Tag Archivi: La neve nell’arte

Pissarro e la neve. Tecnica e sperimentazione

Come nella Gazza di Monet, Pissarro prepara un fondo rosa-beige, prima di intervenire sul quadro a livello d'opera d'arte. La preparazione chiara ha il fine di aumentare la luminosità del quadro, interferendo con esso dal basso e riportando in superficie un magico lucore, suggerendo i colori rosati che giungono dalla rifrazione della luce del sole negli strati più prodondi della neve. Analoga è la procedura seguita dai due pittori per rendere la superficie dei due edifici, in entrambi i quadri. Il colore del muro laterale della casa e della piccola struttura in muratura è quello della preparazione iniziale, appena ritoccato

Leggi Articolo »

Tra palazzi di ghiaccio e gigantesche sculture di neve

Le sculture di ghiaccio più grandi del mondo sono realizzate in Giappone, a Sapporo e in Cina, a Changchun, dove l'inverno è così freddo da gelare persino le parole che escono dalla bocca. Ma ben equipaggiati, contando giornate di sole e su porzioni di fumanti spezzatini al peperoncino, preparati a lato della pista, il cuore si accende e le fiamme arrivano, dall'interno, fino a l'epidermide, scandando la giacca a vento. Il gelo diventa un'alleato turistico straordinario. I cinesi pensano sempre in termini di gigantismo urbanistico o edilizio, quando ci sono da realizzare palazzi per la comunità. Così avviene anche per le sculture del lago ghiacciato. Sì, ci siamo capiti perfettamente

Leggi Articolo »