche di tutti ma si tratta pur  sempre della "Ferrari" dei colori ad olio.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Old Holland WILLIAMSBURG: una linea e un prodotto che si fregia di essere stato creato dagli artisti stessi, per la migliore resa possibile. Ogni tonalità risulterà diversa nell'impasto, che può essere più o meno granuloso o più o meno oleoso, in quanto appositamente studiata per la resa cromatica migliore Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Williamsburg  WINSOR & NEWTON:  la giusta via di mezzo. Il prezzo è alla portata e la qualità offerta è sicuramente di medio/alto livello. E' la linea Winsor & Newton, utilizzata dalle accademia. Buona  qualità dei colori, ad un prezzo abbordabile Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori WINSOR & NEWTON REGALA UN KIT DI PITTURA: abbiamo selezionato - nella griglia che proproniamo qui di seguito - i prodotti più interessanti in rapporto qualità/prezzo proposti dal web.
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Sai cos’è la Romantikstrasse austriaca? Paesaggio e cultura, estate romantica. Il percorso

Lo stile di Michelangelo Buonarroti. Perché è ritenuto moderno?