Press "Enter" to skip to content
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

Relitto italico del II a.C., con vino del Tirreno, diventa un self service di reperti. Bloccato il saccheggio

Condividi:

Seguici su Facebook e metti Mi Piace alla pagina di Stile Arte:

Una grande nave vinaria del II secolo a.C., che trasportava vino dalla costa tirrenica al sud della Gallia, affondata al largo di Cannes, è stato oggetto di numerose immersione di subacquei, che hanno iniziato il saccheggio. Il Dipartimento di Ricerche Archeologiche Subacquee (DRASSM) del Ministero della Cultura francese ha compiuto questa settimana un’operazione di salvataggio urgente, in stretta collaborazione con la prefettura marittima del Mediterraneo. Scoperto nel 2017 da Jean-Pierre Joncheray e Anne Lopez-Joncheray, il relitto del Fort Royal giace a nord dell’isola di Sainte-Marguerite.

blank

È una nave carica di anfore greco-italiche, che contenevano vino della costa tirrenica, e datata al primo quarto del II secolo prima della nostra era. I relitti ben conservati di questo periodo sono particolarmente rari. Ecco perché l’opportunità di poter studiare sia lo scafo in legno che il carico è del tutto eccezionale. Questo sito archeologico costituisce quindi un’occasione unica che ha richiesto uno scavo esemplare da parte del team co-diretto da Franca Cibecchini (DRASSM) e Pierre Poveda (Camille Julllan Center / Alx Marseille University -CNRS).

blank

Gli studiosi hanno scoperto, durante le immersioni, gli strumenti usati dai saccheggiatori e i segni della rimozione di molte anfore l’osservazione che molte anfore. La perdita di informazioni scientifiche e storiche è probabilmente importante. Il programma di ricerca sarà rivisto di conseguenza, per tenerne conto questa nuova situazione. In reazione al saccheggio di un sito così importante, i servizi statali stanno coordinando le loro risposte. L’area è ora interdetta all’ancoraggio e alla navigazione ed è stata aperta un’inchiesta dalla Gendarmeria marittima di Marsiglia. I mezzi di ORASSM sono ampiamente mobilitati per salvare il sito, con il dispiegamento di due navi scientifiche del servizio, di archeologi, manager subacquei e specialisti della conservazione. Oltre all’attuazione della protezione duratura di questo importante sito, anche il DRASSM e la Prefettura marittima del Mediterraneo continueranno e accentueranno il loro lavoro sull’adeguamento della protezione dei relitti e, più in generale, di tutto il patrimonio immerso da nuove forme di criminalità.

I saccheggiatori non si accontentano di prendere oggetti; il più delle volte in modo organizzato e per scopi commerciali, distruggono – per recuperare i materiali richiesti dal mercato – i contesti e rendono lo studio molto più complesso, addirittura impossibile.

Il relitto del Fort Royal potrà rivelare una parte della storia dell’ascesa del commercio del vino durante L’espansione di Roma nel Mediterraneo occidentale.

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!