Home / News / L’Aquila, il barrito del Mammuth riapre i musei
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

L’Aquila, il barrito del Mammuth riapre i musei

In occasione della prima Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, apertura con visite guidate dalle 10 alle 17

Si svolgerà anche a L’Aquila la prima Giornata nazionale delle famiglie al museo – F@mu in programma oggi, 13 ottobre: un giorno in cui poter godere dei musei di tutta Italia in modo speciale, giocando e imparando con tutta la

Il ritrovamento delle ossa del gigantesco mammifero

Il ritrovamento delle ossa del gigantesco mammifero

famiglia, gli amici e chiunque vorrà partecipare. È proprio questo l’intento dell’apertura al pubblico, per la prima volta dopo il sisma del 2009, del bastione est del Forte Spagnolo, dove sarà possibile tornare ad ammirare lo scheletro di Mammuthus meridionalis “vestinus”, con il supporto della visita guidata al cantiere di restauro. L’accesso alla sala è previsto dalle 10 alle 17 per gruppi di massimo venti persone, organizzati in loco per garantire un ordinato flusso di visitatori e assicurare l’ingresso a quante più persone possibile. Nella giornata F@mu la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Abruzzo apre, dunque, uno dei luoghi del cuore nell’immaginario collettivo, un reperto di eccezionale importanza, attualmente in fase di restauro grazie alla generosità dei finanzieri di tutta Italia, che in segno di solidarietà con le popolazioni colpite dalla tragedia di quattro anni fa hanno deciso di sostenere il recupero e il riallestimento espositivo dell’eccezionale reperto preistorico. Visitato nella giornata odierna dal Generale Francesco Attardi, Comandante regionale della Guardia di Finanza, insieme al Direttore Regionale dei beni culturali Fabrizio Magani, il Mammuthus tornerà presto alla fruizione completa del pubblico, arricchito da un corredo scientifico, di immediata e più ampia comprensione grazie all’uso di supporti multimediali.


Rinvenuto nel 1954 in località Madonna della Strada nel comune di Scoppito, a circa 15 chilometri da L’Aquila, lo scheletro del Mammuthus meridionalis “vestinus”, conservato dal 1958 nel bastione Est del Forte Spagnolo, è uno fra gli esemplari più completi rinvenuti in Europa. Databile intorno ad un milione e trecentomila anni fa (Pleistocene inferiore), lo scheletro è in buono stato di fossilizzazione ed appartiene ad un esemplare di maschio adulto alto 4 metri al garrese e lungo 6,50 metri dalla punta della zanna all’estremità della coda, del peso di oltre 10 tonnellate (la sola zanna destra originaria ha il peso di 100 chili).

Lo scheletro del'animale attorniato da impalcature, per le operazioni di restauro

Lo scheletro del’animale attorniato da impalcature, per le operazioni di restauro

Gli interventi in corso sul prezioso reperto fossile si dividono sostanzialmente in due fasi; la prima è quella dedicata ad un’accurata serie d’indagini diagnostiche propedeutiche alla seconda fase, quella del vero e proprio restauro conservativo. Le diverse analisi – monitoraggio del microclima, radiografie, campagna fotografica a luce normale, radente e ultravioletta, analisi chimico-fisiche e mineralogiche e un rilievo laser scanner 3D – consentono di verificarne lo stato di conservazione, e quelle che utilizzano il modello tridimensionale dello scheletro, consentono di valutare il comportamento dinamico della struttura di supporto, sotto sollecitazione sismica simulata, indirizzando la progettazione di eventuali elementi integrativi o sostitutivi.

Succesivamente si procederà con la pulitura, il consolidamento del tessuto osseo, le microintegrazioni delle singole parti scheletriche e la revisione delle parti integrate. È previsto anche il riposizionamento corretto degli arti anteriori.

Per la sala è stato pensato un nuovo allestimento, che consentirà un’innovativa modalità di fruizione interattiva del Mammuthus, differenziata per tipologie d’utenti, restituendo il legame tra lo scheletro e la memoria collettiva della città e del suo territorio. Diversi livelli di racconto, basati su una rigorosa informazione scientifica, condurranno i visitatori nell’antico ambiente del protagonista e delle altre specie che costituivano la comunità faunistica e botanica dell’epoca, che sarà resa evidente dall’esposizione di inediti reperti recuperati in altri due siti dell’area aquilana. Approfondimenti che utilizzeranno la struttura logica dell’ipertesto e la tecnologia touch-screen e permetteranno di acquisire notizie sull’evoluzione dei proboscidati, sui cambiamenti climatici e sulla geologia del territorio aquilano in epoca Quaternaria.

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!

Colori ad olio - Quali scegliere? Le risposte nell'articolo

COLORI A OLIO, ecco i più venduti. Approfitta dell'offerta Amazon (vedi i prodotti qui di seguito) attraverso la selezione effettuata dalla nostra redazione, che ha individuato i prodotti migliori ai prezzi più convenienti. Colori a olio: ecco le recensioni:
MAIMERI: Olio puro. Una soluzione di alta qualità. Questo prodotto, infatti è definito puro in quanto il colore non è mescolato con altre sostanze. Si tratta di olio più pigmento e nulla più, se non un minimo apporto di additivi per migliorare la qualità del colore. Caratteristica principale, infatti, è l'attenzione e la fedeltà del colore. Un prodotto studiato per il risultato cromatico migliore possibile. Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Maimeri
 

Maimeri 0398100 - Set Tubi Olio Classico,10 Colori Assortiti. Prezzo: 42 euro (più spese spedizione)

      FERRARIO: Van Dyck. Una gamma con uno dei migliori rapporti qualità/prezzo. Ideale per chi è alle prime armi ma, data la qualità del prodotto, molto utilizzata anche dagli esperti del settore. Purezza, intensità delle tinte e impasto untuoso sono  le caratteristiche principali.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Ferrario     OLD HOLLAND: un prodotto per puristi. Old Holland produce ancor oggi i suoi colori utilizzando le tecniche e le formule tradizionali. Uno dei marchi più ricercati dagli artisti fin dalla nascita della pittura ad olio. Il prezzo non è certamente adatto alle tasche di tutti ma si tratta pur  sempre della "Ferrari" dei colori ad olio.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Old Holland

Old Holland: Colori - Qui trovi una selezione di colori a olio

WILLIAMSBURG: una linea e un prodotto che si fregia di essere stato creato dagli artisti stessi, per la migliore resa possibile. Ogni tonalità risulterà diversa nell'impasto, che può essere più o meno granuloso o più o meno oleoso, in quanto appositamente studiata per la resa cromatica migliore Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Williamsburg

Williamsburg olio Signature colori Set - Prezzo: EUR 63,70 + EUR 11,77 di spedizione

WINSOR & NEWTON:  la giusta via di mezzo. Il prezzo è alla portata e la qualità offerta è sicuramente di medio/alto livello. E' la linea Winsor & Newton, utilizzata dalle accademia. Buona  qualità dei colori, ad un prezzo abbordabile Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori WINSOR & NEWTON

Winsor & Newton Winton Oil Assortimento 10 Tubi 37 ml Assortiti - Prezzo consigliato: EUR 51,30 Prezzo OFFERTA: EUR 43,90 | Spedizione 1 giorno Risparmi: EUR 7,40 (14%) Tutti i prezzi includono l'IVA.

REGALA UN KIT DI PITTURA: abbiamo selezionato - nella griglia che proproniamo qui di seguito - i prodotti più interessanti in rapporto qualità/prezzo proposti dal web.
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Il gallo nell’arte – Significati simbolici secondo Leonardo e l’iconologia. Tra notte e magia

Le case minimal puntano su nicchie da museo. Così le mostre influenzano l’interior design. Video