Tag Archivi: come dipingere

Come dipingere un torrente, salti d’acqua e cascate in un bosco. Video e consigli

Un must della pittura ottocentesca e del primo Novecento furono i paesaggi montani, che suscitassero un senso di freschezza e di mistero. Opere evidentemente destinate a un pubblico cittadino o metropolitano, costretto ai ritmi innaturali degli spazi urbani, che, in questo modo, sognava un contatto con il cuore più autentico del mondo e con le origini. Dipingere acque e cascate non è certo semplice perchè l'uso del bianco deve tener conto della pittura tonale e, pertanto, intridersi delle luci-colori circostanti.

Leggi Articolo »

Dipingere fiori bianchi e margherite in un prato

L'effetto realistico intenso di un prato, al cui lato s'innalza un cespo di meravigliose margherite bianche, può essere ottenuto - con colori ad olio o acrilici - attraverso un sapiente esercizio di pittura tonale.Il colore dei candidi fiori può essere perfettamente ottenuto tenendo conto del colore del cielo, di cui il bianco si intride.I fiori che si trovano nella parte inferiore, nella zona d'ombra assumono una tonalità azzurrina. L'effetto è di rilievo in quanto esiste una perfetta fusione dei colori. Rimarchevole è anche la naturalezza con laquale sono stati stesi i petali dei fiori

Leggi Articolo »

Come dipingere le onde – Video tutorial

Dipingere, con il massimo effetto realistico, una grande ma placida onda che prende forza, innalza la cresta e ricade rumorosamente, piegandosi su se stessa, trascinando con sè la sabbia. Ecco la sfida pittorica che ci riproponiamo di risolvere, ad olio, tempera o acrilico, osservando il video, con i massimi risultati qualitativi.

Leggi Articolo »

Come scegliere i pennelli. Olio, acquerello, acrilici, tempera

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, SUBITO QUI A DESTRA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995 “Per dipingere una parete grande ci vuole un pennello grande”, recitava una ormai storica pubblicità degli anni ’80. Certamente non si può ...

Leggi Articolo »

Come dipingere i riflessi nell’acqua – Tutorial

Nella pittura di paesaggio, i riflessi degli alberi o della costa nell'acqua di un lago o di un mare, si ottengono su un fondo già asciutto o semi-asciutto, disponendoli su piani mossi, con colore non troppo liquido, e sfumandoli successivamente con un grosso pennello perfettamente asciutto. Il video

Leggi Articolo »

Marmorizzazione – Come dipingere con effetto-marmo. Il video

Gli effetti erano ottenuti a tempera, con stesure cromatiche che potevano imitare perfettamente la pietra bianca quanto preziose lastre policrome. Nel caso del marmo si procedeva a una stesura giallo-perlacea di fondo, con l'inserimento di colpi di rosso e una punta lievissima di blu e di nero, steso con linee frante, per completare la quadricromia e delineare le venature

Leggi Articolo »

Underdrawing – Definizione, Gli esempi. Capire cosa c’è sotto l’abito della pittura

L'underdrawing è un termine inglese che significa "sotto-disegno". In italiano potrebbe essere tradotto come di disegno preparatorio o sottotraccia. Esso è il vero progetto esecutivo del dipinto, l'elemento grafico che determina proporzioni, grandezze e distanze, presiedendo alla stesura dell'opera, secondo metodi accademici o classici. L'underdrawing viene trasferito sull'imprimitura - la preparazione in gesso e colla animale - della tela o della tavola, con il fine di guidare il pittore, che seguirà più o meno fedelmente la traccia disegnativa, durante le fasi di colorazione del dipinto

Leggi Articolo »

Disegnare un lupo magnifico – Tutorial, storia e consigli

Il realismo, al di là di spiccate capacità di alcuni, nel trarre ad occhio, dalla realtà, il soggetto, ha richiesto, molto spesso, la conoscenza di alcuni trucchi del mestiere. In antico, ad esempio, molte figure venivano realizzate di profilo. Tutto si complicò quando i ritratti di profilo dovettero essere superati, per maggior realismo, da riprese frontali o di tre quarti. In quel caso si ricorse a lenti o a camere ottiche o, più semplicemente, a vetri sui quali era possibile trasferire i principali punti del volto. Oggi è possibile aggirare più facilmente l'ostacolo, con sistemi rapidi, sicuri e per nulla costosi

Leggi Articolo »

Disegnare un lupo magnifico – Tutorial, storia e consigli

Il realismo, al di là di spiccate capacità di alcuni, nel trarre ad occhio, dalla realtà, il soggetto, ha richiesto, molto spesso, la conoscenza di alcuni trucchi del mestiere. In antico, ad esempio, molte figure venivano realizzate di profilo. Tutto si complicò quando i ritratti di profilo dovettero essere superati, per maggior realismo, da riprese frontali o di tre quarti. In quel caso si ricorse a lenti o a camere ottiche o, più semplicemente, a vetri sui quali era possibile trasferire i principali punti del volto. Oggi è possibile aggirare più facilmente l'ostacolo, con sistemi rapidi, sicuri e per nulla costosi

Leggi Articolo »