Home / Tag Archivi: Body painting

Tag Archivi: Body painting

La body art in Spostamenti progressivi del piacere di Robbe-Grillet

Onirico, inquietante, a tratti satirico. Ancorato a una tradizione dell'eros che è tutta francese e che si deve allo sviluppo novecentesco dei romanzi libertini del Settecento e agli studi di Bataille. Spostamenti progressivi del piacere (Glissements progressifs du plaisir) è un film del 1974 diretto da Alain Robbe-Grillet, che venne fatto sequestrare dalla magistratura italiana. La vicenda narrata - che è una sorta di incubo - contiene diverse citazioni di arte contemporanea tra le quali le Antropometrie, performance nelle quali alcune modelle, secondo le direttive di Yves Klein, si "intingevano" nel colore per poi stendersi su tela lasciando così un'impronta che l'artista definiva «traccia di vita". Yves Klein (Nizza, 28 aprile 1928 – Parigi, 6 giugno 1962) è stato precursore della Body art. L'esasperazione del sesso e del sogno corporeo - che rimane in realtà sospeso in una dimensione di voyeurismo - è l'oggetto del film di Alain Robbe-Grillet, che si sviluppa lungo un percorso solo all'apparenza simile a quello di un poliziesco, ma che, in realtà, procede come lo sviluppo oniroide degli slittamenti del piacere che coinvolgono ogni persona che entra in contatto con Alice, una giovane prostituta accusata di aver ucciso un'amica, nel letto

Leggi Articolo »

Arti minori. Nasce la figura del gino-tatuatore e del gino-painter. Il video

Ognuno ha le proprie specializzazioni. Ma chi avrebbe mai detto che, tra le diverse professioni, potesse nascere quella del gino-painter o gino-tatuatori, certo, che vengono ricercati perchè loro, quella parte lì, la "dipingono" come pochi altri? Pare che non siano poche le clienti interessate a ridere di una propria parte del corpo, a mimetizzarla, a trasformarla, in alcuni casi, in mostri tanto simili a quelli di Bomarzo. Ora va di moda una sorta di sinopia. Si prova, sui genitali, con colori lavabili. E se la cliente è soddisfatta, si passa, come avviene nell'affresco, alla stesura indelebile. Dobbiamo ammettere che al di là di alcune opere lievemente sconcertanti, gli effetti ottenuti sono sorprendenti e mostrano notevoli qualità tecniche degli artisti

Leggi Articolo »

La ragazza a destra è nuda, ma “dipinta”. Gli effetti body painting in un grande magazzino. Video

La crudezza o la violenza della nudità non è un concetto assoluto, ma commisurato all'ambiente in cui si manifesta. In spiaggia siamo praticamente nudi, eppure non percepiamo in modo particolare la nudità, ma la inseriamo in un contesto che ci appare come pronubo a una vestizione convenzionale. Ma cosa accade in un grande magazzino se una ragazza con gambe (e il resto) molto tonici ed evidenti appare nuda, coperta solo da un velo di colore che ne asseconda le forme dopo averle apparentemente negate?

Leggi Articolo »

Body painting. Trovate ragazze senza veli che si mimetizzano nella natura. Video

Sara Paint utilizza notevoli capacità tecniche e una particolare sensibilità di percezione cromatica per creare molto suggestive opere di body painting, caratterizzate da un mimetismo davvero impressionante. I corpi nudi delle ragazze vengono perfettamente dipinti e collocati su un fondale, con effetto straniante. E' in notevole crescita, nell'ambito delle esplorazioni della pittura corporea, la ricerca condotta sugli adattamenti mimetici e sui tromp l'oeil

Leggi Articolo »

Le cartolina e il filmato di Amit Bar. Qual è il più bel fiore del mio giardino?

Il fotografo AmitBar se la spassa un mondo con queste opere ironiche, rispetto alla nudità e agli artifici di certa contemporanea. Così è gradevole osservare i bei corpi delle modelle che si aggirano nella natura e, al tempo stesso, pensare a quanto d'artificioso e di puerilmente solenne esiste nella ricerca del contemporaneo. Il fotografo artista ironizza su questo birignao. Ed è sempre divertente

Leggi Articolo »

Body-painting? Va di moda mimetica. Vendemmia. Il video divertente

Anche la fotografia contemporanea risente della necessità di mettere in scacco se stessa, utilizzando gli strumenti dell'ironia e giocando la segnalazione dei propri scatti attraverso ogni modalità espressiva, anche di esterna correlazione, anche accessoria. E cosi avviene nell'ambito dei corpi dipinti, che spesso sono lavorati in interventi mimetici con la natura. Amy Bar, agenzia fotografica olandese, unisce le due discipline. Il mercato globale, spropositatamente ampio, richiede ogni strategia per esserci a uva

Leggi Articolo »

Body painting: nuda per Belgrado, dipinta come un palloncino rosso

Provocazione e sensualità. E l'abile intervento degli artisti di body painting chiamati più a velare che ad evidenziare. Qui vediamo una ragazza completamente dipinta di rosso con l'effetto sfumato che hanno i palloncini laddove la materia si assottiglia per l'espansione dell'aria. Qualche immagine carina per una modella timida che si sente meno nuda soltanto quando indossa una maschera

Leggi Articolo »