Tag Archivi: Le pennellate di Van Gogh

La tecnica di Van Gogh – Guarda qui con la super-lente elettronica

Il quadro fu realizzato sur le motif - cioè di fronte al soggetto - nei pressi del manicomio di Saint Remy, nel Midi francese, dove l'artista si sarebbe tolto la vita l'anno successivo. L'opera è presa in un momento di transizione dalla luce all'oscurità e i colori preparati sono i primari: il blu e il giallo - che compongono la tessitura cromatica principale della tela. una punta di rosso e di nero. Giallo e blu, che sono i colori dominanti nel dipinto vengono lavorati dal pittore, nella stessa tela, in modo diverso. Osserviamo le piante con con chiama verde-blu, davanti al piccolo nucleo architettonico.

Leggi Articolo »

Dipingere come Van Gogh, tanti tutorial

Proveniente da una forte matrice disegnativa, Vincent Van Gogh non abbandonò praticamente mai la linea, nemmeno all'interno della pittura. I suoi dipinti presentano segmenti e linee curve di colore, con le quali l'artista suggeriva lo sviluppo e la direzione in cui si orientava la materia. Dipingere come lui non è facilissimo.Ogni tratto di quadro è una fitta tessitura di segni.Non esiste pennellata ampia, rilassata. Mostriamo qui, di seguito, una serie di tutorial che insegnano a copiare dipinti del maestro, facendone una sintesi che può essere d'aiuto a chi intende capire Van Gogh, dipingendolo

Leggi Articolo »