Press "Enter" to skip to content
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

Una magica scultura-gioiello di Yoko Ono e Lennon nelle miniere d'argento di Melle. Video

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

blank
Yoko Ono, Parts of a Lighthouse, Prisma di vetro, base in plexiglass, luce, © Yoko Ono
L’arte contemporanea, a Melle, in Francia, viene esposta in chiese romaniche, palazzi, luoghi straordinari e miniere d’argento. A questo luogo misterioso, nelle viscere della terra, è stato affidato  Parts of a Lighthouse di Yoko Ono.  L’idea fu stesa, per iscritto, come un progetto e un’aspirazione, dall’artista, nel 1965: “Installi i prismi in determinate ore del giorno, in una sorta di luce serale che li attraversi; e la casa di luce appare come un’immagine in cui puoi entrare, se lo desideri. La casa della luce non dovrebbe funzionare tutti i giorni, proprio come il sole non splende ogni giorno. ” Leggendo questa descrizione nel catalogo di una mostra nel 1967, John Lennon chiese a Yoko Ono di costruirne una per il suo giardino. La chiamano “La casa del fantasma”. Un invito ad entrare nello spazio immateriale in cui sono appaiono i ricordi.
Nel bel video dei colleghi francesi  di Expo in the City vedremo la magia dell’opera installata e tanti dipinti, sculture, interazioni che fanno della città di Melle – anticamente nota per le sue miniere e la sua menta  profumatissima – uno splendido luogo di dialogo tra l’antico e il contemporaneo. L’idea trainante è che non sempre la moneta – che qui si batteva, dall’argento – è male o perdizione.  Diviene scambio, interlocuzione., contatto, commercio. “Questa specificità della città ci è sembrata un’angolazione molto contemporanea che ci ha permesso di affrontare argomenti come il denaro, lo scambio, la circolazione, il valore ma anche la pietra e il minerale – dicono i curatori Chloé Hipeau-Disko e Frédéric Legros – Con “Le Grand Monnayage” abbiamo avuto questo desiderio di raccontare storie e condividere esperienze. Melle è una fonte di ispirazione. Qui, niente cubi bianchi, ma una moltitudine di luoghi storici aperti ad artisti e visitatori: tre chiese romaniche, una delle quali era una prigione, un ex tribunale che ispirò Jean de La Fontaine e miniere d’argento, dimenticate per diversi secoli. Melle era, ad un certo punto, la città la cui produzione di denaro e monete era la più grande in tutta l’Europa occidentale ai tempi di Carlo Magno e fino al decimo secolo”.
Spinti dalle storie di ogni luogo, gli artisti si sono completamente fatti coinvolgere in questa avventura. Affascinati dalle miniere, passeggiando per le strade di Melle, hanno approfittato di questo scenario unico, facendo della città un luogo di progetti e di produzione, un territorio d’arte.
 
https://www.youtube.com/watch?v=JEZuVitcy_8
 

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!