Press "Enter" to skip to content

Il Friuli svela i tesori dell’antica fortificazione della Val Resia scoperti durante gli scavi. La fibula con cervide

Condividi:

Seguici su Facebook e metti Mi Piace alla pagina di Stile Arte:

La mostra è nata con l’intento di esporre alla comunità di riferimento e ai visitatori del Museo quanto emerso durante le indagini archeologiche effettuate dal 2018 al 2020 sotto la direzione della Soprintendenza Archeologia belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia in località Ta-na Rado – Stolvizza (UD). Ma il suo pregio e il suo significato va ben al di là di questo: infatti è soprattutto il risultato di un grande sforzo sostenuto dalla comunità locale che ha voluto investire risorse economiche, umane e culturali, per lavorare sulla conoscenza, la riscoperta e la valorizzazione dei propri luoghi. Si tratta quindi di un progetto inteso come un impegno comune, teso a sensibilizzare gli abitanti del posto in relazione ai temi della tutela e della conservazione di un patrimonio che appartiene a tutti, con particolare attenzione alle giovani generazioni, nella volontà di far conoscere un comparto territoriale di notevole valenza ambientale e culturale, sia sotto il profilo storico che linguistico.

Attraverso un accordo siglato tra il Museo Archeologico Nazionale di Cividale e il Museo della Gente della Val Resia, in stretta sinergia con la Soprintendenza ABAP FVG, si è inoltre avviata una collaborazione scientifica che, attraverso una cooperazione concreta, intende supportare i contenuti progettuali in riferimento alle tematiche insediative dell’età tardoantica e altomedievale sul territorio, attuando un fruttuoso esempio di dialogo e scambio tra istituzioni e comunità locale.

Il sito archeologico
Il sito archeologico Ta-na Rado – Stolvizza (UD) si trova a m 1083 sul livello del mare nel settore orientale delle Prealpi Giulie. Gli scavi della Soprintendenza hanno portato alla luce i resti di una fortificazione, il cui impianto potrebbe collocarsi nel quadro più generale di riorganizzazione difensiva messa in atto a partire dal IV secolo d.C.
Si tratta dunque di un insediamento d’altura fortificato che già dall’epoca tardoromana doveva far parte di un articolato sistema di controllo delle principali vie di comunicazione utilizzate per valicare i passi alpini in direzione del Norico, regione romana corrispondente a parte dell’odierna Austria, della Slovenia e una piccola parte dell’Italia. Le indagini archeologiche hanno restituito le tracce dell’ultima frequentazione del sito, che non sembra attestarsi oltre il VI-VII secolo d.C., mostrando un’evoluzione in chiave più residenziale nell’ultima fase di vita. Dopo il VII secolo il luogo venne progressivamente abbandonato.

blank

La mostra
La piccola mostra prevede un percorso che racconta tutte le fasi del lavoro svolto, dallo scavo alla valorizzazione, con l’esposizione dei manufatti recuperati durante le indagini, fra cui una fibula zoomorfa in ferro raffigurante un cervide, e la presentazione degli studi e delle leggende legate a Ta-Na Rado, a Stolvizza e alla Val di Resia. La visita è completata da alcuni video, tra cui il documentario “Ta-na Rado. Tra leggenda e realtà. Alla scoperta di un sito archeologico in Val Resia”, che racconta l’esperienza archeologica legata al sito.

Ta-na Rado. Un sito fortificato in Val Resia
Mostra archeologica presso il Museo della gente della Val Resia a Stolvizza di Resia
dal lunedì al venerdì 10.00-13.00 e 14.00-16.00
sabato e domenica 14.00-16.00

Amazon Black Friday: qui libri, colori, gadget tecnologici in offerta

🚀


Amazon ha lanciato in questi giorni il Black Friday in anticipo. E noi abbiamo selezionato le migliori offerte che riguardano ebook, colori, pennelli, libri, gadget tecnologici. Insomma date un'occhiata qui per alcuni consigli per un regalo d'arte e di cultura, comodamente da casa Particolarmente convenienti risultano essere le offerte lampo. Qui invece potrete monitorare le offerte in continuo aggiornamento Quando sarà il vero black friday nel 2022? La data ufficiale del Black Friday è venerdì 25 novembre. Coincide, come da tradizione, con il primo giorno dopo il Thanksgiving, la festività americana che dà il via, di fatto, ai giorni di avvicinamento al Santo Natale. OFFERTE LAMPO PENNELLI OFFERTE A MENO DI 20 EURO LIBRI Amazon propone in queste ore prezzi vantaggiosi anche per la tecnologia Amazon (Alexa, Kindle ecc). Un'occhiata per i regali di Natale va buttata a nostro parere pure qui: con oltre il 40% sui prodotti a marchio Amazonblank Qui abbiamo selezionato alcuni articoli in offerta che potrebbero interessarvi:




Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!