Home / News / Giovanni Fumagalli
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Giovanni Fumagalli

Tutto da riscoprire il valore dell’artista bresciano, xilografo sopraffino. La sua creatività si è espressa in molteplici direzioni: dagli ex libris ai manifesti pubblicitari, dai giornali illustrati alla progettazione delle divise militari

Non ha assaporato la notorietà di D’Annunzio, nemmeno quella di Ugo Da Como, nonostante che nella sua dimora cittadina e in note sedi sociali abbia trasposto architetture e motivi decorativi tratti dal Vittoriale e dalla Casa del Podestà lonatese.

Ciò nonostante, Giovanni Fumagalli (1899-1970) è stato personaggio singolare: una singolarità riverberante i molteplici modi del suo vivere ed esprimersi. Combattente nella Prima guerra mondiale, a conflitto concluso si laurea in giurisprudenza, ma ben presto diserta le aule giudiziarie per essere giornalista e fervoroso creativo. Il suo talento emerge alla Mostra nazionale del 1923, dove espone alcuni acquerelli apprezzati dalla critica. La presenza a Brescia del noto incisore Francesco Gamba sembra indirizzare Fumagalli verso la xilografia; ed ecco evidenziarsi l’esito di una delle tecniche adottate dall’artista. Xilograficamente realizza numerosissimi ex libris, fra i quali si notano quelli dedicati a Enrico Invernici, Yosca Maggi Gardella, Paola Botturi Polenghi, Giuseppe Noventa, M. Antonio Avogadro degli Assoni, Onorato Comini, Antonio Masperi, Gherardo Monti, Renato Restelli… Ulteriore aspetto della creatività di Fumagalli è racchiuso nelle composizioni pubblicitarie, richiestegli fra altri dalla Ditta Antonio Fasoli, dalla Bottega d’Arte Campana, ed ancora dal Magazzino Lombardo, dal Garage Vittoria…

Particolarmente apprezzabili pittoricamente i soggetti riferiti al Caffè Maffio, al Calendarietto della Profumeria Soldi, a Silva arredi e Tadini & Verza. Anche varie associazioni si sono avvalse dell’opera di Fumagalli, commissionandogli imprese; così pure teatri cittadini, per i quali ha prodotto manifesti. Sue pure varie illustrazioni di edizioni librarie e la copertina della rivista Brescia, cui si coniugano lavori intesi a reclamizzare la Colonia sanitaria alpina “Benito Mussolini” e vari saggi aeronautici, con l’esaltazione della trasvolata atlantica compiuta nel 1927 da De Pinedo. Vinto nel 1929 il concorso nazionale, gli è assegnata la progettazione del foglio di congedo delle Forze armate. Iscrittosi al partito fascista, ne condivide con particolare impegno le vicende, disegnando le divise dei diversi corpi militari corredate da mostrine, fregi, gradi… Nel dopoguerra, su Giovanni Fumagalli è sceso il silenzio. Solo nel 1977 la puntigliosa ricerca condotta da Ugo Spini, curatore della rassegna allestita nelle sale dell’Aab, ha riproposto la singolare figura e l’arte del Nostro, sottraendolo a prolungato oblio.

Valutazione gratuita quadri e oggetti - Come vendere e guadagnare da casa - Fare gli artisti e guadagnare

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Serial killer & artisti, l’analisi del criminologo

“Uffa, questa primavera. Adesso basta!”. Deliri sensoriali in Rowlandson (1815)

Condividi
Tweet
+1
Condividi
WhatsApp