Home / News / Angelo Morbelli quotazioni gratuite
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Angelo Morbelli quotazioni gratuite

pio trivulzio

intervista di Beatrice Avanzi

Stile arte ripropone un’intervista con Aurora Scotti Tosini, che fu curatrice della mostra “Angelo Morbelli tra Realismo e Divisionismo”,alla GAM di Torino.

morb31 Morbelli (1854-1919) fu uno dei pochissimi, nel gruppo dei divisionisti italiani, ad applicare la tecnica a colori divisi con rigore scientifico, basandosi anche sullo studio di trattati di ottica e chimica. Può illustrarci la sua ricerca e il suo metodo di lavoro?


Anche Pellizza da Volpedo applicò la tecnica con altrettanto rigore, ma Morbelli fu forse il più sistematico, colui che per più tempo utilizzò con costanza certe soluzioni divisioniste. Proprio l’approfondimento della ricerca cromatica, cui Morbelli si dedicò con passione e competenza, è una delle acquisizioni importanti del catalogo che accompagna la mostra. Fin dagli inizi, Morbelli fu pratico di mestiche e colori, sperimentò e distillò in proprio le vernici per cercare di raggiungere effetti di colore più trasparente, ancora all’interno di una tradizionale pittura a impasto. Quando poi cominciò a usare i colori puri, si rese conto che poteva ottenere effetti di intensa luminosità attraverso la fusione delle luci colorate nell’occhio dell’osservatore, scoprendo quello che era il principio di base della pittura divisionista. Dai primi anni Novanta cominciò quindi a disporre i colori puri sulla tela per tacchette, puntini, lineette, secondo accostamenti capaci, per l’appunto, di “fondersi” nell’occhio dello spettatore. Attraverso l’uso di particolari pennelli arrivò poi a una stesura di grande regolarità nella distribuzione di tratti e punti: ed è questa meticolosità il dato peculiare del divisionismo di Morbelli.
Tale rigorosa ricerca tecnica è una delle ragioni che indussero Morbelli a tornare con insistenza su un medesimo soggetto. Per oltre vent’anni, ad esempio, dipinse opere ispirate agli anziani del Pio Albergo Trivulzio.
Sì, era certamente una passione tecnica, ma anche una passione per il soggetto, che soddisfaceva quell’interesse sociale diffuso tra i pittori realisti di fine Ottocento, che Morbelli condivise con l’amico Pellizza ed espresse anche nella serie delle “Mondine”. L’interesse, poi, era proprio per il divisionismo applicato in un interno, che consentiva a Morbelli di studiare i riflessi di luce che cambiavano l’atmosfera delle stanze, riuscendo ad ottenere la varietà nell’omogeneità di soggetto.
Nella serie dei “Vecchioni” si fondono, dunque, interesse pittorico, impegno sociale e, dopo il 1900, anche contenuto simbolico. Come avvenne questo passaggio?
La svolta verso il simbolismo avviene proprio insistendo su un tema che era stato emblematico del realismo sociale. Scavando all’interno di un medesimo soggetto, molto amato, questo diviene la proiezione di se stesso e delle proprie ansie. Di fatto, dopo il 1900, Morbelli ottiene, nei suoi quadri del Trivulzio, un significato che va al di là della rappresentazione di episodi curiosi o singolari e diventa un’allegoria della vita e dell’attesa della fine. La dimensione in cui Morbelli dipinge i suoi vecchi diviene quella di un presente dilatato, che è la dimensione della memoria e del sogno. Anche il taglio delle immagini cambia, arrivando a mettere a fuoco più da vicino certi personaggi. L’isolamento assoluto che vediamo, ad esempio, in “Sogno e realtà”, di cui in mostra abbiamo il bellissimo cartone preparatorio, diventa l’individuazione di uno stato atemporale che travalica le dimensioni naturali dell’esistenza. Questa lettura simbolista, questa volontà di proiettare una “durata” psicologica nella pittura, trova espressione anche nei paesaggi del tardo Morbelli, altrettanto simbolici.


Morbelli fu anche un paesaggista.
Importanti sono le vedute dei giardini della Colma in Monferrato, ad esempio, che Morbelli aveva rappresentato anche nelle sue opere giovanili come sfondo di scene en plein air. Dopo il 1900 i paesaggi sono invece paesaggi puri, e i giardini della Colma esprimono, attraverso il degradare delle terrazze, la ricerca dell’infinito. Oltre a questi, ecco le vedute di alta montagna e le vedute marine di Venezia e di Albissola. In entrambi i casi, seppure con soluzioni diverse, c’è, ancora una volta, una riconsiderazione della dimensione temporale, per cui nella natura si rispecchia la dilatazione di un’emozione soggettiva. La bellezza del bianco dei ghiacciai diventa la dimensione cromatica attraverso cui esplicitare uno stato d’animo di grande serenità o l’esaltazione della potenza della natura. Nei paesaggi lagunari, invece, proprio perché la laguna è più “romantica”, questa si fa proiezione di indefinite variazioni psicologiche, di una sottilissima malinconia. (01-03-2001)

 

GRATIS LE STIME E I RISULTATI D’ASTA DEI QUADRI DI ANGELO MORBELLI. QUANTO VALE UN QUADRO DI ANGELO MORBELLI. DUE FONTI DI RILEVAMENTO. CLICCA QUI SOTTO, PRIMA UN LINK, POI L’ALTRO PER AVERE UN QUADRO COMPLETO

www.sothebys.com/it/search-results.html?keyword=ANGELO+MORBELLI

www.christies.com/LotFinder/searchresults.aspx?action=paging&searchtype=p&searchFrom=auctionresults&entry=angelo+morbelli&pg=1

 

UN VIAGGIO TRA LE OPERE DI MORBELLI

 

SE HAI GRADITO IL SERVIZIO E STILE ARTE, VAI ALL’INIZIO DELLA PAGINA E CLICCA “MI PIACE”

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!

Colori ad olio - Quali scegliere? Le risposte nell'articolo

COLORI A OLIO, ecco i più venduti. Approfitta dell'offerta Amazon (vedi i prodotti qui di seguito) attraverso la selezione effettuata dalla nostra redazione, che ha individuato i prodotti migliori ai prezzi più convenienti. Colori a olio: ecco le recensioni:
MAIMERI: Olio puro. Una soluzione di alta qualità. Questo prodotto, infatti è definito puro in quanto il colore non è mescolato con altre sostanze. Si tratta di olio più pigmento e nulla più, se non un minimo apporto di additivi per migliorare la qualità del colore. Caratteristica principale, infatti, è l'attenzione e la fedeltà del colore. Un prodotto studiato per il risultato cromatico migliore possibile. Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Maimeri
 

Maimeri 0398100 - Set Tubi Olio Classico,10 Colori Assortiti. Prezzo: 42 euro (più spese spedizione)

      FERRARIO: Van Dyck. Una gamma con uno dei migliori rapporti qualità/prezzo. Ideale per chi è alle prime armi ma, data la qualità del prodotto, molto utilizzata anche dagli esperti del settore. Purezza, intensità delle tinte e impasto untuoso sono  le caratteristiche principali.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Ferrario     OLD HOLLAND: un prodotto per puristi. Old Holland produce ancor oggi i suoi colori utilizzando le tecniche e le formule tradizionali. Uno dei marchi più ricercati dagli artisti fin dalla nascita della pittura ad olio. Il prezzo non è certamente adatto alle tasche di tutti ma si tratta pur  sempre della "Ferrari" dei colori ad olio.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Old Holland

Old Holland: Colori - Qui trovi una selezione di colori a olio

WILLIAMSBURG: una linea e un prodotto che si fregia di essere stato creato dagli artisti stessi, per la migliore resa possibile. Ogni tonalità risulterà diversa nell'impasto, che può essere più o meno granuloso o più o meno oleoso, in quanto appositamente studiata per la resa cromatica migliore Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Williamsburg

Williamsburg olio Signature colori Set - Prezzo: EUR 63,70 + EUR 11,77 di spedizione

WINSOR & NEWTON:  la giusta via di mezzo. Il prezzo è alla portata e la qualità offerta è sicuramente di medio/alto livello. E' la linea Winsor & Newton, utilizzata dalle accademia. Buona  qualità dei colori, ad un prezzo abbordabile Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori WINSOR & NEWTON

Winsor & Newton Winton Oil Assortimento 10 Tubi 37 ml Assortiti - Prezzo consigliato: EUR 51,30 Prezzo OFFERTA: EUR 43,90 | Spedizione 1 giorno Risparmi: EUR 7,40 (14%) Tutti i prezzi includono l'IVA.

REGALA UN KIT DI PITTURA: abbiamo selezionato - nella griglia che proproniamo qui di seguito - i prodotti più interessanti in rapporto qualità/prezzo proposti dal web.
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Il meraviglioso chalet del pittore Balthus. 113 finestre, facciata scolpita nel Settecento. Il video

Hokusai (1760-1849), ritmiche ondate di piacere. I quaderni proibiti dell’autore dell’Onda. Il video