Tag Archivi: EBC

Arman Zhenikeyev, quando la luce modella il corpo

Arman Zhenikeyev è uno dei più influenti fotografi di Almaty, ex capitale del Kazakistan. L'artista ha idee chiare, ma allo stesso tempo lascia una porta aperta a ogni possibilità di crescere come cacciatore di immagini e non smette mai di creare progetti, specialmente grazie ai suoi viaggi. Si ispira a film, musica e alle interazioni umane. Colleziona vari successi, tra i più importanti c'è International Photo Awards 2013, arrivando primo nella categoria Beauty & Fine Art . Nei suoi ritratti le protagoniste sono le donne. Arman vuole mostrare la loro delicata bellezza, attraverso luci e contrasti, basando il contenuto sulla sensualità e l'anima. Stile arte vuole mostrare la sua attenzione sul nudo artistico. Attraverso la macchina fotografica vuole ricreare il sentimento di un film visto, di una melodia udita o di un profumo sentito.

Leggi Articolo »

Hataiiia Hataiiia, il nudo elegantemente classico

"Penso che la fotografia porti l'arte su un nuovo livello". Hataiiia Hataiiia lavora e vive in Pennsylvania, specializzata in fotografia di nudo artistico, continua a sperimentare, augurandosi che la sua fotografia possa piacere al pubblico attraverso le sue idee e i suoi scatti. Hataiiia esalta le linee del corpo attraverso il bianco e nerò con un tocco di classicità, come le fotografie di un tempo, attraverso contrasti, luci, pose; un racconto scorrevole della bellezza femminile per mezzo delle immagini.

Leggi Articolo »

Christophe Vermare, il morbido abbraccio del sole e del mare

Christophe Vermare è un fotografo francese, classe 1971, cultore del nudo (prevalentemente in bianco e nero), narratore di sensualità e viaggiatore instancabile nel vecchio continente. Lungo il suo curriculum universitario, ha scoperto, attraverso le “teorie della fisica moderna”, alcuni pensieri che si avvicinano ai suoi sentimenti personali. Apprezza la semplice idea che ognuno possa distorcere la realtà attorno a sè e possa influenzare la percezione della realtà degli altri. Questa influenza, sostiene il fotografo, dipende dall’intensità di quanto una persona possa credere e sognare

Leggi Articolo »

Stephan Brauchli, natura e fantasia senza veli

Stephan Brauchli con i suoi scatti in bianco e nero vuole scrivere un inno alla sensualità, un canto fotografico in scala di grigi; le dolci forme di un corpo femminile e il contrasto vivido contraddistinto da una marcata nitidezza. Il fotografo vuole essere fedele a ciò che l'occhio può vedere realmente, senza filtri o fotomontaggi. Una pura realtà descritta e interpretata dall'abilità dello studio della luce, naturale o di flash da studio. Il corpo diviene sostanza, un soggetto-protagonista nella natura idilliaca e selvaggia, e oggetto di design davanti a un fondale bianco

Leggi Articolo »

Herb Ritts, il magnifico-magnificato nudo naturale

Herb Ritts è stato un fotografo e regista americano, nato a Los Angeles nel 1952 in una facoltosa famiglia ebrea (proprietari di un’importante azienda di mobilia Ritts Co.), cultore del ritratto e della fotografia black & white, quello che caratterizza il suo stile e i suoi scatti glamour sono semplicità, utilizzo della luce solare e un rimando alla classicità. Negli anni 70 la passione della fotografia sboccia grazie ai un corsi serali, perchè Ritts vuole entrare nel mondo dell’arte e non lavorare come rappresentante nell’azienda di famiglia.

Leggi Articolo »

Max Katsen, quando il nudo artistico incontra il vintage

Max Katsen nasce in Russia nel 1969, negli ultimi 15 anni ha vissuto e lavorato in Israele, mentre ora in Canada. Apprezza la fotografia classica e le stampe fotografiche. Egli utilizza e vede la natura come elemento eroico e come fondale per diversi soggetti e in diverse situazioni. Negli scatti si evince un unione tra l'occhio del fotografo e l' estetica della natura umana attraverso la natura; una natura che, come afferma il fotografo, si unisce alla bellezza ribadendo che questi due elementi sono due concetti inseparabili. Attraverso quella che viene chiamata "Mood Photography", fotografia di umore/emozione, Max Katsen vuole rendere le sue immagini tradizionalmente vintage, seguendo le orme delle vecchie leggi della fotografia novecentesca.

Leggi Articolo »