Home / News / Giovanni Capelletti, quando il degrado diviene creatività e revisione del modo di guardare
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Giovanni Capelletti, quando il degrado diviene creatività e revisione del modo di guardare

Giovanni Cappelletti è stato tra i finalisti del Premio Nocivelli 2016, con l’opera qui presentata

a giovanni cappellettini

DEGRADO

a giovanni cappelletti 1
L’opera scultorea # degrado è frutto di troppe realtà e stati di abbandono che riscontriamo in Italia.
Viviamo in un contesto edilizio di occasioni di speculazioni senza porsi richiamo ideologico, importante è fare. Ho sentito il bisogno di richiamare l’attenzione per questa piaga che ormai è diventata di normalità assuefatta. Cito infine motivazione di un premio ricevuto per questa scultura: “Non priva di una propria potenza, presenza solitaria in cui il senso stesso del titolo va ad intersecarsi qui con materiali variamente assemblati, la stele evidenzia, senza attenuanti, nel linguaggio scarno di una accidentata contemporaneità, il rapporto intrinseco tra l’opera e i suoi fruitori, monito per non assuefarsi al nulla”.

Giovanni Capelletti
Note biografiche

Nato nel 1962, dopo le scuole dell’obbligo frequento l’istituto d’arte “ Andrea Fantoni” a Bergamo ed inizio a lavorare nel settore legno, prima da artigiani , poi in un’industria del mobile contemporaneo, dove tuttora svolgo il mio ruolo di responsabile di produzione.
Nel 2004, per motivi di lavoro , mi sono recato per un lungo periodo in Trentino Alto Adige, dove ho frequentato presso l’istituto d’arte di Ortisei un corso di scultura lignea con i maestri del gruppo UNIKA.
a giovanni cappelletti
Faccio sculture da più di 25 anni, sempre a livello hobbystico, e appena posso partecipo a concorsi di scultura, per avere giudizi incondizionati tali ad evolvere sempre il mio stile.
Nel 1991 assieme ad altri artisti del cremasco fondiamo un gruppo artistico ( ormai sciolto) dal nome “i mille volti del legno”. E proprio in questo periodo che faccio le mie uniche mostre collettive in zona.
Ho partecipato diverse volte al concorso d’arte scultura a Bergamo, e tra queste mi sono classificato : 3° nel 1997, 3° nel 2005, 1° nel 2012, 1° nel 2013 e 1° nel 2015 concorso ASAV. Seriate.
Altre selezioni a concorsi d’arte di Brescia e Milano .
La mia è una scultura prevalentemente astratta fatta con legno povero, sezionato e reso protagonista nella sua vista migliore, quella di testa con anelli di crescita che raccontano la vita dell’albero. Assemblati e scolpiti con aggiunte a volte di altri materiali poveri quali ferro alluminio ottone cemento.
Le sculture prendono forma, si realizzano in work in progress, condizionate sicuramente dal mio mondo lavorativo del design, mantenendo origini che sono tipicamente del materiale..
Definisco le mie sculture “opere per l’arredamento”

Valutazione gratuita quadri e oggetti - Come vendere e guadagnare da casa - Fare gli artisti e guadagnare

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

I messaggi cifrati nel quadro dell’Apparizione della Madonna della Stella del Romanino

“Quella Venere è volgare, ha il sedere grosso”. Hayez: “Ho copiato le forme della ballerina Carlotta”

Condividi
Tweet
+1
Condividi
WhatsApp