Home / News / “El Greco? Un idiota. Marinetti? Fesso fosforescente” – Insulti d’artista. Qui tutte le offese “d’autore”
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Sandro Botticelli, “Pallade e il Centauro” (particolare)

“El Greco? Un idiota. Marinetti? Fesso fosforescente” – Insulti d’artista. Qui tutte le offese “d’autore”

In un libro di Accattino i giudizi più terribili espressi nei confronti degli artisti. Dalí spara a zero su tutti. El Greco considera Michelangelo un dilettante. E Marinetti, Picasso, Raffaello, Warhol,  Klee e Renoir? Ecco un saggio di stilettate

Salvador Dalí non sopportava la pittura russa e, soprattutto, non poteva pensare, lui figurativo di matrice surrealista e metafisica, nel dissolvimento dell’arte in un orizzonte di pura astrazione. Quindi sparò a zero su Vasilij Kandinskij.

“Kandinskij? – disse – E’ ineluttabile, non ci potrà mai essere un pittore russo. Kandinskij avrebbe potuto fare dei magnifici manici di bastone”. Né il suo giudizio acquistava benignità accostandosi a Pablo Picasso, che russo non era. Visitando il museo del celebre artista catalano, accompagnato dall’attrice Amanda Lear, Dalí sentenziò: “Guarda questo quadro, sembra un sacco di patate!… ma lo sai che quando inizia una tela non sa neppure che cosa ha intenzione di dipingere? Una volta gli ho domandato che cosa stava facendo e lui mi ha risposto: ‘Voglio dipingere una testa di Madonna, ma forse alla fine, verrà fuori una capra, vedrò che cosa succederà’. Riesci a figurarti un pittore che non sa che cosa sta per dipingere?”. Dalí, mosso da un forte narcisismo, non era certamente persona che potesse offrire uno sguardo di accondiscendenza nei confronti degli altri. Figuriamoci, allora, gli strali lanciati ai pittori. “Braque è una merda” affermò in un’altra occasione.

Ne “Gli insulti hanno fatto la storia” di Alfredo Accattino – Piemme – numerose sono le frasi caustiche – all’interno di una straordinaria antologia che raccoglie le battute al vetriolo di attori, scrittori, cantanti, uomini dello spettacolo, politici e personaggi storici – dedicate al mondo dell’arte. Prendiamo Gore Vidal, che cercò di sintetizzare lo “spontaneismo” di Andy Warhol. “Il solo genio – affermò – con un quoziente di intelligenza di 60”. Ma del resto lo stesso Warhol avrebbe confessato l’origine del suo ricercatissimo disimpegno intellettuale: “Non ho mai voluto essere un pittore – affermò – Volevo diventare un ballerino di tip tap”.

Al centro di giudizi devastanti anche i titani della pittura. William Blake, poeta, incisore, pittore (1757-1827), si chiese “perché mai Tiziano e i pittori della scuola veneta dovrebbero essere menzionati in un discorso sull’arte. Tali idioti non sono artisti”.

"Le tre età dell uomo" Tiziano Vecellio - olio su tela - 1512

“Le tre età dell uomo”
Tiziano Vecellio – olio su tela – 1512

E idiota, per estensione, era, a suo parere, anche El Greco. Quest’ultimo, avendo attinto anima e corpo al pittoricismo veneto – che non poggiava poi molto su solide basi grafiche -, non sopportava il disegno dettagliato delle scuole dell’Italia centrale, sicché affermò senza ombra di dubbio: “Michelangelo era un brav’uomo, ma non sapeva disegnare”. E sempre a proposito di disegno “centroitalico”, Picasso avrebbe sentenziato qualche secolo dopo: “Una volta disegnavo come Raffaello, ma mi ci è voluta una vita intera per disegnare come i bambini”. Affermazione, la sua, che contiene la verità di una pittura alla ricerca dell’eloquente semplicità delle origini.

Ma non è possibile nemmeno rifugiarsi nel mito della schiettezza primigenia, perché subito, caro Picasso, ti trovi un Andy Warhol, ancora lui, che dice di te: “Ho letto che Picasso aveva fatto quattromila capolavori nella sua vita e ho pensato: ‘Gesù, potrei farli in un giorno’”. Evviva la sincerità della serigrafia. Evviva l’estensibilità del monotipo. E Robert Chroscicki, da buon passatista, sparò sulla spontaneità dei modernissimi: “Dalla morte di Caravaggio e Borromini a oggi l’arte è stata soltanto spazzatura. E in mezzo a tanti rifiuti quelli più tossici e flatulenti sono gli scarabocchi finto-ingenui di quel furbacchione matricolato Visa generation di Keith Haring. Pace all’anima sua”.

L’astratto è spesso fonte di equivoci, come quello in cui cadde Cyril Asquith che, di fronte a un dipinto di Paul Klee, ebbe a dire: “I suoi quadri non sembrano quadri, sembrano il campionario di una fabbrica di linoleum”. Nemmeno gli impressionisti furono risparmiati. “Provate a spiegare al signor Renoir – scrisse Albert Wolfe – che il torso di una donna non è una massa di carne in decomposizione, con le macchie di verde e di violetto a indicare lo stato di completo disfacimento del cadavere”.

E concludiamo l’assaggio del libro di Accattino con tre stupende fucilate. D’Annunzio su Marinetti: “Fesso fosforescente”. Peter Ustinov su Botticelli: “Se fosse vivo oggi, lavorerebbe per Vogue”. Ed Ennio Flaiano sulla pittura “comunista” di Guttuso: “C’è qualcosa che non va in Guttuso. Piace troppo ai datori di lavoro”.

(daniela maffoni)

 

Alfredo Accatino, “Gli insulti hanno fatto la storia”, editrice Piemme, 351 pagine, 14,90 euro.

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!

Colori ad olio - Quali scegliere? Le risposte nell'articolo

COLORI A OLIO, ecco i più venduti. Approfitta dell'offerta Amazon (vedi i prodotti qui di seguito) attraverso la selezione effettuata dalla nostra redazione, che ha individuato i prodotti migliori ai prezzi più convenienti. Colori a olio: ecco le recensioni:
MAIMERI: Olio puro. Una soluzione di alta qualità. Questo prodotto, infatti è definito puro in quanto il colore non è mescolato con altre sostanze. Si tratta di olio più pigmento e nulla più, se non un minimo apporto di additivi per migliorare la qualità del colore. Caratteristica principale, infatti, è l'attenzione e la fedeltà del colore. Un prodotto studiato per il risultato cromatico migliore possibile. Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Maimeri
 

Maimeri 0398100 - Set Tubi Olio Classico,10 Colori Assortiti. Prezzo: 42 euro (più spese spedizione)

      FERRARIO: Van Dyck. Una gamma con uno dei migliori rapporti qualità/prezzo. Ideale per chi è alle prime armi ma, data la qualità del prodotto, molto utilizzata anche dagli esperti del settore. Purezza, intensità delle tinte e impasto untuoso sono  le caratteristiche principali.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Ferrario     OLD HOLLAND: un prodotto per puristi. Old Holland produce ancor oggi i suoi colori utilizzando le tecniche e le formule tradizionali. Uno dei marchi più ricercati dagli artisti fin dalla nascita della pittura ad olio. Il prezzo non è certamente adatto alle tasche di tutti ma si tratta pur  sempre della "Ferrari" dei colori ad olio.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Old Holland

Old Holland: Colori - Qui trovi una selezione di colori a olio

WILLIAMSBURG: una linea e un prodotto che si fregia di essere stato creato dagli artisti stessi, per la migliore resa possibile. Ogni tonalità risulterà diversa nell'impasto, che può essere più o meno granuloso o più o meno oleoso, in quanto appositamente studiata per la resa cromatica migliore Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Williamsburg

Williamsburg olio Signature colori Set - Prezzo: EUR 63,70 + EUR 11,77 di spedizione

WINSOR & NEWTON:  la giusta via di mezzo. Il prezzo è alla portata e la qualità offerta è sicuramente di medio/alto livello. E' la linea Winsor & Newton, utilizzata dalle accademia. Buona  qualità dei colori, ad un prezzo abbordabile Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori WINSOR & NEWTON

Winsor & Newton Winton Oil Assortimento 10 Tubi 37 ml Assortiti - Prezzo consigliato: EUR 51,30 Prezzo OFFERTA: EUR 43,90 | Spedizione 1 giorno Risparmi: EUR 7,40 (14%) Tutti i prezzi includono l'IVA.

REGALA UN KIT DI PITTURA: abbiamo selezionato - nella griglia che proproniamo qui di seguito - i prodotti più interessanti in rapporto qualità/prezzo proposti dal web.
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

40 foto di attrici anni Sessanta e Settanta, quando era di moda la seduzione del vedo-non vedo.

Vedo nudo. Furini (1603-1646), il prete sensuale che dipingeva sante, eroine, donne tutte senza veli. Video