Home / Arte Eros / Emily Ratajkowski: confessioni e brividi. Il mito di lady Godiva
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Emily Ratajkowski: confessioni e brividi. Il mito di lady Godiva

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995>

a emily

In un’ intervista rilasciata alla rivista statunitense Harper Bazaar, la modella Emily Ratajkowski ha espresso la propria visione del corpo ideale. Contestatrice, conturbante e perturbante sin dagli anni dell’adolescenza – quando gli amici di mamma e papà confessavano che l’abbigliamento estremamente succinto della ragazzina produceva, tra attrazione e contenimento, una vertigine simile al deliquio –  stupisce con un nudo stile lady Godiva un’America violenta e puritana, ben lontana dal modello ideale spacciato dai mezzi del consenso.

Una terra in cui un capezzolo produce più reazioni negative di un revolver appoggiato accanto alla tazzina di caffé, sul bancone del bar.

Così la modella, che ha salde origini europee, può divertirsi a scandalizzare un pubblico avanzatamente arretrato, almeno nei termini del costume o del non costume. Un pubblico, quello statunitense, che non ha mai risolto il problema del corpo. Le confessioni sono semplici e più meno si possono riassumere così. La libertà di mostrarsi diviene libertà dell’anima, accettazione, modello di libertà per chi inciampa nei propri piedi. Emily confessa, insomma, la volontà neo-femminista di trasformare la donna oggetto nella donna soggetto di massa. Per capire ciò che intende dobbiamo tener presente che si riferisce a libertà minime, come entrare in un supermercato di una zona di mare in costume da bagno succinto, senza essere buttate fuori dal direttore. O di girarsene di sera senza essere importunate.Al di là delle argomentazioni, che per noi italiani, sono ampiamente superate, resta quella fotografia splendida, per quanto manierata. Uno scatto che riprende l’immagine di Lady Godiva, che cavalca nuda. (per saperne di più su Lady Godiva, cliccare sul nostro link interno, qui di seguito http://www.stilearte.it/chi-era-lady-godiva-e-perche-fu-celebrata-dai-pittori/   Tutta la bellezza leggiadra elieve che diviene contatto scabroso tra il pube della ragazza e il dorso caldo del cavallo. E qui ad agire, su uomini e su donne, sono i neuroni specchio, che ci fanno provare la stessa sensazione di Emily o del cavallo.

Lady Godiva di John Thomas (1813–1862)

Lady Godiva di John Collier (1898 ca).

Lady Godiva di John Thomas (1813–1862)

a emily

Emily O’Hara Ratajkowski è nata a Londra il 7 giugno 1991, ma cresciuta a Encinitas, in California. Il padre, John David Ratajkowski, è un pittore di origine polacca ed irlandese, mentre la madre Kathleen è una professoressa e scrittrice. Proprio a causa dei lavori dei genitori la Ratajkowski si trovò fin dalla giovane età a doversi spostare in molte parti d’Europa, per questo motivo trascorse gran parte della sua infanzia a Bantry (Irlanda) e sull’isola di Maiorca (Spagna).
Firmò il suo primo contratto all’età di quattordici anni con la Ford Models, proseguendo però gli studi liceali a San Diego e diplomandosi infine in Belle Arti. Conclusi gli studi, proseguì la sua carriera da modella a tempo pieno.

ARTE EROTICA, opere, foto, statue, oggetti alle aste on line in questo istante

 

QUI TUTTI I ROLEX ALL’ASTA ON LINE IN QUESTO MOMENTO – Entra per vedere. Anche stime gratis e possibilità di vendita all’asta

 

ARTE ITALIANA. Tutti i quadri ALL’ASTA ON LINE in questo istante – Spazio anche a chi vende

Valutazione gratuita quadri e oggetti - Come vendere e guadagnare da casa - Fare gli artisti e guadagnare

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Come facevamo l’amore al tempo degli Etruschi, accusati di eccessive libertà sessuali

La tecnica di Francis Bacon e la profanazione delle fotografie. L’urlo del Papa

122 Condivisioni
Condividi122
Tweet
+1
Condividi
WhatsApp