Press "Enter" to skip to content
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

Stilettate di Zana. Con Luca Giordano. Non esiste Pace che sia imbelle

Condividi:

Seguici su Facebook e metti Mi Piace alla pagina di Stile Arte:

Luca Giordano (Napoli, 1634-1705), Allegoria della Pace e della Guerra, 1660 circa, Olio su tela, 226 x 303 cm
Gallerie nazionali di Palazzo Spinola, Genova
STILETTATE
di Tonino Zana
Ucraina, cerchiamo di riassumere questo inferno e la tragicommedia da cui è circondato. Primo, tutti condannano l’invasione russa del 24 febbraio 2022; tutti vogliono la pace, tutti per una trattativa, nessuno in grado di dire i punti della trattativa convergenti, divisi su dare armi all’Ucraina. Certa sinistra, davvero sinistra, sostiene, guai alle armi, si rischia la terza guerra mondiale. Dunque, basta minacciare la terza guerra mondiale e siamo tuti a posto. Nessuno vuole entrare in guerra fisicamente accanto all’Ucraina o alla Russia, tutti d’accordo. Finalmente, il genio dei geni suggerisce, i contendenti concedano l’uno qualcosa all’altro. Caspita, dove si è incontrato con il Signore per aver ricevuto un’illuminazione del genere.
Proponiamo di metterci nei panni degli aggrediti, di contare le lacrime delle madri dell’una e dell’altra parte, di calcolare i danni economici di un’Ucraina in macerie per un quarto come se Sicilia, Sardegna, Lombardia e Veneto fossero distrutte e da ricostruire, calcoliamo cinquantamila morti complessivi, al minimo, moltiplichiamo per cinque e abbiamo un quarto di milione di familiari schiantati dal dolore. Ora, ammesso e non concesso di scrivere una trattativa magica, nel giro di alcune settimane, chi tratterà il dolore di questo un quarto di milione di persone, chi metterà a posto l’indignazione e la voglia di vendetta di mezzo popolo verso un altro mezzo popolo, chi rassicurerà sui confini da non violare pena un mondo internazionale in grado di ribellarsi nei fatti e non nelle prediche.
Ecco, diciamo di avere a disposizione nel giro di un paio di anni un esercito mondiale composto dall’Europa – perlomeno latitante al di là delle retoriche quotidiane – , dai caschi dell’Onu sempre buoni piuttosto che niente, da 100 mila militari selezionati, pagati e giurati a difendere il bene dal male il giusto dall’ingiusto, un plotone di giornalisti liberi e forti, ebbene a quel punto, dove dirigiamo la nostra mente e il nostro corpo, verso che cosa, per che cosa. Ragioniamoci, non perdiamo la pazienza di ragionare, altrimenti, presto, non basteranno i talk show a renderci invulnerabili nella trincea dei nostri salotti di pelle.

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!