Press "Enter" to skip to content

Stile Arte

Uno studio Usa: i rituali dell’arte somigliano a quelli madre-bebè

Ellen Dissanayake, ricercatrice indipendente Usa, ha presentato all’Università del Michigan uno studio. La Dissanayake ritiene al contrario l’arte una capacità innata, da sempre presente nell’uomo, ed ereditaria proprio perchè talmente ricca da non poter rientrare tra le facoltà accessorie o formatesi posteriormente. Utile per socializzare, è un invito alla partecipazione, non è limitata all’ambito individualistico, è in grado di assolvere ad una funzione paragonabile, sempre secondo la teoria della studiosa, solo a quella svolta dalla religione.

Renoir l’italiano

Nell’autunno del 1881, Pierre-Auguste è in crisi. La scelta impressionista gli va stretta, ormai. Decide così di mettersi in viaggio per il Belpaese. S’innamora della grande tradizione veneziana, degli affreschi di Pompei. Il genio di Raffaello lo manda in estasi. Al ritorno, la sua pittura non sarà più la stessa

Aste internazionali: boom del secondo Novecento italiano. Record per Manzoni, Boetti, Pistoletto, Salvo e De Maria

L'arte italiana degli ultimi decenni al centro dell’interesse internazionale. E’ ciò che emerge osservando i sorprendenti risultati ottenuti a Londra nel corso di un asta di Sotheby’s. Cifre mai raggiunte in precedenza, cinque record mondiali per altrettanti autori di casa nostra.