Home / Lavoretti per bambini e per adulti / Modellando la polvere delle pozzanghere si ottengono queste splendide sfere. Provate
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Modellando la polvere delle pozzanghere si ottengono queste splendide sfere. Provate

a palla

 

“[A] n artefatto di tale assoluta semplicità e perfezione che sembra che deve essere o il primo oggetto o l’ultimo …” -William Gibson

Bruce Gardner è l’artista che appare in questa pagina con le sue meravigliose realizzazioni. Questa tecnica è chiamata Hikaru dorodango. E’ un antico gioco-disciplina praticato dai bambini giapponesi, che aspira, come in una sorta di processo alchemico, a trasformare il materiale più povero, la terra polverosa, in sfere meravigliose, perfette e lucide, senza ricorrere a materiali esterni o ad addditivi. Bruce Gardner ha iniziato le proprie opere, dopo aver letto lo scrittore William Gibson che, in un suo libro, ha descritto l’eleganza di questi lavori, ricavati da ciò che noi consideriamo il materiale più umile che esista al mondo. La polvere delle strade, il fango sbriciolato.

“Hikaru dorodango sono palle di fango, modellate a mano in sfere perfette- dice Gardner – Quando sono secche, vengono lucidate fino a portarle a una lucentezza incredibile. Il processo è semplice, ma il risultato è davvero simile al prodotto finale di un processo alchemico”.

 

L’origine esatta di Hikaru dorodango è sconosciuta, ma si sa cheera un passatempo tradizionale tra i bambini del Giappone. La tradizione, anche a causa della progressiva urbanizzazione di ogni spazio, stava morendo, fino a quando venne ripresa dal Professor Fumio Kayo, della Kyoto University of Education, come mezzo per studiare la psicologia dei giochi dei bambini. Nel corso delle sue ricerche, Kayo ha sviluppato una semplice tecnica per la creazione di dorodango, che è, più o meno, quella che Gardner ci descrive in questa pagina. Con l’aiuto dei media giapponesi, Kayo ha ravvivato e ampliato la portata popolare di questa tradizione, fino al punto che ora è un fenomeno internazionale. Una curiosità: i colori delle sfere variano secondo il colore della terra polverosa utilizzata.

“Dopo aver letto il saggio di Gibson, ho dovuto provare attraverso tentativi” dice Gardner

 

Ed ecco i suoi consigli

1 Prendere la terra

Dalla terra vengono tolti sassolini che impedirebbero la coesione di ogni parte della terra

Dalla terra vengono tolti sassolini che impedirebbero la coesione di ogni parte della terra e inoltre la griglia serve per grattugiare i pezzi di terra secca

In un contenitore pulito, aggiungere acqua alla terra. aAggiungi lentamente acqua fino a quando il fango raggiunge un consistenza uniforme, simile a pasta.

Fase 2: Creare il Core:
a fango 11

Prendi una manciata di fango e cominciare a modellarlo in una sfera con entrambe le mani. Spremi l’acqua dallapalla, il più possibile. Elimina le irregolarità della massa agitando delicatamente il semilavorato. La vibrazione rimuove vuoti, aumenta l’umidità di superficie, e facilita la compattazione. Con questi movimenti, le particelle argillose migreranno in superficie, formando uno strato di slittamento che renderà più facile creare una superficie sempre più liscia, in direzione della forma di una sfera.

Passaggio 3: Creare la superficie

a fango 13
Tenendo la palla di fango lavorato in una mano, cospargere la polvere di terra sopra la palla. Con il pollice, spazzare delicatamente l’eccesso e ruotate la palla mentre lo fate. Utilizzate la curvatura esterna del pollice, vicino alla base del dito, per fare questo. La terra polverosa assorbirà rapidamente l’umidità. Lavora la palla, fino a quando mantiene la sua forma, ma non portarla mai a un punto così secco che inizino a formarsi crepe. La sfera deve essere compatta e uniforme.

Fase 4: Far perdere l’umidità

Inserire la palla in un sacchetto di plastica. In un primo momento, si avrà solo bisogno di fare questo per 20 minuti o giù di lì. Fare attenzione ad appoggiare la palla, all’interno del sacchetto, su qualcosa di morbido – carta di un rotolone da cucina, ad esempio – per evitare che essa si comprima nel punto in cui la appoggiate. L’acqua si condensa all’interno del sacchetto e la superficie della palla si bagnerà. Rimuovere la palla e ripetere il punto 3, “infarinandola” un’altra volta con la polvere di terra.. Infilare poi la palla nel sacchetto prima che le crepe comincino ad apparire.

Ripetere i punti 3 e 4 fino a quando la palla comincia a sentirsi dura al tatto. Se volete accelerare queste operazioni di condensa esterna, mettete nel frigorifero il sacchetto di plastica che contiene la sfera. Ma quando la estraete dal frigo, evitate che la palla tocchi le superfici interne perchè non deve assorbire la’umidità condensata.

Passo 5: Creare lo strato finale

La brillantezza del dorodango viene creato applicando uno strato finale di particelle finissime di polvere di terra.

Per noi italiani, che vediamo impastare la pasta della pizza, è facile capire quello che dovremo fare. La polvere di terra o di fango va usata come si usa la farina bianca su una palla di pasta. Essa verrà assorbita fino alla quantità giusta.

Continuare questo processo fino a quando l’umidità superficiale della palla è stata completamente assorbita . Inserire la palla in un nuovo sacchetto di plastica. Ripetere l'”infarinatura” diverse volte, affinchè si crei uno strato esterno compatto e spesso. E’ quello che sarà lucidato e che terrà compatta l’intera sfera. Concluse queste operazioni riponete la sfera nel sacchetto di plastica, all’esterno.

Passo 6: lucidatura

Rimuovere la sfera dal sacchetto e lasciare asciugare, all’esterno, per 20 minuti. Lucidare con un panno morbido, restando molto leggeri, all’inizio, per evitare che la stoffa possa rovinare la superficie.

a fango

a fango 15

a fango 14

a fango 4

a fango 3

a fango 2

a fango 1

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!

Colori ad olio - Quali scegliere? Le risposte nell'articolo

COLORI A OLIO, ecco i più venduti. Approfitta dell'offerta Amazon (vedi i prodotti qui di seguito) attraverso la selezione effettuata dalla nostra redazione, che ha individuato i prodotti migliori ai prezzi più convenienti. Colori a olio: ecco le recensioni:
MAIMERI: Olio puro. Una soluzione di alta qualità. Questo prodotto, infatti è definito puro in quanto il colore non è mescolato con altre sostanze. Si tratta di olio più pigmento e nulla più, se non un minimo apporto di additivi per migliorare la qualità del colore. Caratteristica principale, infatti, è l'attenzione e la fedeltà del colore. Un prodotto studiato per il risultato cromatico migliore possibile. Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Maimeri
 

Maimeri 0398100 - Set Tubi Olio Classico,10 Colori Assortiti. Prezzo: 42 euro (più spese spedizione)

      FERRARIO: Van Dyck. Una gamma con uno dei migliori rapporti qualità/prezzo. Ideale per chi è alle prime armi ma, data la qualità del prodotto, molto utilizzata anche dagli esperti del settore. Purezza, intensità delle tinte e impasto untuoso sono  le caratteristiche principali.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Ferrario     OLD HOLLAND: un prodotto per puristi. Old Holland produce ancor oggi i suoi colori utilizzando le tecniche e le formule tradizionali. Uno dei marchi più ricercati dagli artisti fin dalla nascita della pittura ad olio. Il prezzo non è certamente adatto alle tasche di tutti ma si tratta pur  sempre della "Ferrari" dei colori ad olio.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Old Holland

Old Holland: Colori - Qui trovi una selezione di colori a olio

WILLIAMSBURG: una linea e un prodotto che si fregia di essere stato creato dagli artisti stessi, per la migliore resa possibile. Ogni tonalità risulterà diversa nell'impasto, che può essere più o meno granuloso o più o meno oleoso, in quanto appositamente studiata per la resa cromatica migliore Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Williamsburg

Williamsburg olio Signature colori Set - Prezzo: EUR 63,70 + EUR 11,77 di spedizione

WINSOR & NEWTON:  la giusta via di mezzo. Il prezzo è alla portata e la qualità offerta è sicuramente di medio/alto livello. E' la linea Winsor & Newton, utilizzata dalle accademia. Buona  qualità dei colori, ad un prezzo abbordabile Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori WINSOR & NEWTON

Winsor & Newton Winton Oil Assortimento 10 Tubi 37 ml Assortiti - Prezzo consigliato: EUR 51,30 Prezzo OFFERTA: EUR 43,90 | Spedizione 1 giorno Risparmi: EUR 7,40 (14%) Tutti i prezzi includono l'IVA.

REGALA UN KIT DI PITTURA: abbiamo selezionato - nella griglia che proproniamo qui di seguito - i prodotti più interessanti in rapporto qualità/prezzo proposti dal web.
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Riscoprire Oscar Ghiglia. Amedeo Modigliani disse di lui: “In Italia non c’è nulla. C’è Ghiglia. E basta”

Pompei: autopsia sui calchi dei cadaveri. La causa della morte non furono cenere e lapilli, ma…