Home / Aneddoti sull'arte / Scenografa compra a 40 dollari quadro da rigattiere. Appare nel film. Gli esperti lo riconoscono. Valeva 230mila euro
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Scenografa compra a 40 dollari quadro da rigattiere. Appare nel film. Gli esperti lo riconoscono. Valeva 230mila euro


Il fotogramma del film in cui appare il quadro dell'artista ungherese L'opera fu acquistata a 40 euro, a un'asta di beneficenza, ceduta a un antiquario e comprata dalla scenografa del film. Nessuno ne conosceva l'autentico valore

Il fotogramma del film in cui appare il quadro dell’artista ungherese L’opera fu acquistata a 40 euro, a un’asta di beneficenza, ceduta a un antiquario e comprata dalla scenografa del film. Nessuno ne conosceva l’autentico valore

E’ stato battuto a 229.500 euro in Ungheria, a Budapest, il quadro perduto dell’importante pittrore ungherese Róbert Berény, ritrovato grazie al film di animazione “Stuart Little”. L’opera, considerata scomparsa – si conservava soltanto una fotografia in bianco e nero scattata nel 1928, nei mesi immediatamente successivi alla stesura –  era negli Stati Uniti d’America, forse acquistata da un ebreo che era là migrato per ragioni razziali. Il quadro – Donna addormentata con vaso nero – era andato poi disperso ed era riemerso, senza che se ne conoscesse il valore e la valenza, negli anni Novanta. Un piccolo collezionista, Michael Hempstead dice di aver acquistato la tela a 40 dollari ad una vendita di beneficenza a San Diego, in California, e di averlo successivamente venduto per 400 dollari a un antiquario di Pasadena. Il quadro fu notato dalla scenografa-designer che era stata chiamata a curare l’ambientazione del film di recitazione e d’animazione per bambini “Stuart Little- Un topolino in gamba” (1999), apripista di una celeberrima serie, interpretata dal simpatico roditore. “Acquistai il  quadro -ricorda la scenografa – perché era un’opera d’avanguardia del Novecento che sembrava accordarsi perfettamente con il salotto di Stuart Little”. Dieci anni dopo, nel 2009,  un giovane studioso ungherese di storia dell’arte, Gergely Barki del Museo d’Ungheria, guardava rilassato il film in compagnia della figlia, quando, in secondo piano, ha visto l’immagine da cui è rimasto sconvolto. Quel quadro che appariva sulla parete, a colori, gli ricordò immediatamente  la foto in bianco e nero della tela perduta di Robert Bereny. A quel punto era chiaro che la tela fosse in America, ma si trattava di stabilire se l’immagine dell’opera fosse una foto o l’originale.

L'opera del pittore ungherese che era stata utilizzata come elemento d'arredamento del salotto di Stuart Little

L’opera del pittore ungherese che era stata utilizzata come elemento d’arredamento del salotto di Stuart Little

 

Il critico d’arte riuscì a mettersi in contatto con i produttori del film. Da allora sono passati diversi anni, ma il quadro è giunto in Ungheria, dove è stato posto all’asta e ha potuto realizzare il massimo valore, passando dai 40 dollari del primo acquisto ai 229.500 euro. La vendita si è tenuta alla casa d’aste  della Galleria Judit Virag. L’acquirente è un collezionista ungherese.

L’autore,  Róbert Berény  (1887 – 1953, Budapest ) è il pittore, appartenente al “Gruppo degli Otto”, che ha introdotto il cubismo e l’espressionismo nell’arte ungherese all’inizio del XX secolo . Aveva studiato ed esposto a Parigi, condividendo l’esperienza fauve -aveva partecipato al Salon d’Automne con le “belve”-  e la svolta cubista, indicata da Braque e Picasso. Era poi tornato in patria. Nel 1913 aveva eseguito il ritratto del compositore Béla Bartók e, sei anni dopo, nel 1919, durante la breve vita della Repubblica democratica cinese, era divenuto responsabile nazionale del dipartimento della pittura. Dopo la caduta della repubblica era emigrato a Berlino. Avrebbe fato ritorno in Ungheria nel 1926, proseguendo un percorso artistico caratterizzato dal Modernismo. Fu docente dell’Accademia di Belle arti di Budapest.

 

NEL FILMATO DI STUART LITTLE, LA SCENA IN CUI APPARE IL DIPINTO CHE FU NOTATO DAL CRITICO D’ARTE UNGHERESE


 

IL FILMATO DEDICATO ALLA TELA “DONNA ADDORMENTATA CON VASO NERO”, UTILIZZATA INCONSAPEVOLMENTE COME SEMPLICE ELEMENTO D’ARREDO, NELL’AMBITO DELLA SCENOGRAFIA DEL FILM, E RIVELATASI POI UN IMPORTANTE LAVORO DISPERSO DI ROBERT BERENY


Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!

Colori ad olio - Quali scegliere? Le risposte nell'articolo

COLORI A OLIO, ecco i più venduti. Approfitta dell'offerta Amazon (vedi i prodotti qui di seguito) attraverso la selezione effettuata dalla nostra redazione, che ha individuato i prodotti migliori ai prezzi più convenienti. Colori a olio: ecco le recensioni:
MAIMERI: Olio puro. Una soluzione di alta qualità. Questo prodotto, infatti è definito puro in quanto il colore non è mescolato con altre sostanze. Si tratta di olio più pigmento e nulla più, se non un minimo apporto di additivi per migliorare la qualità del colore. Caratteristica principale, infatti, è l'attenzione e la fedeltà del colore. Un prodotto studiato per il risultato cromatico migliore possibile. Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Maimeri
 

Maimeri 0398100 - Set Tubi Olio Classico,10 Colori Assortiti. Prezzo: 42 euro (più spese spedizione)

      FERRARIO: Van Dyck. Una gamma con uno dei migliori rapporti qualità/prezzo. Ideale per chi è alle prime armi ma, data la qualità del prodotto, molto utilizzata anche dagli esperti del settore. Purezza, intensità delle tinte e impasto untuoso sono  le caratteristiche principali.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Ferrario     OLD HOLLAND: un prodotto per puristi. Old Holland produce ancor oggi i suoi colori utilizzando le tecniche e le formule tradizionali. Uno dei marchi più ricercati dagli artisti fin dalla nascita della pittura ad olio. Il prezzo non è certamente adatto alle tasche di tutti ma si tratta pur  sempre della "Ferrari" dei colori ad olio.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Old Holland

Old Holland: Colori - Qui trovi una selezione di colori a olio

WILLIAMSBURG: una linea e un prodotto che si fregia di essere stato creato dagli artisti stessi, per la migliore resa possibile. Ogni tonalità risulterà diversa nell'impasto, che può essere più o meno granuloso o più o meno oleoso, in quanto appositamente studiata per la resa cromatica migliore Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Williamsburg

Williamsburg olio Signature colori Set - Prezzo: EUR 63,70 + EUR 11,77 di spedizione

WINSOR & NEWTON:  la giusta via di mezzo. Il prezzo è alla portata e la qualità offerta è sicuramente di medio/alto livello. E' la linea Winsor & Newton, utilizzata dalle accademia. Buona  qualità dei colori, ad un prezzo abbordabile Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori WINSOR & NEWTON

Winsor & Newton Winton Oil Assortimento 10 Tubi 37 ml Assortiti - Prezzo consigliato: EUR 51,30 Prezzo OFFERTA: EUR 43,90 | Spedizione 1 giorno Risparmi: EUR 7,40 (14%) Tutti i prezzi includono l'IVA.

REGALA UN KIT DI PITTURA: abbiamo selezionato - nella griglia che proproniamo qui di seguito - i prodotti più interessanti in rapporto qualità/prezzo proposti dal web.
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

L’ossessione di Sissi per la bellezza. Ginnastica, dieta e ore di nevrotica fatica. Le fotografie e i quadri

Bellezza e meditazione. Il nudo pensante nelle immagini fotografiche di Model Society