Press "Enter" to skip to content
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

Sensuale, possente e mitico. Lo stendardo di Stefania Zorzi e Norbert Mayerhofer sventola sull’Austria

Condividi:

Seguici su Facebook e metti Mi Piace alla pagina di Stile Arte:

blank

L’opera è stata realizzata da Stefania Zorzi – artista bresciana che lavora in Austria – e Norbert Mayerhofer. L’esposizione si intitola “NATUR / Entwürfe und Wirklichkeiten” (Natura/ schizzi e realtà) ed è organizzata da Helga Cmelka, che ha curato inoltre la stampa e l’allestimento. Sono esposte 18 bandiere/stendardi di artisti rappresentati dalla galleria Kunstraumarcade (Mödling, Austria).
“Natura/ schizzi e realtà” unisce fotografia e pittura, creando un impatto visivo di notevole vigore. E’ come unire i Nibelunghi al pop, come legare la carnalità a una nuvola, come unire Wagner a Puccini, come fondere i Longobardi con gli angeli di Bisanzio, senza l’uso di armi cruente” ha commentato il critico Maurizio Bernardelli Curuz.
“La natura, il giardino come luogo del desiderio, come modo per realizzare sogni di vita alternativa. – affermano i critici austriaci – 18 bandiere affrontano l’argomento in modi molto differenti, dando vita a una diversa “installazione di bandiere” nel cortile porticato della rinascimentale casa di Beethoven. Dalla loggia al primo piano, le bandiere sventolano sulle teste dei visitatori. La Galleria kunstraumarcade si trova nel cortile porticato della Beethovenhaus, una casa rinascimentale nel centro di Mödling.”
L’esposizione durerà fino a fine settembre. Essendo all’aperto le opere possono essere sempre fruibili dai visitatori.
blank

Artisti partecipanti:
Ruth Brauner, Helga Cmelka, Babsi Daum, Andreas Dworak, Ingrid Gaier, Silvia Grossmann, Georg Lebzelter, Susanne Lebzelter, Henriette Leinfellner/Javier Pérez Gil, Erika Kronabitter, Norbert Mayerhofer/Stefania Zorzi, Oleg & Ludmilla, Darina Peeva, Viktoria Popova, Desislava Unger, Elisabeth Weissensteiner, Maria Wieser, Flora Zimmeter

blank

Stefania Zorzi, nata a Gavardo (BS-Italia) il 04/04/1985, vive e lavora in Bassa Austria.

Tra il 2008 e il 2009 frequenta, tramite il progetto Erasmus, la Facultad de Bellas Artes di Cuenca (Spagna). Si laurea, con la valutazione 110/110 e lode nel 2010, in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti L.A.B.A di Brescia.

La sua attività espositiva, a livello nazionale ed internazionale, inizia nel 2008 e comprende mostre collettive, personali e workshop in Brasile, Germania, Italia, Polonia, Serbia, Slovenia, Francia, Spagna, Ungheria e Austria. Le sue opere sono state acquisite da musei e da collezionisti privati eureopei; pubblicate su cataloghi, riviste e libri d’arte/arredamento/fotografia in Italia, Austria, Francia e Serbia. Membro dell’associazione culturale grenz/ART, Kulturvernetzung NÖ und KNH Vienna. Curatrice per il sito internazionale VASA.

La ricerca artistica di Stefania Zorzi viene espressa attraverso vari mezzi che vanno dall’installazione al video, passando per la poesia e prediligendo la fotografia. Il filo conduttore è il materiale vivo, il corpo, la continua costruzione e, allo stesso tempo, l’inarrestabile consumarsi, che s’intreccia con l’attenzione alla memoria, ai legami e al tentativo d’imprimere un segno del passaggio. Le opere sono finestre, scatole da aprire sul mondo interiore dell’artista che rispecchiano il vissuto contemporaneo spingendo il proprio essere verso una trasformazione e riedificazione.

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!