Tag Archivi: marilyn monroe

Il disegno di Marylin Monroe. Si raffigurò nuda e scrisse il titolo: “Donna che attende con le gambe aperte”

Marilyn realizzò un autoritratto semplice ma inequivocabile per Aronson. Un'opera rapida che voleva essere un invito esplicito nei confronti di quello che era divenuto l'amico di famiglia. Sul foglio la Monroe disegnò, con una sanguigna una figura femminile con le gambe aperte e provocatoriamente pose la didascalia. Eccone la traduzione letterale:" Per Boris - attesa - chiedendo - donna Marilyn Monroe Miller"

Leggi Articolo »

Jacqueline o Marilyn? Due stili a confronto. Quale scegliereste? Chi preferite come modello femminile? Il video

Un'elegante premiere dame di origini francesi, una ragazza cresciuta in orfanotrofio, con il desiderio di esistere e mille squilibri. Il video di fotografie dell'epoca propone un serrato confronto stilistico tra due modelli femminili agli antipodi che entrarono nella vita del presidente Kennedy e che divisero il mondo, a livello di giudizio. Da un lato la tradizione elegante e il modello monogamico. Dall'altro l'infrazione moderna

Leggi Articolo »

I nudi ovattati e vaporosi di Marylin Monroe. La divinità disarmata. Il video

Greene colse il lato più umano, dolce e disarmato della diva; che smetteva per un attimo di incarnare il proprio ruolo di pubblica icona che si offriva alla bocca del pubblico per essere divorata, nell'insieme esplosivo di ingenuità e di sensualità estrema. Le immagini di nudo scattate negli ultimi anni, raccontano di una donna semplice che intende il proprio corpo come destinatario di un abbraccio intenso e affettuoso. E' proprio la vaporosità dell'affetto; il suo tepore profumato e avvolgente a contraddire l'immagine consolidata del sex symbol, privo di anima

Leggi Articolo »

Le fotografie di Norma Jane Mortenson prima che diventasse Marilyn Monroe

Una storia americana. Della nuova frontiera novecentesca. Di una quotidianità fatta di una madre con problemi psichici, di orfanotrofi, di affidi, di situazioni caotiche, di piccoli furti e di violenze. Chi era Norma Jane Mortenson, davvero? Quando divento Marilyn Monroe, mutando identità e assumendo quel nome - inventato - e quel cognome - materno - che iniziamo entrambi con la lettera "m", sensualmente, come un doppio bacio, portò dentro di sé queste immagini, come lo sguardo malinconico e la voce roca

Leggi Articolo »