Home / Gli animali nell'arte / Tribolo – Lo scultore d’animali che realizzò trionfi naturalistici per i Medici
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Tribolo – Lo scultore d’animali che realizzò trionfi naturalistici per i Medici

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, SUBITO QUI A DESTRA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

La decorazione della grotta fiorentina, progettata dal Tribolo e fatta realizzare da Vasari

La decorazione della grotta fiorentina, progettata dal Tribolo e fatta realizzare da Vasari

 

Ispiratore della moda fu, ancora una volta, Leonardo: Vasari rammenta come il poliedrico artista possedesse “una sua stanza, dove non entrava se non egli solo (con) lucertole, ramarri, grilli, serpe, farfalle, locuste, nottole et altre strane spezie di simili animali”. L’interesse vinciano per la fauna, in vero già manifestato da Paolo Uccello – il cui sviscerato amore per i volatili gli valse l’appellativo con cui lo ricordiamo -, può essere considerato un antefatto alla scultura di animali, che riscosse grande successo nella Firenze del Cinquecento.
A questo stravagante versante dell’arte umanistica Alessandra Giannotti ha dedicato un libro, Il teatro della natura. Niccolò Tribolo e le origini di un genere (Olschki editore, 216 pagine). Il trait-d’union fra l’attenzione naturalistica quattrocentesca propria di Verrocchio e Leonardo, che rinnovano la rappresentazione dell’animale per tipologia e potenzialità espressiva, e quella cinquecentesca di Giambologna, al quale si deve la codificazione del genere, è qui individuato nella figura di Tribolo, cui fu affidata la progettazione degli apparati ornamentali del giardino della Villa medicea di Castello, nei pressi di Firenze.
Salito al potere dopo la morte di Alessandro de’ Medici, il duca Cosimo era intenzionato ad inaugurare una nuova era che richiamasse l’aureo governo laurenziano e di cui la suddetta residenza fosse il simbolo. L’obiettivo dello scultore era quello di ricreare, entro la cornice di un naturalismo lirico ed arcadico, un universo panico e vitale intrinsecamente legato all’affettività di Virgilio, in cui l’uomo non è altro che un essere subordinato alle forze cosmiche.
Tra le opere marmoree eseguite da Niccolò, lo straordinario trionfo naturalistico della vasca sinistra della grotta. Si tratta di un pilo di foggia antica ma dall’eccezionale vitalismo ittiomorfo che si estende ai sostegni – due squali -, ai montanti – delle razze -, al fronte – una natura viva di pesci a stento trattenuti dalle spire tentacolari di un polipo -, fino a rivestire i fianchi, con due teste di lucci dalle fauci spalancate. Alla varietà faunistica impiegata corrispondono le differenti caratterizzazioni espressive conferite a ciascuna specie, descritta con precisione certosina, enfatizzata dalla restituzione degli effetti peculiari delle squame in una gamma di possibilità mimetiche sorprendenti.
Posta di fronte a questa struttura, la vasca con conchiglie e crostacei, in cui due aragoste si sostituiscono alle razze, una coppia di nautili ai lucci, due pesci dalla dentatura acuminata agli squali e una natura morta di conchiglie di grande varietà all’assemblaggio ittico. La proverbiale abilità dell’artista di trasmutare il marmo in vera carne trova forse in queste due opere l’espressione più alta.
La decorazione tribolesca del Castello non costituisce un esempio isolato: la scultura di animali aveva infatti destato l’interesse di non pochi scultori dell’epoca. Il temperamento naturalistico di Baccio Bandelli, dall’algido registro citazionista di sostenuto tono oratorio, era del tutto differente rispetto a quello di Tribolo. Nonostante gli studi di bestie da lavoro realizzati dal vivo, al momento di affidare al marmo i suoi animali Baccio prediligeva uno stile magniloquente e austero ad un tempo.

Un gigantismo cifrato e convenzionale, ispirato da fonti ellenistiche sottoposte ad una rigorosa e ponderata rilettura, connota le teste delle quattro fiere che ornano gli angoli del basamento di Ercole e Anteo, come quella del Cinghiale di Erimanto, una delle nove teste dell’Idra, ed una delle teste di Cerbero. La composizione ispirò indubbiamente il Teseo ed Elena di Vincenzo de’ Rossi, marmo scolpito a Roma tra il 1558 ed il 1560, in cui l’attento studio del naturale condotto dall’autore finisce con l’assumere intonazioni di un realismo esasperato nel muso rantolante della scrofa con la lingua di fuori.
E’ un naturalismo esplicito e moderno quello che connota la Fontana delle Scimmie, realizzata da Camillo Mariani per la villa di Miralfiore a Pesaro verso la fine del XVI secolo. Disposte liberamente nell’assetto del giardino, le scimmie sfruttavano quale appoggio per le loro evoluzioni dalla straordinaria immediatezza espressiva l’anello lapideo della fontana, divenendone esse stesse il torsolo.
Impossibile infine non citare Giambologna, i cui uccelli sono ben differenziati per espressività e dinamismo. Il Tacchino, ad esempio, esibisce una grande varietà di penne, lunghe e sottili nelle ali, più morbide e spumose sul petto, cui si aggiunge la pelle callosa del capo. Alla sua espressione sciocca risponde quella attenta, rapace e al tempo stesso paciosa, del Gufo reale.

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!

Colori ad olio - Quali scegliere? Le risposte nell'articolo

COLORI A OLIO, ecco i più venduti. Approfitta dell'offerta Amazon (vedi i prodotti qui di seguito) attraverso la selezione effettuata dalla nostra redazione, che ha individuato i prodotti migliori ai prezzi più convenienti. Colori a olio: ecco le recensioni:
MAIMERI: Olio puro. Una soluzione di alta qualità. Questo prodotto, infatti è definito puro in quanto il colore non è mescolato con altre sostanze. Si tratta di olio più pigmento e nulla più, se non un minimo apporto di additivi per migliorare la qualità del colore. Caratteristica principale, infatti, è l'attenzione e la fedeltà del colore. Un prodotto studiato per il risultato cromatico migliore possibile. Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Maimeri
 

Maimeri 0398100 - Set Tubi Olio Classico,10 Colori Assortiti. Prezzo: 42 euro (più spese spedizione)

      FERRARIO: Van Dyck. Una gamma con uno dei migliori rapporti qualità/prezzo. Ideale per chi è alle prime armi ma, data la qualità del prodotto, molto utilizzata anche dagli esperti del settore. Purezza, intensità delle tinte e impasto untuoso sono  le caratteristiche principali.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Ferrario     OLD HOLLAND: un prodotto per puristi. Old Holland produce ancor oggi i suoi colori utilizzando le tecniche e le formule tradizionali. Uno dei marchi più ricercati dagli artisti fin dalla nascita della pittura ad olio. Il prezzo non è certamente adatto alle tasche di tutti ma si tratta pur  sempre della "Ferrari" dei colori ad olio.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Old Holland

Old Holland: Colori - Qui trovi una selezione di colori a olio

WILLIAMSBURG: una linea e un prodotto che si fregia di essere stato creato dagli artisti stessi, per la migliore resa possibile. Ogni tonalità risulterà diversa nell'impasto, che può essere più o meno granuloso o più o meno oleoso, in quanto appositamente studiata per la resa cromatica migliore Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Williamsburg

Williamsburg olio Signature colori Set - Prezzo: EUR 63,70 + EUR 11,77 di spedizione

WINSOR & NEWTON:  la giusta via di mezzo. Il prezzo è alla portata e la qualità offerta è sicuramente di medio/alto livello. E' la linea Winsor & Newton, utilizzata dalle accademia. Buona  qualità dei colori, ad un prezzo abbordabile Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori WINSOR & NEWTON

Winsor & Newton Winton Oil Assortimento 10 Tubi 37 ml Assortiti - Prezzo consigliato: EUR 51,30 Prezzo OFFERTA: EUR 43,90 | Spedizione 1 giorno Risparmi: EUR 7,40 (14%) Tutti i prezzi includono l'IVA.

REGALA UN KIT DI PITTURA: abbiamo selezionato - nella griglia che proproniamo qui di seguito - i prodotti più interessanti in rapporto qualità/prezzo proposti dal web.
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Finestre, vetri, labirinti di luce lattiginosa. Il pittore esistenzialista che precedette Hopper. Il video

Le terapeutiche immagini d’Italia esposte da Freud di fronte al lettino