Press "Enter" to skip to content
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

Una ragazzina 13enne scopre con il metal detector asce dell’età del bronzo e monete antiche

Condividi:

Seguici su Facebook e metti Mi Piace alla pagina di Stile Arte:

Quando i campi sono in riposo stagionale, in famiglia si pratica una ricerca condivisa. Metal detector, stivaloni, e abiti caldi per affrontare freddo e umidità, ci si muove sui campi dove le stoppie ormai si consumano. Milly Hardwick, una ragazzina tredicenne, ha appreso la pratica dal papà e dal nonno, con i quali condivide queste gioiose battute di caccia incruenta.

La tredicenne nel campo in cui ha compiuto la sua maggiore scoperta

In Inghilterra la ricerca di oggetti antichi con il metal detector non trova alcuna opposizione dello Stato. Diremmo che, anzi, che le battute vengono incoraggiate poichè esse si svolgono soprattutto su campi arati e in superficie, dove gli strati sono ormai sconvolti e rimescolati dall’attività agricola.

I ritrovamenti di materiali antichi devono essere segnalati e i cercatori non debbono compiere scavi profondi. Nel caso di oggetti interessanti per la ricerca, gli archeologi intervengono per un sopralluogo. Se tutte le regole sono rispettate, il tesoro resta di proprietà di chi l’ha trovato e del proprietario del campo. Nel caso lo Stato lo volesse per sé deve pagarlo al comune valore di mercato. In Gran Bretagna il rapporto tra Stato e cittadino è improntato a un equilibrio che ci pare assai virtuoso.

Milly abita con i genitori a Mildenhall, un paese di 9.906 abitanti della contea del Suffolk, in Inghilterra. E, in poche ore, è diventata un mito per i “colpi” straordinari compiuti con il metal detector. Dalla ricerca non torna mai a mani vuote. L’impresa maggiore è legata all’individuazione di un deposito di utensili dell’Età del Bronzo. 53 pezzi tra asce e altri strumenti, che gli archeologi hanno poi datato al 1300 a. C.

Milly ha imparato ad esercitare un’azione sistematica e – molto probabilmente – s’è fatta l’occhio su terreni più scuri che contengono segni di fuochi antichi o di antropizzazione. Il colore varia, infatti, anche se l’azione dei trattori tende a spargere gli antichi resti su aree più vaste. Ha ascoltato a lungo il papà e il nonno, mentre parlavano di densità del terreno o individuavano aree presumibilmente migliori sotto il profilo dell’entica scelta finalizzata ad un insediamento. L’attività implica la configurazione strategica. L’uso degli strumenti predittivi e dell’intelligenza. Lo strumento va fatto oscillare, secondo un preciso disegno.

“Sono rimasto scioccata, sono quasi svenuta – dice raccontando il momento in cui il metaldetector ha iniziato a suonare insistentemente. Ha preso la vanghetta e delicatamente ha spostato qualche paletta di terra e ha trovato gli oggetti di bronzo. “Ero come papà – ha detto – stavo per svenire dall’emozione. Ricordo di aver fatto uno sprint sul campo. Tenevo in mano la mia piccola borsa e il mio cappello allo stesso tempo. E’ stato fantastico”.

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
© Copyright 2013 StileArte, Tutti i diritti riservati. | Powered by Popolis

Privacy Policy Cookie Policy / Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità