Tag Archivi: adolf hitler

Adolf Hitler disegnava i Sette Nani e Biancaneve. Ecco i cartoni del dittatore

Hitler li adorava. E se li faceva proiettare segretamente ogni sera. Aveva una grande passione per i sette nani, che tanto gli ricordavano gli gnomi delle fiabe della sua infanzia.Li disegnava nei momenti liberi, riprendendo quelle matite che aveva tanto amato, al punto da sognare, in gioventù, di diventare pittore. (in fondo alla pagina troverete il link gratuito attraverso il quale potrete leggere la storia di Hitler pittore e vedere un buon numero di sue opere). E in fondo, quella che Disney aveva rappresentato con i suoi miti, con le sue statue, i suoi paesaggi era, davvero, la Germania.

Leggi Articolo »

Adolf Hitler, pittore e artista. Aspirante architetto. I sogni del sanguinario dittatore

Non superò i test di ingresso dell’Accademia di Belle arti di Vienna, ma non si diede per vinto. Disegnò e dipinse cartoline che vendeva per la strada con l’aiuto di un amico vagabondo. Poi produsse immagini religiose come capoletto per i novelli sposi. La sua pittura è dominata da una mano fortemente irrigidita da una netta propensione al disegno tecnico, le sue tematiche risultano stereotipe e chiuse completamente al nuovo

Leggi Articolo »

50 rare fotografie di Hitler, il lato nascosto del dittatore sanguinario. Video

Per una purificazione delle coscienze collettive dei Paesi guidati da dittatori e, successivamente, passati dalle mostruosità dei totalitarismi alla democrazia - intesa come necessaria mostruosità parziale - si è spesso trasformato il vecchio capo di Stato in un folle, che soggiogava un'intera nazione. Affermazione solo apparentemente vera poichè non v'è popolo più folle che deleghi a un presunto folle il proprio equilibrio. Comunque sia la meditazione sulle colpe del conformismo e sulla correità della "brava gente", come tutti noi, con i sanguinari del mondo, con i violenti, non può che inchiodarci a una colpa autentica, a un reato perpetrato nel tempo. 50 immagini "nascoste" di Hitler ci raccontano anche questo.

Leggi Articolo »

Hitler pittore – Invenduto l’acquerello floreale valutato 30mila dollari, i precedenti

Un acquerello firmato Hitler e risalente, secondo la casa d'aste americana Nate D.Sanders, specializzata in autografi e cimeli storici, al 1912, quando il futuro dittatore aveva 23 anni, è andato all'asta on line,a un prezzo base di 30mila dollari, ma non è stata acquistato, forse per il soggetto floreale, distante dalle vedute urbane alle quali quali il futuro dittatore, nei tempi in cui si dedicava totalmente alla pittura, assegnava massima importanza. L'opera è stata realizzata rapidamente. Sul quadro (27,3x34,3 cm.) oltre alla firma squadrata A. Hitler, una placchetta con il timbro di Samuel Morgenstern. Morgenstern possedeva una galleria d'arte a Vienna e ha venduto diversi dipinti di Hitler nel 1911.

Leggi Articolo »