Press "Enter" to skip to content
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

L’età felice. L’infanzia nella pittura di Joaquín Sorolla (1863-1923) tra luce-colore e spiagge assolate

Condividi:

Seguici su Facebook e metti Mi Piace alla pagina di Stile Arte:

«Il mare, il sole, il bambino. Ecco i tre elementi essenziali del suo progetto pittorico» scriveva Silvio Lago nel 1927.
Possiamo infatti riassumere i registri tematico-espressivi di Joaquín Sorolla Bastida in tre elementi ricorrenti: il mare – inteso come spiagge con presenze umane, legate soprattutto ai giorni di vacanza -; lo studio intenso delle diverse luci e delle atmosfere; il mondo dell’infanzia, osservato sempre con affetto e nostalgia, come se il paradiso perduto altro non fosse che l’infanzia stessa. E, in fondo, mare, infanzia e luci intense si uniscono per costituire, spesso, in Sorolla, un unico dipinto.

Joaquín Sorolla y Bastida (Valencia, 1863 – Cercedilla, 1923) è annoverato fra i rinnovatori della pittura spagnola in chiave impressionista e anche tra i più prolifici, avendo un catalogo di più di 2.200 opere.

La rappresentazione dell’infanzia ha accompagnato Sorolla in tutta la sua produzione artistica ed è con i dipinti che hanno come protagonisti i più piccoli –come ¡Triste eredità!, che mostra, in questo caso in linea con il sentimento verista dell’epoca, anche un’infanzia negata – che ha vinto i suoi premi maggiori.

blank

blank

Tuttavia il ruolo dei bambini nei dipinti del maestro valenciano è un argomento poco studiato, motivo per cui una mostra allestita al Museo Sorolla – nella casa che fu progettata per l’artista e la sua famiglia – cerca di approfondirlo. Con l’irruzione del naturalismo nelle arti, alla fine dell’Ottocento, i temi della vita quotidiana si affermarono il lavoro, la vita familiare. Sorolla si inserì soprattutto in quella atmosfera di cronaca quotidiana domestica, che stava caratterizzando l’Impressionismo. Una pittura vicina. Sentimentalmente intensa. Priva della retorica della storia. Legata all’istante, soprattutto gioioso. Sono anche gli anni in cui, a livello delle classi dominanti, l’attenzione nei confronti dei bambini e del loro mondo è in notevole crescita. Sono gli anni in cui le donne borghesi e aristocratiche acquistano o influenzano gli acquisti di opere d’arte e in cui il punto di vista femminile emerge con prepotente dolcezza. Sono anche gli anni delle colonie elioterapiche, attraverso le quali le donne delle classi dominanti offrono ai bambini poveri la possibilità di giorni di luce e di gioia, che hanno una valenza terapeutica nei confronti del rachitismo, allora molto diffuso.
blank

blank
Sono famose le belle scene di famiglia, i numerosi ritratti, i dipinti in cui i bambini, nelle opere di Sorolla, rappresentano la “gioia dell’acqua” e della luce. Sono giorni e ore intense delle vacanze familiari, sulla spiaggia, al sole. Piccoli con le balie, sulla battigia. Bambini nudi tra sabbia e acqua. Passeggiate sulla spiaggia. Resta sempre un pensiero, in Sorolla, per i bambini meno fortunati, ai quali egli offre sempre uno sguardo di effettiva compassione, intesa emotivamente come partecipazione al dolore reale degli altri e come speranza che a tutti sia garantita, giustamente, serenità e gioia.

La edad dichosa. La infancia en la pintura de Sorolla
Curata da Sonia Martínez Requena y Covadonga Pitarch Angulo
Dal primo febbraio al 19 giugno 2022

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!