Press "Enter" to skip to content
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

Scoperti i resti di una giovane donna di 6500 anni fa. Aveva i capelli inanellati d’oro e un elegantissimo corredo

Condividi:

Seguici su Facebook e metti Mi Piace alla pagina di Stile Arte:

La tomba di una giovane donna d’alto rango, vissuta circa 6500 anni fa, durante l’Età del Rame, è stata trovata, con il suo regale corredo, durante lavori di realizzazione di un raccordo autostradale nella Romania occidentale.

Aveva i capelli inanellati con 160 cerchietti d’oro, un bracciale di rame al polso e una splendida cavigliera composta da 800 perline d’osso. Agli orecchi, durante la sepoltura, portava anche due gocce d’oro. Oro che, a quell’epoca, doveva avere un valore elevatissimo, considerato il fatto che non veniva prelevato da miniere, ma dai torrenti e fiumi.

blank

blank

Le ricerche archeologiche iniziate a fine marzo sono proseguite fino all’estate, sotto il coordinamento dell’archeologo Dr. C ălin Ghemis (Muzeul Ţării Crişurilor), in collaborazione con Conf. Univ. Dott. Io sì. Molnar Kovács Zsolt (Facoltà di storia e filosofia della Babes University – Bolyai da Cluj-Napoca), CP II dr. Adrian Ursutiu (Centro ArchaeoUBB – Istituto di Archeologia e Storia dell’Arte, Accademia Rumena, filiale Cluj-Napoca) e Lect. Univ. Dr. Florin Sfrengeu (Università di Oradea)
La ricerca archeologica preventiva per la realizzazione del tratto stradale ha portato, lungo la tratta, alla scoperta di diverse vestigia appartenenti a diversi orizzonti culturali e cronologici (neolitico, età del bronzo, epoca La Tène, insediamenti charmatici, epoca romana barbaricum, epoca medievale, necropoli da t XVIII secolo). L’inventario di questi complessi è composto da ceramica, materiale osteologico e strumenti.

Una scoperta notevole è quella relativa al sito VIII, dove è stata portata alla luce – appunto – una tomba appartenente all’era del rame con uno spettacolare inventario, composto da 169 pezzi d’oro, 800 perline in osso e un braccialetto di rame a più spirali. I materiali saranno oggetto di determinazioni cronologiche con l’ausilio del metodo 14 C. I resti umani saranno sottoposti ad analisi del DNA e a ricerche antropologiche.
blank

blank

blank
La tomba della “principessa” è la più ricca, in numero di pezzi del corredo, di tutte le sepolture trovate nell’area dei Carpazi, costituita da gran parte della moderna Ungheria, da Slovacchia, Polonia, Ucraina, Romania, Serbia, Croazia, Slovenia e Austria.
Foto per gentile concessione del Museo Ţării Crisurilor.

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!