Press "Enter" to skip to content
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

Lucio Dalla compagno di panchina in Piazza Grande. La statua iperrealista, le polemiche

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

I giardini di Piazza Cavour, la Piazza Grande dell’omonima canzone, sono il luogo in cui Lucio Dalla dimorerà per sempre, pronto ad accogliere chi vorrà fermarsi e sedersi accanto a lui a riposare, a pensare o a osservare come Lucio faceva in giro per la Città raccogliendo i frammenti di vita che diventavano poi, molto spesso, canzoni.

Piazza Cavour custodirà – attraverso la sua statua in bronzo – per sempre il ricordo di Lucio Dalla, del suo legame con Bologna e dell’affetto che lo ha legato al cugino Lino Zaccanti che ha donato alla Città la statua, opera dello scultore Antonello Paladino, che lo ritrae seduto. Accanto al cantante il clarinetto a cui era legatissimo e il testo di “Caruso”, mentre lo sguardo è rivolto alla casa natale in cui ha vissuto la sua infanzia, insieme all’amata madre Jole.
L’opera è stata eseguita con un approccio iperrealistico, con il fine di creare una presenza vivificata del cantautore nel luogo di collocazione. L’accuratezza del lavoro è notevole, come possiamo vedere anche dal modello, qui sotto, prima del calco di fusione.

blank

blank

“Ho pensato a lungo a questa scultura – dice lo scultore Paladino – L’ispirazione è arrivata dopo aver osservato con molta attenzione centinaia di fotografie di Lucio Dalla. Ho impiegato circa 4 mesi per portarla a termine, cercando di raffigurare, nella stessa scultura, anche elementi che caratterizzano le sue diverse fasi della vita.”

Paladino aveva anche realizzato la scultura per la tomba di Dalla, alla certosa di Bologna (nella foto qui sotto).
blank
Alla Certosa era stata collocata una sagoma- ombra, colta con il sole allo Zenit, che si proietta su chi la guarda e guarda chi la osserva, ricavata da una fotografia scattata alle isole Tremiti dall’amico fotografo Luigi Ghirri, la stessa, poi, riportata sulla copertina dell’album “‘DallAmericaCaruso”. Da ultimo una minuscola scultura in bronzo raffigurante un ragno, per rammentare il soprannome del cantautore e un piccolo anello a corona di rosario da cui l’artista non si separava mai.

Per quanto concerne la nuova scultura, il luogo di collocazione della statua, in piazza Grande, è stato oggetto di  un “braccio di ferro” tra ente municipale e il cugino di Dalla, come emerge dall’intervista rilasciata dal familiare del cantautore nel giorno dell’inaugurazione (qui sotto).

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!