Press "Enter" to skip to content
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

Scavi nella cisterna del castello di Policastro portano alla luce maioliche del ‘500 e un proiettile di pietra

Condividi:

Seguici su Facebook e metti Mi Piace alla pagina di Stile Arte:

“Nell’ambito del progetto, attualmente in corso, per la valorizzazione del Castello di Policastro, condiviso tra la Soprintendenza ABAP SA-AV, il Segretariato Regionale per la Campania ed il Comune di Santa Marina, durante le operazioni di rimozione degli strati di obliterazione della cisterna della torre mastia, è stato recuperato un significativo quantitativo di materiale ceramico tra cui maioliche policrome, ceramica ingobbiata ed invetriata, riconducibile a svariate forme vascolari (brocche, boccali, piatti, albarelli, ciotole e scodelle) ed inquadrabile, grossomodo, nel XVI secolo”. Lo annuncia la stessa Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino. Policastro Bussentino (o semplicemente Policastro) è la maggiore frazione e borgo più popoloso del comune di Santa Marina, in provincia di Salerno.

blank
“Alcuni di questi reperti risultano di particolare interesse come, ad esempio, i frammenti di un piatto fondo in maiolica decorata con, al centro, lo stemma coronato della famiglia Carafa Dalla Spina conti di Policastro, (qui sopra, ndr) il frammento di un albarello in maiolica policroma decorata con ritratto di San Francesco che regge, nella mano destra, un testo o, ancora, parte di un boccale in maiolica policroma con una raffigurazione paesaggistica che rappresenta lo scorcio, al tramonto, di una città capitale stilizzata sul modello delle carte nautiche.
Interessante, inoltre, il rinvenimento di proiettili in pietra”.

blank

blank

blank

blank

blank

blank

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!