Home / Aneddoti sull'arte / Furto della Gioconda – “La Gioconda ritrovata” (parte 2)
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Il recupero della Gioconda avvenuto cent'anni fa nel 2013

Furto della Gioconda – “La Gioconda ritrovata” (parte 2)

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, SUBITO QUI A DESTRA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

INTERVISTA – SECONDA PARTE – PER ACCEDERE ALLA PRIMA PARTE CLICCA IL NOSTRO LINK INTERNO, QUI SOTTO

www.stilearte.it/mio-padre-il-ladro-della-gioconda/

di Costanzo Gatta

x_20

Suo padre, dal 21 agosto 1911 al 13 dicembre 1913, dove nascose la Gioconda?
A Parigi, in rue de l’Hopital Saint Louis, sotto un piccolo tavolo, lo stesso sul quale un distratto poliziotto aveva redatto il verbale di perquisizione della stanza.

Come portò il quadro in Italia?
In valigia, fra la biancheria sporca, che i doganieri non guardarono.

E’ vero che aveva lasciato impronte digitali sul vetro di protezione?
Sì. Se la Sureté le confrontava con quelle d’archivio sarebbe risalita a papà, che in passato aveva avuto due piccole noie con la giustizia.

Ne avevano 750mila da controllare. Un po’ difficile, non le pare?
Non è così. In realtà, pensarono che il furto potesse servire alla Germania per distrarre l’opinione pubblica. Tra Parigi e Berlino c’era tensione per la questione del Marocco.

Sospetti sugli italiani?
A fine settembre due poliziotti ispezionarono la collezione del signor Spiridon di Roma. Fra il 1911 e il 1913, quando un italiano (anche della nostra valle) rientrava dalla Francia, i Carabinieri gli perquisivano la casa a sorpresa.

Quali altre false piste ricorda?
Ipotizzarono un furto su incarico di un miliardario americano.

Parigi fu passata al setaccio?
Sì. Scaricarono persino il carbone dalle locomotive dirette all’estero.




Perché suo padre andò a Londra?
Nel 1913 scrisse all’antiquario Duwen, firmandosi Vincent Leonard. Chiese un incontro, ma quello se ne liberò presto. Si rivolse allora ad Alfredo Geri di Firenze, al quale scrisse il 29 dicembre con lo stesso nome di fantasia. Il contatto funzionò.

Peruggia al banco degli imputati

Peruggia al banco degli imputati

 

Fu un processo chiaro o con lati oscuri?
I difensori d’ufficio (papà non poteva pagare legali di fiducia) chiesero, non ascoltati, il rilascio.




Con quali tesi?
Primo: il “furto” era avvenuto in Francia. La costituzione di parte lesa del governo francese era illegittima in quanto iniziativa personale dell’ambasciatore di Francia a Roma e non dietro richiesta del suo governo. Secondo: l’accusa di estorsione era infondata: papà riconsegnò la Gioconda senza condizioni, chiedendo solo il riconoscimento di un qualsiasi beneficio.

Cosa pensa?
Fu condannato, credo, perché c’era di mezzo la politica.

In che senso?
C’era un contenzioso per via di due navi francesi sequestrate dalla nostra marina, che sospettava un contrabbando di armi a favore della Turchia durante la guerra di Libia. Condannando mio padre si intese non inasprire tale contenzioso.

Sua madre Annunciata, morta nel 1978, non le parlò mai del fatto?
Mi disse solo di quando papà la portò al Louvre. Davanti alla Gioconda disse in dialetto: “Marciranno le tegole del tetto ma il mio nome rimarrà scolpito nei secoli”.

Il suo desiderio?
Che la memoria di mio padre non sia ancora infangata con menzogne.

E’ già accaduto?
Sì. Con lo sceneggiato tv. Se venisse riproposto nel clima degli anniversari non vorrei rivedere papà presentato come un ubriacone che muore dimenticato in Savoia. Non accetterei inesattezze che toccano la mia onorabilità e quella di mia madre. Mi riferisco a chi lo fece morire 12 anni dopo facendo risultare mia madre bigama.

Una sua considerazione?
Papà ha pagato il suo sbaglio, ha fatto il suo dovere di soldato, ha lavorato onestamente. Penso che la sua memoria non debba essere profanata.


Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!

Colori ad olio - Quali scegliere? Le risposte nell'articolo

COLORI A OLIO, ecco i più venduti. Approfitta dell'offerta Amazon (vedi i prodotti qui di seguito) attraverso la selezione effettuata dalla nostra redazione, che ha individuato i prodotti migliori ai prezzi più convenienti. Colori a olio: ecco le recensioni:
MAIMERI: Olio puro. Una soluzione di alta qualità. Questo prodotto, infatti è definito puro in quanto il colore non è mescolato con altre sostanze. Si tratta di olio più pigmento e nulla più, se non un minimo apporto di additivi per migliorare la qualità del colore. Caratteristica principale, infatti, è l'attenzione e la fedeltà del colore. Un prodotto studiato per il risultato cromatico migliore possibile. Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Maimeri
 

Maimeri 0398100 - Set Tubi Olio Classico,10 Colori Assortiti. Prezzo: 42 euro (più spese spedizione)

   

Royal Talens: il rinomato brand - fondato nel 1899 e da sempre sinonimo di grandissima qualità - ha presentato  il suo più prestigioso set di pittura ad olio. Se si vuole acquistare o regalare il meglio del meglio ecco l'Edizione 'Excellent' in custodia in legno – Con vernice, tavolozza e pennelli. La vernice ad olio della gamma Rembrandt è realizzata con la più elevata concentrazione possibile di pigmento finemente macinato, con tutte le 24 pitture del set classificate come resistenti per 100 anni alla luce.Clicca qui per visualizzare e acquistare i prodotti Royal Talens

Royal Talens – Scatola con colori ad olio Rembrandt – Edizione 'Excellent' in custodia in legno – Con vernice, tavolozza e pennelli - Acquistala qui

E' possibile acquistare anche un set più accessibile al grande pubblico,  il Royal Talens - Rembrandt Oil Colour Box - Master Gold Edition. Meno colori e meno accessori, ma qualità massima.

Royal Talens - Rembrandt Oil Colour Box - Master Gold Edition - Acquistala qui

  FERRARIO: Van Dyck. Una gamma con uno dei migliori rapporti qualità/prezzo. Ideale per chi è alle prime armi ma, data la qualità del prodotto, molto utilizzata anche dagli esperti del settore. Purezza, intensità delle tinte e impasto untuoso sono  le caratteristiche principali.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Ferrario     OLD HOLLAND: un prodotto per puristi. Old Holland produce ancor oggi i suoi colori utilizzando le tecniche e le formule tradizionali. Uno dei marchi più ricercati dagli artisti fin dalla nascita della pittura ad olio. Il prezzo non è certamente adatto alle tasche di tutti ma si tratta pur  sempre della "Ferrari" dei colori ad olio.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Old Holland

Old Holland: Colori - Qui trovi una selezione di colori a olio

WILLIAMSBURG: una linea e un prodotto che si fregia di essere stato creato dagli artisti stessi, per la migliore resa possibile. Ogni tonalità risulterà diversa nell'impasto, che può essere più o meno granuloso o più o meno oleoso, in quanto appositamente studiata per la resa cromatica migliore Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Williamsburg

Williamsburg olio Signature colori Set - Prezzo: EUR 63,70 + EUR 11,77 di spedizione

WINSOR & NEWTON:  la giusta via di mezzo. Il prezzo è alla portata e la qualità offerta è sicuramente di medio/alto livello. E' la linea Winsor & Newton, utilizzata dalle accademia. Buona  qualità dei colori, ad un prezzo abbordabil e Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori WINSOR & NEWTON

Winsor & Newton Winton Oil Assortimento 10 Tubi 37 ml Assortiti - Prezzo consigliato: EUR 51,30 Prezzo OFFERTA: EUR 43,90 | Spedizione 1 giorno Risparmi: EUR 7,40 (14%) Tutti i prezzi includono l'IVA.

REGALA UN KIT DI PITTURA: abbiamo selezionato - nella griglia che proproniamo qui di seguito - i prodotti più interessanti in rapporto qualità/prezzo proposti dal web.
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Alessia Fiore e la Tv dipinta dentro-fuori. La vittoria nella sezione pittura del premio Nocivelli

C’è un morto nel ritratto. Come riconoscere presenze funebri nei dipinti. Finestre, alberi, tempeste