Home / Art food / Gualtiero Marchesi: “Cari amici pittori…”
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Gualtiero Marchesi: “Cari amici pittori…”

In giro per locali e balere con Piero Manzoni
Quando Fontana disegnava sulle mie tovaglie

 

Fabrizio e GM 1Marchesi, lei ha conosciuto personalmente Andy Warhol, a cui ha dedicato un piatto molto noto, la composizione di pasta “seriale”.

Sì, incontrai Warhol durante una sua visita in Italia. Ma sono parecchi gli artisti che ho avuto modo di frequentare.

 

Ci racconti qualcosa in proposito.

Be’, con Piero Manzoni, mio inseparabile amico, abbiamo condiviso una stagione felice. Eravamo molto giovani. La notte si girovagava per locali e balere. Puntualmente, alle quattro e mezzo di mattina, Piero mi riaccompagnava a casa ed usciva per un ultimo giro. Alle cinque e mezzo io ero già al lavoro al mio ristorante, e lui, prima di andarsene finalmente a letto, passava a salutarmi ancora una volta.

Altri amici sono o sono stati Arnaldo Pomodoro, Tadini, Baj, Del Pezzo, Spoldi, Hsiao Chin… Tutti questi protagonisti dell’arte italiana degli ultimi decenni hanno voluto, in tempi e in situazioni diverse, onorarmi di una loro opera dedicata esplicitamente alla mia figura o alle mie creazioni. Si tratta di opere che, come si può immaginare, conservo tra i ricordi più cari.

 

Un suo piatto formalmente esemplare, nell’ambito del ciclo di Art food, è il Fegato d’oca al tartufo che si richiama ai Tagli di Lucio Fontana.

Proprio a Fontana mi lega un curioso aneddoto. Una sera venne a cena al mio ristorante insieme ad un pezzo grosso di un’importante casa editrice. Io, giovane e timidissimo, avendolo riconosciuto, al momento del congedo mi avvicinai e lo pregai di firmarmi il libro degli ospiti. Magari, soggiunsi facendomi coraggio, poteva accompagnare la dedica con un disegnino…

Fontana sibilò qualcosa, a proposito dei “soliti ristoratori che chiedono i disegni agli artisti per poi venderseli” e, senza rispondermi, poco dopo se ne andò, con mia enorme delusione. Quando tornai al suo tavolo, ebbi però la sorpresa di scoprire uno schizzo autografo tracciato sulla tovaglia. Tagliai la stoffa e la feci incorniciare.

Qualche tempo dopo, Fontana tornò a cena da me, accompagnato dal suo gallerista. Io gli mostrai lo schizzo: “Maestro, si ricorda? Me lo ha donato lei”. Fontana lo guardò per un attimo.

“E’ falso – commentò.

E aggiunse: – Non è brutto, ma non è roba mia”. Io non sapevo più che cosa dire. Lui si fece dare un foglio e cominciò a disegnarvi sopra. Poi me lo porse: “Ecco – borbottò, – metta questo in cornice. Non è bello come l’altro, ma almeno è originale”.

 

Una creazione di Gualtiero Marchesi per la rubrica Art food, pubblicata da Stile. Il piatti si ispira a un'opera  Miró

Una creazione di Gualtiero Marchesi per la rubrica Art food, pubblicata da Stile. Il piatto si ispira a un’opera Miró

L’artista Gualtiero Marchesi ha ancora tanti progetti nel cassetto. Non è così?

E’ così. Continuo a creare nuovi piatti. Mi affascina sempre molto confrontarmi con le possibilità offerte dalla forma, dai volumi, dagli accostamenti dei materiali e dei colori. Cerco, come tanti pittori e scultori che hanno fatto la storia dell’arte dei nostri tempi, la purezza, l’essenzialità. E non rinuncio a divertirmi, a stupirmi. Conosce la famosa definizione che è stata data dei cuochi? Il cuoco è un bimbo che gioca tutta la vita a svolgere un mestiere da grande. (maggio 2010)

Valutazione gratuita quadri e oggetti - Come vendere e guadagnare da casa - Fare gli artisti e guadagnare

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

La donna e gli uccelli, tutti i poetici (ma non troppo) sottintesi in pittura

Jamie Baldridge – Le storie delle soffitte

Condividi
Tweet
+1
Condividi
WhatsApp