Press "Enter" to skip to content
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

Il Piacere d'estate. Mare, eros, spiagge, piscine, letti insabbiati. L'edonismo reaganiano nella pittura di Fishl. Il video

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

Eric Fischl è nato nel 1948 a New York e cresciuto nei sobborghi di Long Island. Ha iniziato la sua formazione artistica a Phoenix, in Arizona, dove i suoi genitori si erano trasferiti nel 1967. Ha frequentato il Phoenix College e ha conseguito la B.F.A. dal California Institute for the Arts nel 1972.
Ha trascorso un po ‘di tempo a Chicago, dove lavorava come guardia al Museum of Contemporary Art. Nel 1974, si è trasferito a Halifax, in Nuova Scozia, per insegnare pittura al Nova Scotia College di arte e design. Fischl ha fatto la sua prima mostra personale, a cura di Bruce W. Ferguson, alla Dalhousie Art Gallery in Nova Scotia nel 1975 prima di trasferirsi a New York City, nel 1978.
L’educazione suburbana di Fischl forniva all’artista lo sguardo su un ambiente di alcolismo, permeato da cultura “country club” ossessionata dall’idea della prevalenza dell’immagine sul contenuto, dell’apparire sull’essere. I suoi primi lavori si concentrarono quindi sulla frattura tra ciò che era vissuto e ciò che non poteva essere detto.
La sua prima mostra a New York City è stata alla Edward Thorp Gallery nel 1979, in un periodo in cui il racconto dei  sobborghi non era considerato un genere legittimo per l’arte. “Ma ho comunque ricevuto per la prima volta l’attenzione critica –  dice l’artista  per aver descritto le oscure e inquietanti correnti sotterranee della vita americana tradizionale.” Fischl ha collaborato con altri artisti e autori, tra cui E.L. Doctorow, Allen Ginsberg, Jamaica Kincaid, Jerry Saltz e Frederic Tuten.
Visto dall’Italia,  l’artista si rivela appartenente a quel filone postmoderno, che unisce la tradizione al pop e che caratterizza gli anni del cosiddetto “edonismo reaganiano”. Le sue opere sono fortemente contrassegnate dal piacere – ma anche dalla sofferenza indotta dallo stesso – dall’estate, dal sesso, dalle spiagge, in atmosfere torride rappresentate da una pittura figurativa, molto rapida nel gesto ed efficace. Curiosa l’esplorazione del mondo delle piscine private e delle feste, molto americane, attorno ad esse, con spiccati richiami eterosesssuali. Da contrapporre alle piscine, eminentemente gay, dell’anglo-americano David Hockney (Bradford, 9 luglio 1937) –

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!