Tag Archivi: arte stravagante

I cartoni animati dei writers disegnati e ripresi sui muri fatiscenti, con mostri metropolitani

Le periferie degradate delle metropoli non possono che suscitare un senso di angoscia. Da questo sentimento prendono forma personaggi in continua trasformazione, figure antroporfi, mostri, personaggi che si divorano o che vengono spolpati da un esercito di formiche. Sono i graffiti animati dagli stessi writers, con una tecnica rudimentale ma dirompente. Per realizzare ogni disegno in sequenza, devono infatti cancellare quelli precedenti. Lo spettatore potrà infatti notare la lunga scia bianca lasciata dietro di sé da queste creature psichedeliche e il segno dei disegni precedenti che traspare.

Leggi Articolo »

Creare quadri astratti con un tornio e un pendolo. Tra mille schizzi. Il video

Con l'età industriale l'arte è entrata in competizione con la ricerca di forme e colori degli uffici di design industriale. Anzi. Ne ha anticipato o prospettato un'infinità di soluzioni totalmente gratuite. Questa funzione di avanguardia formale non deve essere dimenticata al cospetto di numerose opere novecentesche, nelle quali la seduzione formale e cromatica, cancella ogni rapporto tra significato e significante che stava al centro dell'arte del passato. Le ricerche funzionaliste, allora, diventano incessanti e gli artisti danno sfogo alla vena di inventori e sperimentatori, nella speranza di trovare un linguaggio unico. E di essere, per questo premiati. Callen Schaub, artista di Toronto, usa acrilici e tornio da vasaio per spandere a onde i colori; poi pendoli, scatole di accumulo. oscillazioni. E' divertente vederlo al lavoro

Leggi Articolo »

Stampare con le natiche. L’artista americana Liz Wierzbicki, nel filmato

Risalente, in modo più diffuso, agli anni Sessanta e alle avanguardie di body art, il body-print - stampa con il corpo - è stato praticato in numerose performance. L'artista americana Liz Wierzbicki ne dà la propria versione rossa in Love me, not (after Cheryl Donegan's KMRIA), nella quale cita, appunto un noto filmato in cui l'importante collega Cheryl Donegan esegue stampe con le natiche, utilizzando il colore verde

Leggi Articolo »

I quadri con impronte. Colorare l’area inguine e stampare. Il video

La procedura è semplice. Le ragazze dipingono con acrilico una stoffa, assorbendo il colore sul cuscinetto delle parti intime, che assumono la funzione di timbro, e successivamente imprimono le proprie forme segrete su un foglio o su un rettangolo di tela, sul quale, in precedenza era stato campito un altro colore. Quindi le modelle-pittrici si sdraiano e, con il peso del corpo, trasferiscono la forma al supporto

Leggi Articolo »

Come fare ritratti in silhouette nera. Sai da cosa deriva il nome silhouette?

Frattanto la tecnica dei profili ritagliati veniva utilizzata in campo scientifico, soprattutto da Lavater, per i suoi studi di fisionomica finalizzati ad individuare una corrispondenza tra conformazione del cranio e atteggiamento psicologico del soggetto, passando anche attraverso somiglianze fisiognomiche con animali che incarnavano l'archetipo di un atteggiamento dominante. Questa pratica non veniva utilizzata soltanto nei laboratori,ma negli studi professionali dei ritrattisti che, in effetti, per pochi soldi, potevano ricavare, anche grazie alla proiezione dell'ombra su tela, l'esatto andamento lineare del profilo del volto. Nella pagina vediamo infatti la semplice apparecchiatura.

Leggi Articolo »